Coccaglio, 35enne tunisino finisce in manette per spaccio di cocaina

L'uomo è finito in manette ed è ora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima

0
Arresto dei carabinieri, foto generica
Arresto dei carabinieri, foto generica (non si riferisce al fatto di cronaca di specie)

Ad aprile era stato sorpreso a spacciare, e il giudice aveva deciso per lui anche il divieto di dimora a Rovato. Ma nelle scorse, nella vicina Coccaglio, è stato beccato nuovamente con la droga ed è finito prima ai domiciliari, a Palazzolo, per poi tornare libero con obbligo di firma in attesa del processo.

Protagonista della vicenda è un 35enne tunisino, sorpreso dai di Cologne nelle vicinanze di una sala slot del Comune Franciacotino. Alla vista dei militari l’uomo ha cercato di allontanarsi, spintonando i militari e cercando di liberarsi di alcune bustine. Tentativo fallito: nelle sue disponibilità sono stati trovati quattro grammi di , di cui due in casa. Il tunisino, inoltre, è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome