Fugge in Ucraina per evitare di finire in carcere per stupro: arrestato italiano

A inizio del 2019, infatti, la corte di Cassazione aveva reso definitiva una condanna a suo carico per violenza sessuale aggravata e maltrattamenti e violenza sessuale aggravata

0
Polizia
Polizia

Le forze dell’ordine hanno arrestato un italiano residente a Coccaglio che a inizio anno aveva cercato di sfuggire alla giustizia fuggendo in Ucraina.

A inizio del 2019, infatti, la corte di Cassazione aveva reso definitiva una condanna a suo carico per maltrattamenti e violenza sessuale aggravata. Per lui, dunque, si sarebbero aperte prestissimo le porte del carcere, ma a quel punto l’uomo – con diversi precedenti sulle spalle – aveva deciso di fuggire nell’Est Europa.

Rintracciarlo, però, non è stato difficile, per la Questura di Brescia viste le numerose telefonate che faceva ai familiari in Italia. Appurata la sua posizione è scattato il blitz dell’Interpol: il fuggitivo sconterà la condanna in un carcere italiano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome