🔴 Brescia-Juve: 1-2: Balotelli non basta, i bianconeri passano in rimonta

Brescia ha ben figurato. Ma Balotelli, per ora, non ha fatto la differenzaa. E la Juve, come sempre, è stata più concreta

1
Brescia Juve, foto da Brescia Calcio

L’illusione è durata meno di un tempo. Poi è finita come avevano previsto i bookmaker. Questa sera, allo stadio Rigamonti di Brescia, le rondinelle del debuttante sono state sconfitte per 2-1 dalla Juventus, pure priva della stella di Cristiano Ronaldo.

Il , va detto, passa in vantaggio dopo soli quattro minuti con Donnarumma, che trafigge Szczesny e segna la quarta rete di questo avvio di stagione. La Juve (che schiera Ramsey, Dybala e Higuain) prova a reagire e sfiora la rete in più occasioni (la migliore passa dai piedi di Khedira). Ma non segna. Finché al 40′ un autogol di Chancellor, arrivato sugli sviluppi di un calcio d’angolo, pareggia i conti. Nella ripresa il copione non cambia: i bianconeri martellano con Higuain e Dybala, ma il portiere delle rondinelle si supera in diverse occasioni. A ribaltare il risultato ci pensa però, al 18’esimo, Pjanic. Brescia prova a reagire: al 79esimo sfiora anche il pareggio con Bisoli, negato solo dalla bravura del numero uno juventino. Mentre nei minuti di recupero SuperMario ha sulla testa la palla per fare il miracolo, ma la palla finisce fuori di poco.

Finisce 1-2. Brescia ha ben figurato. Ma Balotelli, per ora, non ha fatto la differenza. E la Juve, come sempre, è stata più concreta.

 

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. […] Contro la Juve, infatti, Mario ha fatto vedere solo una parte del campione che è: ha dimostrato generosità e dato il suo contributo alla squadra, ma non è andato in rete. Una prova già da sufficienza per chi non giocava dallo scorso 24 maggio e si trovava di fronte i più forti del campionato. “Orgoglioso e fiero dei miei compagni e tifosi. Grazie a tutti e forza Brescia”, così aveva commentato il calciatore, sempre su Instagram, subito dopo il match, da cui era uscito visibilmente intristito. Ma ora è il tempo di tornare a lavorare e Balotelli sembra più convinto che mai di voler trovare il riscatto proprio nella sua Brescia. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome