Cultura, sei mesi di eventi con SEIalMARTINENGO: Brescia fa da vetrina alla provincia

La Fondazione Provincia di Brescia Eventi ha avuto e avrà per i prossimi sei mesi un ruolo propulsivo nel settore della cultura: cinque mostre, due festival, un percorso teatrale, il progetto Il Grande in Provincia

0
Nicoletta Bontempi
Nicoletta Bontempi

Il 2019 è il terzo anno che la e la Provincia di Brescia presentano SEIalMARTINENGO, un progetto che non ha tradito negli anni la sua iniziale intenzione, quella di aprire Palazzo Martinengo alla città, trasformandolo da centro espositivo riconosciuto in spazio di ispirazione e creatività, un volano di proposte culturali in grado di coinvolgere molteplici luoghi della nostra Provincia.

La Fondazione Provincia di Brescia Eventi, guidata da , ha avuto e avrà per i prossimi sei mesi un ruolo propulsivo nel settore della cultura: cinque mostre, due festival, un percorso teatrale, il progetto Il Grande in Provincia, la Giornata del patrimonio sono i numeri di un impegno nato dalla connessione e dal dialogo con tante realtà della nostra Provincia. Sono oltre 50 i comuni che la Fondazione ha messo in rete, creando un circolo virtuoso di cultura attiva, creativa e responsabile. Sei mesi di attività che diventeranno una cartina tornasole dei diversi aspetti che vanno a costruire la qualità di una comunità.

SEIalMARTINENGO è un progetto che volutamente presenta proposte diversificate, all’insegna di una varietà che possa essere attrattiva per il maggior numero di persone, perché siano sempre più i bresciani che possano godere di questo meraviglioso patrimonio.

SEIalMARTINENGO inizierà 19 luglio con Humans, la mostra di Alessandra Aita, meravigliose sculture realizzate con i legni raccolti dall’artista friulana sul Tagliamento o con legnetti di scarto, un mostra progetto dedicata al tema della sostenibilità . A settmbre il Palazzo ospiterà Sotto i cieli del Garda, un viaggio attraverso le fotografie di Alessandro Mombelli nel territorio del Benaco, tra castelli, paesaggi unici, storia e architettura. A ottobre sarà la volta di Periferiche Visioni, promossa dall’Accademia di Belle Arti SantaGiulia; la mostra raccoglierà fotografie, immagini, video, grafiche, disegni, opere visive e progetti sul tema delle periferie raccolte in collaborazione cn prestigiose università internazionali.

A novembre Palazzo Martinengo come di consueto ospiterà la mostra antologica della Fondazione Dolci, quest’anno per la prima volta dedicata a un fotografo, Franco Bettini, considerato uno dei più prestigiosi e sensibili fotografi bresciani. Chiuderanno il semestre i  giovani artisti del Premio Nocivelli, con la presentazione delle opere vincitrici dell’undicesima edizione del concorso d’arte contemporanea, organizzato dall’Associazione culturale Techne.

Una serie di eventi vivificheranno Palazzo Martinengo durante le mostre.

Il 21 settembre si terrà la Giornata europea del patrimonio, che quest’anno avrà come tema “Arte e intrattenimento”.

Sempre a settembre la Fondazione Provincia di Brescia Eventi, insieme alla Provincia di Brescia, darà il via a un progetto per la qualificazione di Palazzo Martinengo come uno spazio culturale di nuova generazione, in grado di ospitare e generare processi innovativi di valorizzazione, gestione e fruizione del patrimonio culturale. Per questo saranno avviati, nel corso del 2019, in collaborazione con Kalatà i processi essenziali e propedeutici alla composizione di una “filiera culturale” intorno a Palazzo Martinengo, per un sistema sostenibile di gestione e promozione delle attività. Si partirà a luglio con la proposta di due momenti di focus group finalizzati a meglio indirizzare le strategie che la Fondazione dovrà mettere in atto.

Durante il semestre, fedele alla mission non solo culturale, ma anche formativa, la Fondazione continuerà la collaborazione con il Ctb nell’attivazione di iniziative educative a carattere artistico e di spettacolo, in grado di coinvolgere in particolare un pubblico giovanile e scolastico.

E poi i due fiori all’occhiello della Fondazione Provincia di Brescia Eventi: Il Grande in Provincia con otto concerti gratuiti in otto diversi luoghi della provincia, organizzati dalla Fondazione Teatro Grande e Eticafestival, alla sua quarta edizione, che presenterà quest’anno una novità, la rassegna Bellezza crea bellezza che coinvolgerà sei luoghi di “bellezza ritrovata” nella nostra provincia.

Con questi due appuntamenti Fondazione Provincia di Brescia Eventi incarna la sua vocazione a re-inventarsi, come struttura aperta in cui le idee circolano liberamente e i progetti possono trovare spazio per concretizzarsi.

LUGLIO – AGOSTO

Dal 19 luglio all’11 agosto

Humans – Alessandra Aita

AGOSTO-SETTEMBRE

Dal 30 agosto al 21 settembre

Sotto i cieli del Garda. Un viaggio tra i castelli e i suoi percorsi

Alessandro Mombelli

21 settembre – Giornata Europea del Patrimonio

OTTOBRE-NOVEMBRE

Dal 4 ottobre al 3 novembre

Periferiche Visioni – Accademia di Belle Arti SantaGiulia

NOVEMBRE-DICEMBRE

Dal 9 novembre al 1° dicembre

Franco Bettini – Fondazione Dolci

DICEMBRE

Dal 6 al 22 dicembre
Premio Nocivelli – Associazione culturale Techne

EXTRA PALAZZO, IN PROVINCIA

Il Grande in Provincia

11 luglio Residence Oldofredi a Montisola

18 luglio Pieve di San Pancrazio di Montichiari

19 luglio Miniera Sant’Aloisio Tassara di Collio

31 agosto Orzinuovi

12 settembre Castello Scaligero di Sirmione

22 settembre Giardini del Municipio di Cologne

EticaFestival

da settembre a dicembre

Rassegna Bellezza crea bellezza da fine luglio a ottobre

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome