Discariche abusive, Polizia locale e guardie ecologiche a lezione in Prefettura

Intento del corso è consentire a Polizia Locale e guardie ecologiche volontarie di affiancare i sindaci nell'individuazione di discariche abusive

0
Polizia locale e guardie ecologiche volontarie in Prefettura
Polizia locale e guardie ecologiche volontarie in Prefettura

Si è conclusa alla Preffetura di Brescia la seconda edizione del corso per agenti di e guardie ecologiche volontarie, voluto dal Visconti per ampliare la platea degli operatori utili al monitoraggio del territorio della provincia di Brescia e quindi all’individuazione delle abusive.

Durante le due edizioni del corso, grazie anche al contributo di alcune componenti del Nucleo Operativo Ambientale, sono stati sviluppati quasi tutti i profili relativi al tema in questione. Al corso hanno preso parte oltre 80 operatori tra agenti di Polizia Locale e Guardie ecologiche volontarie.

L’intento del corso è quello di consentire agli operatori della Polizia Locale e alle guardie ecologiche volontarie di affiancare i sindaci nella campagna di monitoraggio del territorio che, a breve, verrà promossa allo scopo di individuare i siti ove risultino abbandonati dei – ovvero quelli che hanno caratteristiche idonee per essere trasformati in depositi abusivi – facendo seguire tutte le indagini finalizzate a colpire i responsabili e le attività mirate alla bonifica dei medesimi siti.

Il Prefetto ha ringraziato i relatori per il prezioso contributo dato – gratuitamente – dai relatori e ha annunciato ulteriori edizioni del corso se i risultati della campagna di monitoraggio darà i risultati attesi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome