Brescia-Juve, i bookmaker puntano tutti sul 2

I bookmaker, che basano le loro decisioni sulle statistiche, di paura che le rondinelle riescano a strappare la vittoria ne hanno ben poca

0
Calcio, foto da Pixabay
Calcio, foto da Pixabay

Una certezza c’è. Questo Brescia, per quanto mostrato in avvio di campionato, fa paura a tutti, tanto più se in campo – e martedì sarà il suo debutto con la maglia delle rondinelle – c’è anche Mario Balotelli, l’eterna promessa del calcio italiano arrivata a Mompiano per dimostrare a tutti che il ritorno in Nazionale non è per lui una chimera.

A manifestare rispetto, e non solo per una formula di rito, è stato anche l’allenatore della Juventus Sarri, che proprio oggi ha dichiarato di temere l’effetto Balotelli per il match di domani sera.

Ma i bookmaker, che basano le loro dinamiche esclusivamente sulle statistiche e le forze in campo, di paura che le rondinelle riescano a strappare qualche punto alla Vecchia Signora del calcio italiano sembrano averne ben poca. Tutti, infatti, sono concordi – quote alla mano – nel dire che la Juve batterà il , anche in maniera netta.

Stanelybet, per fare un esempio, paga la vittoria della Juve a 1,40 (puntando un euro se ne vincono 1 e 40 centesimi, appunto), mentre lo 0-2 vale 6,75. Il pareggio, invece viene pagato a 4,60 e la vittoria delle rondinelle addirittura a 7,75. Il goal di Higuain e di Ronaldo (anche se la presenza di quest’ultimo è in forse), poi, viene pagato soltanto 1,75, mentre una rete di SuperMario o Donnarumma vale 3,75.

Quote simili sono quelle che propone ai suoi clienti Bwin, che paga 1,34 per la vittoria della Juve, 4,75 il pari e ben 8 la vittoria bresciana: sono loro, tra i bookmaker, i più sbilanciati in direzione di Torino. Mentre il pareggio, per la gran parte degli operatori delle scommesse presenti su internet, sta tra 4,75 e 4,90. A credere maggiormente nella vittoria del Brescia è Betclic, che paga 7,3, mentre sul fronte opposto WilliamHill paga addirittura 8,5.

Un quadro, insomma, che appare – almeno per i professionisti della scommessa – è chiarissimo. Ma il campo da calcio è tutt’altra cosa rispetto alle tastiere dei computer e la palla, come noto, è rotonda: rotola in tutte le direzioni e spesso a sorpresa. La speranza dei tifosi bresciani è, dunque, che domani e compagni riescano a smentire ogni pronostico e, sostenuti dal calore della tifoseria, conquistino una vittoria storica di fronte al pubblico amico.

Chi volesse vedere le altre quote può rivolgersi a un sito di comparazione quote e scommesse sportive: clicca qui.

Lo ricordiamo ed è doveroso farlo. Il nostro non è un invito al gioco, ma la fotografia della situazione. Chi vuole scommettere deve avere almeno 18 anni e può farlo solo su siti autorizzati dalla legge italiana. In qualsiasi caso, poi, è doveroso e saggio scommettere in maniera consapevole e responsabile, evitando di mettere a rischio le proprie risorse economiche e il proprio futuro con comportamenti patologici. Nel caso il gioco diventi una cosa incontrollabile e condizioni pesantemente la propria quotidianità è altamente consigliato chiedere aiuto ad associazioni come quella per le dipendenze tecnologiche (numero verde: 800 770 960).

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome