Rovato, verso una soluzione il problema del torrente Carera

Ora si attende il bando dell'assegnazione dei lavori. I recenti episodi di maltempo nel Bresciano dimostrano che non si può aspettare ancora

0
Allagamento - foto generica
Allagamento - foto generica

Il problema del torrente Carera di Rovato si avvia forse verso una soluzione. Dopo anni di continui allagamenti della zona di Capo Rovato, infatti, l’amministrazione comunale sembra intenzionata a intervenire per risolvere il problema, che ad ogni acquazzone causa allagamenti e pericoli per gli abitanti del quartiere. Una questione annosa, tanto che il sito Rovato.it riporta in home page addirittura un countdown che indica i giorni passati dall’ultimo grave episodio (283 giorni).

A risolvere il caso potrebbe essere la Regione, che ha stanziato 100mila euro per risolvere la questione del torrente Carera. “Il finanziamento – si legge sulla pagina Facebook ufficiale dell’amministrazione comunale –  servirà a sostenere un primo intervento per ampliare le anse del torrente sotto il Montorfano, nella zona che raccoglie l’acqua pluviale di parte del territorio di Ebusco e del versante settentrionale del Montorfano, fungendo in tal modo da naturale vasca di laminazione e contenendo, sin dal principio, la cubatura d’acqua in periodi di piogge intense”.

Ora si attende il bando dell’assegnazione dei lavori. I recentissimi episodi di maltempo nel Bresciano dimostrano che non si può aspettare ancora.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome