Malore sul treno, la 27enne non ce l’ha fatta: già donati gli organi

Inutili la pronta chiamata ai numeri di soccorso, lo stop d'emergenza del treno e la corsa in elicottero all'ospedale Civile di Brescia

0
Comunità in lutto
Comunità in lutto

Purtroppo non è riuscita a sopravvivere la 27enne che lunedì mattina è stata colpita da un infarto mentre stava andando al lavoro a Bergamo in treno. All’altezza di Verdellino, la giovane, di origini filippine, si era improvvisamente accasciata al suolo sotto gli occhi di diversi testimoni. Inutili la pronta chiamata ai numeri di soccorso, lo stop d’emergenza del treno per cercare di offrirle cure tempestive e la corsa in elicottero all’ospedale Civile di Brescia. Dopo poche ore la 27enne è deceduta. I genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome