Fare impresa oggi: calano i debiti delle aziende e in Lombardia la burocrazia è più semplice

Nonostante si tenda spesso a parlarle criticamente degli aspetti negativi dell’economia del nostro Paese, alcune volte si sottovalutano aspetti positivi in rialzo nell’ultimo periodo

0
Impresa, foto generica

Nonostante si tenda spesso a parlarle criticamente degli aspetti negativi dell’economia del nostro Paese, alcune volte si sottovalutano aspetti positivi in rialzo nell’ultimo periodo. Ad esempio, stando alle recenti indagini del CRIF, lo stato delle italiane dimostra alcuni segnali di ripresa dopo la recente crisi: i dati tornano ad essere positivi e le opportunità sul mercato sono molteplici.

Vediamo una panoramica e poi qualche consiglio per fare affari in sicurezza.

Le imprese italiane sono fra le meno indebitate

Questa considerazione viene confermata da uno studio condotto da ISTAT in collaborazione con Banca d’Italia: in base al report in questione, sappiamo che le aziende italiane risultano le meno indebitate, insieme a quelle tedesche. In sintesi, le aziende della Penisola sono riuscite a fare meglio, ad esempio, di quelle francesi e di quelle canadesi. Questo è senza ombra di dubbio un sinonimo di una crescente solidità e sicurezza delle imprese.

Altro dato importante è quello emerso dalle analisi sulle società a maggior solidità presenti in Italia. Stavolta lo sostiene Cribis, società appartenente al gruppo CRIF, che ha di recente stilato una lista delle società italiane considerate economicamente affidabili. Dall’analisi in questione è emerso che il 5,3% delle aziende della Penisola rientra nella fascia che merita il riconoscimento di CRIBIS Prime Company: si parla di circa 300 mila imprese nostrane che vantano un livello di affidabilità molto elevato, da un punto di vista delle relazioni commerciali. Una percentuale in aumento, considerando che nel 2017 non superava il 4,6%, il che rappresenta un’ulteriore notizia positiva. La percentuale più alta di imprese in salute la si trova nel Nord-Est, soprattutto in Trentino, in Veneto e in Friuli.

Le opportunità per fare impresa in Italia oggi

Tirando le somme, sulla base dei dati visti poco sopra, oggi sembra più semplice e fruttuoso fare impresa e affari in Italia.

Da un lato è possibile verificare senza problemi l’affidabilità di un’azienda, grazie ad esempio ai servizi online di Icribis che permette di fare una verifica della partita iva per comprendere con chi si sta per fare affari. Dall’altro lato, specialmente se si prendono come esempio regioni come la Lombardia, fare impresa risulta anche più facile per via delle recenti semplificazioni.

Stiamo parlando di una questione tutta di natura burocratica, vista l’approvazione della legge di revisione normativa: questa nuova misura, difatti, prevede una semplificazione di alcune procedure come il rilascio delle autorizzazioni, l’uso del blockchain, e altre introduzioni molto significative. Fra queste troviamo ad esempio l’accesso ai bandi regionali reso più immediato e semplice. In altre parole, fare impresa in Lombardia diventa da oggi una possibilità più agile e pragmatica, per merito di queste nuove misure.

Se da un lato i debiti delle aziende calano, dunque, dall’altro aumentano le opzioni per fare affari.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome