Calciomercato: Balotelli, ora ci prova anche il Verona

Il presidente Maurizio Setti lo vuole e SuperMario - che da bresciano con i veronesi non ha mai avuto un gran feeling - si trova oggi di fronte a un bivio

0
Balotelli e Pirlo ai tempi della Nazionale
Balotelli e Pirlo ai tempi della Nazionale guidata da Cesare Prandelli

E’ uno dei giocatori più quotati tra gli svincolati, ma in Europa in pochi sembrano volerlo e in Italia è finito nelle mire soltanto di club minori. , ex attaccante della Nazionale e di alcuni dei cllub più prestigiosi del Continente, cerca oggi il rilancio in Italia. Ma per il momento sono arrivate soltanto offerte – timide o convinte – di Brescia, Fiorentina e Parma, tutte lontane dai quattro milioni di ingaggio che il calciatore percepiva in Francia e che chiede di confermare (la proposta più vicina sarebbe quella degli emiliani). Ora, però, sul piatto ci sarebbe anche l’interessamento dell’Hellas Verona. Il presidente Maurizio Setti lo vuole e SuperMario – che da bresciano con i veronesi non ha mai avuto un gran feeling – si trova oggi di fronte a un bivio: cedere alla corte oppure respingere l’offerta (e accontentarsi di qualche milione in meno) nel nome dell’orgoglio bresciano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome