🔴🔴🔴 Brescia, terrore in villa: legato e rapinato il re del cinema

Il bottino, secondo quanto emerso, sarebbe di un orologio Rolex e di una imprecisata quantità di denaro contenuta in un cassetto

0
Polizia in azione
Polizia in azione

Terrore in villa, nei giorni scorsi, a Brescia. La notizia è di mercoledì, ma è stata diffusa soltanto nella giornata di oggi. Un gruppo di malviventi, secondo la prima ricostruzione, ha fatto irruzione nella villa – situata nella zona Panoramica, ai piedi della Maddalena – del noto imprenditore David Quilleri.

Erano circa le 23 e la casa in quel momento non era vuota. Quilleri – che tra le altre cose gestisce le sale Oz, Wiz e del centro storico di Brescia, unite dal brand Il regno del cinema – è stato sorpreso da quattro uomini, che lo hanno legato e minacciato.

Il bottino, secondo quanto emerso, sarebbe di un orologio Rolex e di una imprecisata quantità di denaro contenuta in un cassetto. Ma la paura è stata grandissima. Sull’accaduto indaga la Polizia, nella speranza di dare velocemente un nome ai componenti della banda.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome