Chiari, la rassegna della Microeditoria sbarca sulla luna – ECCO LE NOVITA’

Dall’8 al 10 novembre a Chiari (BS) torna la rassegna dell’editoria indipendente: per la 17esima edizione l’imperativo è: fate largo ai sognatori!

0
Villa Mazzotti di Chiari durante la rassegna della Microeditoria italiana, foto da ufficio stampa
Villa Mazzotti di Chiari durante la rassegna della Microeditoria italiana, foto da ufficio stampa

Il primo passo compiuto da Neil Armstrong esattamente cinquant’anni fa, sulla polverosa superficie lunare, non è stata solo la più grande avventura mai compiuta dal genere umano ma anche la realizzazione di un sogno. Il sogno della conquista della Luna che ha visto l’uomo sfidare i propri limiti: tecnologici, scientifici e anche personali.

Con la certezza che “se possiamo sognarlo: possiamo farlo” e prendendo in prestito le parole di Gianni Rodari che sono diventate anche lo slogan della manifestazione di quest’anno “ora che i sogni e le speranze si fan veri come fieri, sulla luna e sulla terra, fate largo ai sognatori” torna per la sua 17esima edizione la Rassegna della dedicata quest’anno proprio alla conquista della luna. Protagonista dall’8 al 10 novembre prossimo nella storica location di Villa Mazzotti a Chiari, in provincia di Brescia, sarà sempre la piccola e piccolissima editoria indipendente proveniente da tutta Italia. Ma prima il sistema bibliotecario dell’Ovest ha programmato una fitta serie di incontri con l’autore nei Comuni del territorio.

La manifestazione, promossa dall’associazione culturale L’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari, patrocinata da Provincia di Brescia, Consigliera di Parità della Provincia di Brescia, porterà a Villa Mazzotti, non solo il meglio della piccola editoria contemporanea, ma anche diversi grandi nomi del panorama editoriale e culturale.

“La missione Apollo 11 – spiega Daniela Mena, direttrice artistica della Rassegna – nasceva da un sogno e da una forte volontà che John Kennedy espresse in un famoso discorso del 1962. La luna poi è da sempre anche una metafora di riferimento per i poeti “che fai tu luna il ciel?”, ma anche per tutti quelli che alzano lo sguardo verso il cielo. Sarà uno spunto per parlare di sogni, speranze ma anche di nuove vie del tempo e dello spazio”.

Confermata già la presenza di: Paolo Hendel comico e attore italiano, Carlo Gabardini, scrittore, attore e speaker radiofonico (Radio24), Marino Bartoletti, storico giornalista sportivo che presenterà un libro sul calcio per i bambini (Ed. Gallucci), Laura Pigozzi, psicologa psicoterapeuta, Willy Mulonia, ciclista (in collaborazione con ITAS Piccolo Valerani), e il duo Luisa Corna e Annalisa Minetti, che presenteranno un libro per bambini sulla disabilità (Ed. Acar).

Dal sogno alla Luna. Diversi i momenti e le presenze dedicati all’anniversario dello sbarco sulla Luna. Dalla rievocazione di Giovanni Paneroni (Gam ed.) ai libri di fantascienza con Paolo Aresi, giornalista e membro del Comitato Scientifico della Microeditoria, dalla presenza di Andrea Valente (co-autore con Umberto Guidoni del libro per ragazzi “Voglio la luna”), allo spettacolo per le scuole primarie di secondo grado “Big Bang Boom”, passando per gli spunti di pratica filosofica in un dialogo immaginario con la luna di Rita Casadei. Filosofia che avrà ampio spazio nella rassegna di quest’anno. In particolare in programma un convegno dedicata alla Filosofia per bambini “Philosophy for Children”.

Formula che vince non si cambia. Spazio anche quest’anno al Premio Microeditoria di Qualità (con il sostegno di Fondazione Cogeme) e, da segnalare, il ritorno dei laboratori dedicati al mestiere del libro: il primo sulla professione dell’editor con Chiara Belliti editor fra gli altri di Niccolò Ammaniti e Marco Missiroli, e il secondo che vedrà ospite a Chiari Martino Gozzi il direttore didattico della Scuola Holden di Torino, entrambi organizzati con la collaborazione di Rinascimento Culturale.

Particolare attenzione, in questa 17esima edizione anche alla cultura digitale, tema dello scorso anno, con Annarita Briganti e Nadia Busato e l’appuntamento di donne nella rete e con la presenza fra gli altri di Valeria Cagnina, “Digital Champion”, tra le donne più influenti del mondo, che a soli 17 anni ha fondato una scuola di robotica. Attesi anche Arturo Di Corinto e Riccardo Mugghiato, tra i massimi esperti dell’informatica italiana, nonché collaboratori di alcune delle più importanti testate nazionali.

La Rassegna della Microeditoria sarà anche l’occasione per fare gli stati generali del settore e riflettere sul futuro del libro, con un’importante rappresentanza dell’associazione ADEI (Associazione degli Editori Indipendenti) che proprio in questi giorni sta sostenendo una legge in difesa della filiera del libro, arrivata finalmente in Parlamento. “Siamo lieti di sostenerla anche con la nostra manifestazione che apre i suoi spazi, non solo ai mestieri del libro, ma anche alle battaglie per difenderlo” perché – dichiara Daniela Mena“Il libro non è una merce”.

Anticipazioni: Quest’anno la Rassegna della Microeditoria dedica un appuntamento a Aldo Capitini, tra i fondatori del “Movimento Non Violento” in collaborazione con il Tavolo della Pace Franciacorta Montorfano. Sull’ambiente: in collaborazione con Parlamento Europeo, Fondazione Cogeme e Legambiente verrà presentato “Atlante Mondiale della zuppa di plastica” e “Pianura sostenibile” (volume che fa il punto su questo prezioso progetto di Fondazione Cogeme). E, a 50 anni dalla sua morte, presente anche la figlia dell’anarchico Pinelli, Claudia, in un intervento con il giornalista Piero Scaramucci, storico direttore di Radio Popolare, per presentare il libro “Una storia quasi soltanto mia”. Molta attesa anche per il libro “Mindful Eating, per una sana e gioiosa relazione con il cibo” (Jan Chozen Bays con Paola Iaccarino Idelson) pubblicato da Enrico Damiani Editore e inserito nella collana “Mindfulness e meditazione” del Corriere della Sera.

Dopo il successo delle due passate edizioni torna anche quest’anno la Microeditoria del Fumetto, l’iniziativa in collaborazione con il Comune di Orzinuovi dedicata alle produzioni indipendenti del settore. Confermata anche la collaborazione con Vivigas e Chiariservizi con cui si concretizzeranno altri appuntamenti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome