Brescia, capolavoro di Corini a Udine: si torna a casa coi tre punti

Il Brescia, gradualmente, si rende sempre più incisivo e al 12' arriva il vantaggio: Romulo galoppa per una ventina di metri e calcia dal limite battendo il portiere avversario

0
Eugenio Corini, foto da pagina Facebook

Capolavoro del e dell’allenatore a Udine: la squadra, infatti, torna a casa con tre punti meritati, riscattando le sconfitte-beffa delle due ultime giornate di campionato. A decidere tutto è stata la rete di Romulo, entrato in campo al posto dello squalificato Dessena. Ma la vittoria è stata ampiamente meritata e dalla panchina dell’allenatore si allontanano le ingiuste ombre che l’avevano lambita.

Nel primo tempo non si vedono grandi occasioni da nessuna delle due parti: le rondinelle giocano meglio, ma faticano a concretizzare nell’area avversaria. Nella ripresa si riparte con il brivido: al 3′ l’arbitro indica il dischetto per un fallo di Cistana su Pussetto, ma la Var trasforma il penalty in punizione dal limite. Il Brescia, gradualmente, si rende sempre più incisivo e al 12′ arriva il vantaggio: Romulo galoppa per una ventina di metri e calcia dal limite battendo il portiere avversario. Al 28′ le rondinelle sfiorano il raddoppio con Sabelli (Musso salva la porta). L’Udinese in campo non c’è. Il Brescia sì. Andare oltre la salvezza, adesso che in attacco tornerà anche Balotelli, potrebbe essere più di un sogno.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome