Brebemi, traffico cresciuto del 20 per cento, ma i costi restano in profondo rosso

Passaggi cresciuti del 20 per cento lo scorso anno, ma dalla nascita la società ha perso ben 240 milioni di euro

0
Un casello dell'autostrada A35 Brebemi
Un casello dell'autostrada A35 Brebemi

Ennesima annata tra luci e ombre per l’autostrada . Come informa una nota dell’azienda, infatti, nel 2018 – come certificato da AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie e Trafori) – il raccordo autostradale tra Brescia, Bergamo e Milano è stato il primo d’Italia per crescita, con un + 20,9 per cento, mentre la media nazionale è soltanto dello 0,4 per cento.

Numeri incoraggianti, ma comunque giustificati anche dal fatto che la A35 – aperta al nel 2014 – è tra le più giovani autostrade italiane. Restano poi in profondo rosso i della società guidata da , in forte passivo dalla nascita. Lo scorso anno – come ha ricordato – la perdita è stata di 38,1 milioni, ma dalla costituzione della società si è arrivati a quota 240 milioni.

A35 Brebemi, la scheda

è il collegamento autostradale direttissimo tra Brescia e Milano, la via più veloce e sicura tra le due città. L’infrastruttura, attiva dal 23 luglio 2014, ha un’estensione di 62,1 km a cui sono state aggiunte la stazione di esazione di Castegnato e le rampe di interconnessione con l’autostrada A4. L’autostrada è raggiungibile dalla città di Brescia attraverso l’autostrada A4 (prendendo la rampa di uscita dopo Brescia Ovest in direzione “A35 Milano – Linate”, dal 13 novembre 2017), la Tangenziale Sud di Brescia e la SP19 oppure utilizzando la nuova A21 (Corda Molle). I caselli dell’autostrada sono sei: Chiari Ovest, Calcio, Romano di Lombardia, Bariano, Caravaggio e Treviglio. Superato l’ultimo casello di Treviglio, ci si immette nell’A58 Tangenziale Est Esterna Milano (TEEM) che consente all’A35 Brebemi di raggiungere la A1 all’altezza di Melegnano, la A4 all’altezza di Agrate, Linate e l’Area Metropolitana di Milano tramite due svincoli, a destra, Pozzuolo Martesana e a sinistra Liscate, che sboccano rispettivamente sulla SP103 Cassanese e sulla SP14 Rivoltana.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome