Poliziotti sciatori, 605 interventi al Tonale e 117 a Montecampione in cinque mesi

La Polizia di Stato al servizio dei cittadini sulla neve per l’attività di sicurezza e soccorso in montagna al Passo del Tonale ed a Montecampione

0
La Polizia sulle piste da sci bresciane
La Polizia sulle piste da sci bresciane

605 interventi al Tonale e 117 a Montecampione con rispettivamente 13 e 7 richieste di interventi dell’elisoccorso per soggetti che avevano subito traumi molto gravi: è il bilancio dell’attività svolta dalla tra dicembre 2018 e aprile 2019.

La presenza dei poliziotti-sciatori sulle montagne bresciane, anche in questa stagione sciistica, ha garantito il costante contributo operativo della Polizia di Stato per soccorrere gli sciatori in difficoltà e al contempo una continua attività di polizia giudiziaria, visto che nelle due località sono transitati oltre 900mila utenti.

L’attività di prevenzione posta in essere dagli operatori in queste località è stata principalmente rivolta verso le situazioni che causano il maggior numero di sulla neve: la velocità, il mancato rispetto delle prescrizioni riportate sulla cartellonistica, lo fuori pista in situazioni di pericolo.

Nel mese di marzo, a seguito di un furto di una quindicina di velocipedi pari ad un valore commerciale di circa 30mila euro, è iniziata un’attività di indagine che ha portato dopo vari riscontri investigativi all’individuazione del colpevole. Inoltre nel corso delle indagini, il personale è riuscito a trovare il collegamento con altri due furti avvenuti nella zona, attribuiti al soggetto sopraindicato.

Tra i molteplici interventi della Polizia di Stato si segnala quello effettuato al “Passo del Tonale” lo scorso 7 marzo: un giovane, mentre percorreva un tratto fuori dalle piste battute, è caduto rovinosamente a terra, dopo essere incappato in un salto che non aveva scorto date le scarse condizioni di visibilità; le condizioni della persona sono subito apparse gravi, tanto da dover immediatamente chiamare l‘elicottero di soccorso; a seguito di immobilizzazione è stato trasportato a valle e quindi fatto salire sull’elicottero per essere portato presso un reparto adeguato al trauma subito.

Terminata quindi la stagione sciistica, il personale torna a svolgere l’attività di Polizia presso i rispettivi reparti di appartenenza.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome