Gli appuntamenti del fine settimana a Elnòs

Le attività nel centro commerciale di Roncadelle con A Bi Book Festival della lettura per l’infanzia, CAUTO e Associazione Bambini in Braille

0
Elnòs Shopping di Roncadelle
Elnòs Shopping di Roncadelle

Leggere arricchisce il cuore e la mente: venerdì 17 maggio a ELNÒS Shopping sarà possibile incontrare, nel primo di molti appuntamenti, la realtà di A Bi Book Festival della Lettura per l’infanzia. Nel parcheggio esterno del Centro Commerciale di Roncadelle arriverà, nell’ambito della collaborazione con la manifestazione per i più piccoli, ABICAR LIBRI, il doblò attrezzato itinerante del Festival. Nell’Area BOOKY verranno al contempo allestiti uno spazio per la lettura e una piccola e agevole mostra con pannelli illustrati, libri sul tema della CAA, inbook, silent book e libri illustrati. Letture animate coinvolgeranno i piccoli lettori ma ci sarà spazio anche per la lettura individuale.

Sabato 18 maggio spazio alla sensorialità per tutta la famiglia, con l’Associazione Bambini in Braille, e alla sostenibilità con CAUTO Cooperativa Sociale Onlus. Dalle ore 10, l’Area BOOKY ospiterà IL SENTIERO DEI SENSI: grandi e piccini vivranno un’esperienza unica, camminando a piedi nudi su “magiche superfici” per scoprire le fragranze della natura. Il percorso sensoriale realizzato dall’Associazione Bambini in Braille permetterà di apprendere la varietà degli elementi presenti in natura attraverso i sensi, in particolar modo con l’olfatto e il tatto. L’iniziativa DILLO CON UN FIORE Lascia il tuo messaggio per salvare il pianeta, promossa da Cauto, consisterà invece in un percorso laboratoriale volto a trasmettere in modo “leggero” un messaggio di impegno per una qualità della vita migliore per tutti, come cittadini del mondo. Nel corso delle giornate sarà possibile assistere all’installazione permanente di un prato che “fiorirà” con messaggi semplici di salvaguardia ambientale. Con l’aiuto di educatori CAUTO, dalle ore 14:30 alle 19:30, ciascun bambino accompagnato dai genitori, potrà scegliere quale fiore vuole far nascere scegliendo dall’installazione a prato uno stelo spoglio con la sola lucina a led spenta nel bocciolo, senza corolla, rendendolo portatore del proprio messaggio di impegno per salvare il pianeta una volta ricollocato, sbocciato, nel prato.

Infine, fino a lunedì 3 giugno, sarà anche possibile visitare la Mostra on the road VORREI AVERCI PENSATO PRIMA, a cura di Cauto, con immagini che rappresentano un ipotetico futuro deturpato, sensibilizzando così le coscienze individuali e sociali, per diffondere comportamenti compatibili con l’ambiente: dai piccoli gesti quotidiani derivano i grandi cambiamenti per la costruzione di un mondo in armonia con la natura.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome