Elezioni europee: il Pd candida Mottinelli, Morgano e… Avanza

Viste le percentuali di cui è accreditato il Pd e l'ampiezza del collegio in cui raccogliere le preferenze, essere eletti sarà un'impresa particolarmente ardua

1
Elezioni europee 2019
Elezioni europee 2019

Il rischio che uno dei due restasse fuori era davvero forte. Ma sia sia hanno vinto la prima battaglia – quella più facile – e sono stati inseriti nella lista dei candidati del Partito democratico alle europee del 23 maggio per la circoscrizione Ovest (Lombardia, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta).

Il bresciano aveva indicato l’ex presidente della Provincia Mottinelli come candidato, lascindo al livello nazionale l’eventuale conferma dell’ex direttore della Cattolica (ed europarlamentare uscente) Morgano. Il rischio è che uno dei due rimanesse fuori c’era. Ma così non è stato e nell’elenco c’è anche un terzo nome bresciano: quello di Caterina Avanza, originaria di Brescia, ma residente a Parigi (ha collaborato anche con lo staff del presidente Macron).

Ora, però, per i tre c’è la sfida più difficile: viste le percentuali di consenso di cui è accreditato il Pd e l’ampiezza del collegio in cui raccogliere le preferenze, infatti, essere eletti sarà un’impresa particolarmente ardua. Oltretutto nella lista non mancano i big, come l’ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, Irene Tinagli, Enrico Morando, Patrizia Toia, Brando Benifei e Mercedes Bresso.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome