Mente sul papà in ospedale per spillare soldi: truffa in coda al McDrive

È probabile sia riuscito a raggranellare un po' di soldi il ragazzo che nei giorni scorsi ha truffato diversi cittadini in coda al McDrive di Desenzano

0
Pochi euro, foto generica
Pochi euro, foto generica

È probabile sia riuscito a raggranellare un po’ di il ragazzo che nei giorni scorsi ha truffato diversi cittadini in coda al McDrive di Desenzano.

Con la scusa di avere il papà ricoverato in ospedale per un infarto e la necessità di doverlo raggiungere al più presto, il giovane, in lacrime, è riuscito a farsi consegnare del denaro “per fare benzina” e raggiungere Brescia.

A fermare la – almeno per qualche ora – un ragazzo di Lonato, che si è proposto di accompagnare il truffatore in ospedale. Prevedibile a quel punto la fuga del giovane, che è risalito sulla sua Polo ed è partito dirigendosi verso l’autostrada.

L’episodio – riportato da Bresciaoggi – è stato segnalato a e .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome