Regione Lombardia sostiene il Teatro Grande e stanzia 120 mila euro

L'assessore Galli: "Il Teatro Grande di Brescia è un’istituzione culturale di assoluta importanza per tutta la Lombardia"

1
CRONACA BRESCIA TEATRO GRANDE FESTA DELL'OPERA 2016 GRAN FINALE NELLA FOTO MOMENTI DELLA MANIFESTAZIONE 17/09/2016 REPORTER FAVRETTO (foto da ufficio stampa, libero utilizzo)

riconoscerà al di Brescia le risorse finanziarie attraverso un contributo di gestione immediato di 120.000 euro.

«Il Teatro Grande di Brescia — spiega l’assessore all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli — è un’istituzione culturale di assoluta importanza per tutta la Lombardia, non solo per Brescia. Per questo motivo, è un ente sostenuto da Regione Lombardia che ne riconosce i meriti nel perseguire, con costanza e qualità, i suoi obiettivi: la valorizzazione della tradizione e della contemporaneità, con un’attenzione particolare alla pluridisciplinarità e verso i giovani».

“Questa è un’ottima notizia per Brescia e i bresciani. I fondi destinati alla gestione del Teatro Grande sono il riconoscimento dell’importanza di questa istituzione cittadina e del lavoro svolto in questi anni da quello che, dopo la Scala di Milano, è il più importante teatro lombardo. Oggi che l’arte e la cultura sembrano non essere ‘di moda’ nell’agenda della politica, la Regione dimostra il suo sostegno a uno dei suoi principali luoghi artistici” commenta , consigliere regionale del Gruppo Misto.

“Un grazie -conclude Viviana Beccalossi- all’assessore Stefano Bruno Galli per la sensibilità dimostrata, che si traduce in risorse fondamentali per permettere al Teatro Grande di fare se possibile ancora di più e meglio”.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome