Grandi Riso (Marcello Gabana Holding): a Fico servito il risotto numero 30.000

L’azienda del gruppo di Calcinato (Bs) punta sempre di più sull’export. Doppio evento, nel fine settimana, nel più grande parco agroalimentare del mondo

0
Lo stand di Grandi Riso a Fico Eataly World

A settembre è stato cucinato e servito il risotto numero 30mila. E’ questo il primo, positivo, bilancio del chiosco-risotteria inaugurato meno di un anno fa da a Fico Eataly World, il parco agroalimentare più grande del mondo con sede a Bologna.

“Il Risotto”, questo il nome dello spazio di ristorazione, è stato aperto a dicembre 2018 con un format innovativo, che prevede tra l’altro l’utilizzo esclusivo di riso Carnaroli Igp Delta del Po per la preparazione dei piatti “disegnati” dagli chef più prestigiosi.

L’obiettivo principale dell’azienda del gruppo Holding di Calcinato (Bs) – quarto produttore italiano di riso per volumi – è quello di promuovere nel mondo l’eccellenza del riso Igp per incrementare ulteriormente la quota di export, che già oggi vale oltre un milione di euro su base annua e continua a crescere in doppia cifra.

Nel 2019, come negli ultimi anni, le principali destinazioni dei prodotti di Grandi Riso sono state gli Usa, la Spagna e il Brasile, ma significative sono state anche le quote di Francia, Germania, Messico e Canada. Merito della qualità del prodotto, ma anche di scelte precise, come la presenza nei negozi Eataly, gli accordi di distribuzione con diverse catene di supermercati europee e la recente decisione di assumere un export manager.

In questa linea si inseriscono anche gli di stampo “glocal” organizzati da Grandi Riso a Fico, rivolti ai visitatori della rassegna e ai numerosi buyer esteri. Questo fine settimana, infatti,

il riso e l’azienda ferrarese Calcinato saranno ancora più protagonisti a Fico, un contesto (ben 100mila metri quadrati tra stalle, campi coltivati e stand) che non è solo vetrina di eccellenza ma anche – grazie alle attività di Fondazione Fico – riferimento per la promozione della sostenibilità agroalimentare.

Sabato 28 settembre, dalle 14.30 alle 16, il teatro arena di Fico ospiterà un incontro tra esperti e professionisti del settore sul tema “La cultura del riso” e a seguire si terrà uno showcooking di ricette a base di risotto con degustazione gratuita finale. Domenica 29, invece, si terrà il Paella Day di Grandi Riso, un appuntamento per celebrare il piatto più conosciuto della gastronomia spagnola organizzato in collaborazione con celebri chef valenciani e con il Consorzio Arroz de Valencia.

Lo stand di Grandi Riso a Fico Eataly World

GRANDI RISO

Grandi Riso, nata nel 2002, rappresenta oggi la principale attività del gruppo Marcello Gabana / Gabeca di Calcinato (Bs) e si inserisce nella filiera di produzione del riso tradizionale attiva nella zona del basso ferrarese rappresentando di fatto il marchio commerciale e distributivo della produzione risicola del territorio.  Nello stabilimento di Codigoro, che occupa un’area di circa 70mila metri quadrati, trovano spazio tutti gli impianti e le attrezzature necessarie per le varie fasi di lavorazione del risone. Tale caratteristica, unica in Italia, prevede 14 impianti di essicazione del risone con capacità di circa 750 tonnellate al giorno completi di un settore specifico per il deposito e il magazzinaggio del risone essicato con una capacità di stoccaggio totale di circa 23mila tonnellate (suddivise su 206 silos e magazzini di 40.000mq con capacità di stoccaggio pari a 130mila tonnellate). Il magazzino per lo stoccaggio dei prodotti finiti si sviluppa su una superficie di circa 8mila metri quadrati.

Lo stand di Grandi Riso a Fico Eataly World

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome