Ripulivano auto pignorate da usare in attività illecite: cinque denunciati

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

I di Marone, in collaborazione con i colleghi di Chiari e con il personale della Sezione di Polizia giudiziaria dei di Milano, coordinati dalla procura di Milano e Brescia, hanno portato a termine una complessa indagine riguardante l’intestazione fittizia di pignorate o a rischio pignoramento.

Le indagini hanno permesso di individuare e denunciare cinque persone, ritenute responsabili di acquistare a proprio nome e a poche centinaia di euro di lusso a rischio confisca o già pignorate. I veicoli, intestati a questi soggetti, venivano poi resi disponibili per il noleggio a chi aveva necessità di utilizzare sicure per attività illecite. Oltre un milione di euro il valore delle coinvolte nella .

I cinque dovranno rispondere di reato continuato, favoreggiamento reale, errore determinato dall’altrui inganno, falsità ideologica e truffa ai danni dello Stato.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome