Affetto da disagio mentale sventa una rapina e fa arrestare un ladro

I carabinieri di Ghedi hanno così bloccato il ladro - un 57enne di Modena - e lo hanno portato in carcere con l'accusa di tentata rapina

0
Carabinieri - Ph Fotolive Federico Folli
Carabinieri - Ph Fotolive Federico Folli

È stato un uomo di 40 anni residente a Ghedi e affetto da un lieve disturbo mentale a sventare una rapina, riuscendo persino a far arrestare un ladro.

La vicenda ha avuto luogo sabato, quando una banda di malviventi ha cercato di entrare in casa del 40enne con il pretesto di consegnare un regalo. L’uomo ci ha messo un attimo per comprendere le intenzioni delle persone che in pochi attimi erano entrate nell’abitazione in cui il 40enne, in quel momento solo in casa, vive con la famiglia. Urlando e afferrando uno dei alle gambe, il 40enne ha così sconvolto i programmi dei malviventi. Trascinato fuori dalla casa senza mai abbandonare la gamba del ladro, l’uomo è riuscito ad attirare l’attenzione dei passanti che hanno chiamato il 112,

Sul posto è così arrivata una pattuglia dei di Ghedi, che ha bloccato il ladro – un 57enne di Modena – poi portato in carcere con l’accusa di tentata rapina. Il Gip di Brescia ha poi convalidato l’arresto e il ladro rimarrà in carcere.

Il 40enne di Ghedi è invece stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso.

I carabinieri indagano sull’episodio per individuare i complici del 57enne modenese.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome