Coppia di ladre incastrate dalla geolocalizzazione dell”iphone

Le due avrebbero approfittato di un momento di distrazione di una 22enne per sottrarle il portafoglio e cellulare

0
Carabinieri
Carabinieri

Due giovani, un’italiana di 28 anni e una rumena di 30 anni, sono finite nei guai con l’accusa di aver derubato una 22enne di Castenedolo.

Le due ladre avrebbero approfittato di un momento di distrazione della vittima – impegnata a provare un paio di scarpe – per sottrarle il portafoglio (contenente 200 euro) e il prezioso cellulare iPhone, del valore di oltre 1.200 euro. Purtroppo per loro – e per fortuna per tutti – però le due hanno dovuto fare i conti con la loro ingenuità e con l’efficienza delle forze dell’ordine.

Grazie al sistema di geolocalizzazione dell’iPhone, infatti, i della locale stazioni ci hanno messo pochi minuti a rintracciarle. La 28enne è stata denunciata a piede libero, mentre la 30enne ha trascorso la notte ai domiciliari, dove attenderà il processo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome