Serie B, promozione rimandata per il Brescia: il Lecce vince 1-0

A decidere la sfida il gol di Tabanelli a dieci minuti dalla fine

0
Lecce-Brescia - foto da pagina facebook Brescia Calcio
Lecce-Brescia - foto da pagina facebook Brescia Calcio

Festa promozione rimandata per il Brescia che nel posticipo domenicale del campionato di perde 1-0 nel big match contro il Lecce giocatosi al “Via del mare”.

Nel primo tempo un’occasione per parte: i primi a farsi vedere sono i giallorossi con Mancosu che da pochi passi spara alto; le rondinelle rispondono con Torregrossa, ma la conclusione del numero 11 viene parata da Vigorito.

Nella ripresa la partita cambia dopo 10′ quando Sabelli, già ammonito, a giudizio dell’arbitro commette un fallo che merita il secondo cartellino. Gli uomini di Corini rimangono in dieci ma vanno ad un passo dal vantaggio dopo una bella combinazione tra Bisoli e Torregrossa con quest’ultimo che calcia a lato di un soffio. Tra le fila dei padroni di casa entra Tabanelli che all’80esimo riceve palla da destra e sottoporta sigla l’1-0. Nel recupero, al 93esimo, il Brescia recrimina per una trattenuta piuttosto vistosa, ma l’arbitro non assegna il penalty.

Al triplice fischio tanta amarezza per il primo match point sfuggito. Le rondinelle potrebbero comunque fare festa mercoledì sera, ma molto dipende dal risultato del Palermo che sarà impegnato alle 12:30 contro lo Spezia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome