Disabile nel burrone, è polemica per la vignetta del leghista di Artogne

Un tentativo di fare ironia e di promuovere l'evento che non è piaciuto a molti. Ma l'interessato non ha mai cancellato il post

0
La vignetta postata da Roberto Arrigoni, membro del Consiglio comunale di Artogne (Brescia)

E’ diventata un caso nazionale e sta scatenando diverse la vignetta postata da Roberto Arrigoni – membro del Consiglio comunale di Artogne (Brescia) in quota e vicepresidente della Comunità montana di Valle Camonica – sul proprio profilo di Facebook per promuovere una festa popolare.

“Quello che succede se non venite in questi giorni a mangiare i PI FASACC’ a PIAZZE di ARTOGNE. A difesa delle nostre tradizioni… un piatto da non perdere…”. Così si legge sul messaggio postato da Arrigoni il 31 luglio. Che completa una vignetta in cui si vede Heidi, la celebre protagonista dell’omonimo cartoon, che spinge la sua amica disabile Clara fino al ciglio di un burrone e – quando questa afferma che i Pi fasacc’ non le piacciono – la “scarica” nel dirupo.

Un tentativo di fare ironia (modificando il testo di una vignetta che circola da tempo sul web tra gli amanti del black humor) e di promuovere l’evento che non è piaciuto a molti. L’interessato non ha mai cancellato il post (che ha ricevuto i Mi piace anche di altri autorevoli esponenti leghisti), ma sono decine i commenti di sdegno arrivati sul suo profilo e in rete. A sollevare il caso è stata l’edizione nazionale on line del Corriere della Sera.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome