Disabile annegato in una roggia, la procura di Brescia apre un’inchiesta

I carabinieri stanno cercando di ricostruire l'accaduto per capire se possa essersi trattato di un gesto estremo

0
sedia a rotelle motizzata
sedia a rotelle motizzata

La ha aperto un’inchiesta sulla morte dell’uomo di origini senegalesi disabile caduto in una roggia in via Nikolajevka nella giornata di sabato.

Il 50enne viveva da molti anni nella struttura Nikolajevka non lontano dal punto in cui ha perso la vita: l’uomo, che sarebbe uscito dalla struttura attorno alle 18 per una breve passeggiata, è caduto nel corso d’acqua ed è annegato.

Sul drammatico episodio indagano i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire l’accaduto per capire se possa essersi trattato di un gesto estremo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome