Lumezzane torna al voto per scegliere il nuovo sindaco tra Zani e Facchini

I cittadini chiamati al voto, a Lumezzane, sono 17.689 cittadini di Lumezzane. Uno dei nodi, per decidere il nuovo sindaco, sarà certamente l'affluenza

1
Fac simile della scheda elettorale per il ballottaggio a Lumezzane

Domenica 9 giugno si terrà il turno di ballottaggio per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Lumezzane. Nell’occasione si scontreranno il sindaco in carica Matteo Zani, in quota centrosinistra (30,6 per cento), e lo sfidante Josehf Facchini, che nel primo turno di due settimane fa ha sfiorato la vittoria conquistando il 47,8 per cento dei voti, forte di una Lega che ha superato quota 40 per cento e quintuplicato i voti di cinque anni prima.

Decisivo potrebbe rivelarsi il consenso dei sostenitori del terzo incomodo Mauro Sigurtà, che aveva messo in piedi una lista formata da ex esponenti del centrodestra ufficiale, superando il 18 per cento. Sigurtà ha lasciato libertà di voto, ma difficilmente i suoi sostenitori si recheranno alle urne per sostenere il centrosinistra.

I cittadini chiamati al voto, a Lumezzane, sono 17.689 cittadini di Lumezzane. Uno dei nodi, per decidere il nuovo sindaco, sarà certamente l’affluenza.

INFORMAZIONI UTILI

Si potrà votare nella sola giornata di domenica, dalle ore 7 alle ore 23. Pubblichiamo qui il fac-simile della scheda di votazione. Per chi avesse esigenza, l’Ufficio Elettorale (piano terra del Municipio) è a disposizione per il rilascio di nuove tessere elettorali venerdì 7 giugno dalle ore 9 alle 18, sabato 8 giugno dalle 9 alle 18 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome