Valcamonica, arrestata donna di 68 anni: ha accoltellato il convivente

Una donna di 68 anni è stata arrestata in Valcamonica dopo aver accoltellato il convivente di 62 anni. L'accusa è di tentato omicidio

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Una donna di 68 anni è stata arrestata in Valcamonica dopo aver accoltellato il convivente di 62 anni. L’accusa è di tentato .

I due, che vivono ad Artogne, avrebbero avuto nei giorni scorsi una forte discussione, scoppiata forse per futili ragioni. Durante la lite la donna avrebbe improvvisamente preso un coltello e colpito il convivente. Dopo aver inferto all’uomo tre coltellate – una delle quali, alla schiena, ha raggiunto un polmone – si è resa conto della gravità della situazione.

La 68enne ha dunque chiamato i dicendo che il convivente era caduto dalle scale, ma sul posto con i sanitari sono giunti i che hanno accertato la (presunta) vera natura delle ferite.

L’uomo, che è ora in prognosi riservata, è prima stato accompagnato all’ e poi trasferito al Civile di Brescia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome