Castenedolo, tre ordigni trovati in un cantiere

A notare la presenza delle tre bombe un operaio che era al lavoro nel cantiere

0
Bomba inesplosa
Bomba inesplosa

Ancora un ritrovamento di ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sul territorio della nostra provincia. L’ultimo in ordine di tempo, dopo quello di Desenzano e quello di Zocco (in Franciacorta), è avvenuto a Castenedolo.

Nei giorni scorsi infatti, in un cantiere situato in via della Rimembranza, un operaio stava svolgendo dei lavori di sistemazione di un muro quando ha notato la presenza di tre bombe a mano. Immediatamente ha quindi deciso di chiamare le forze dell’ordine.

Sul posto la , i e il 10° Reggimento del Genio Guastatori di Cremona. Gli artificieri hanno recuperato i tre ordigni e li hanno fatti brillare in una cava poco distante.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome