Brescia, iniziati i controlli sulle coste: arrivano le prime sanzioni

Velocità oltre i limiti consentiti, dotazioni di sicurezza non compatibili con quanto scritto sui libretti e sorpassi pericolosi le irregolarità rilevate

0
Motociclette da pista
Motociclette da pista, foto generica

Nel weekend appena trascorso, quello del 29 e 30 giugno, sono iniziati i sulle Coste per pizzicare i indisciplinati.

Gli agenti della dell’Unione dei comuni della Valle del Garza, in collaborazione con gli agenti della Locale di Brescia, carabinieri, Polizia provinciale e Polizia di Stato, hanno istituito posti di blocco lungo la provinciale 237 del Caffaro – quella delle Coste di Sant’Eusebio – fermando ben 80 motociclisti ed un totale di 219 veicoli e 244 persone sottoposte a controllo.

Velocità oltre i limiti consentiti, dotazioni di sicurezza non compatibili con quanto scritto sui libretti e sorpassi pericolosi le più frequenti irregolarità rilevate. Per queste ragioni dieci centauri sono stati multati. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane dell’estate.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome