Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



29 Maggio 2016 - Ore 00:02


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Sottocategoria Brescia Brescia     Sottocategoria Lumezzane Lumezzane     Sottocategoria Montichiari Montichiari     Sottocategoria Salò Salò     Sottocategoria Femminile Femminile     Sottocategoria BASKET BASKET     Sottocategoria RUGBY RUGBY     Sottocategoria SCI SCI     Sottocategoria MOTORI MOTORI     Sottocategoria VOLLEY VOLLEY     Sottocategoria NAUTICA NAUTICA     Sottocategoria BICI BICI     Sottocategoria GOLF GOLF     Sottocategoria ARTI MARZIALI ARTI MARZIALI     Sottocategoria PALLAMANO PALLAMANO     Sottocategoria NUOTO NUOTO     Sottocategoria CSI CSI     Sottocategoria TENNIS TENNIS     Sottocategoria CORSA CORSA     Sottocategoria CALCIO CALCIO     Sottocategoria GINNASTICA GINNASTICA    
L'EVENTO
Oscar del CalcioBresciano, questa sera al Molo 3 premi per tanti e una festa per tutti
Gli Oscar del CalcioBresciano stanno per arrivare. Quello di venerdì 27 maggio sarà un evento unico, finalizzato a celebrare la grande passione per il calcio della nostra provincia incoronando i protagonisti della stagione ormai agli sgoccioli e regalando alle squadre nostrane l'opportunità di vivere una festa senza precedenti, capace di andare oltre le categorie. Teatro dell'evento la discoteca Molo 3 di via Sorbanella (Brescia), location ideale per fare da cornice all'incontenibile entusiasmo delle squadre. Porte aperte a tutti i protagonisti dell'annata a partire dalle 21.30, con le premiazioni che avranno inizio alle 22 e si concluderanno intorno a mezzanotte, quando partirà la festa targata Molo 3 che si protrarrà fino a notte fonda. Saranno 36 i premi consegnati da Gianluca Di Marzio e dai suoi o

Commenti 2
ven 27 mag 2016, ore 10.01
CALCIO
L'ex tecnico del Brescia Mircea Lucescu passa allo Zenit. Nuova avventura a 70anni
Continua senza soste la carriera internazionale di Mircea Lucescu, vecchia conoscenza del calcio italiano ma soprattutto del Brescia, che allenò dal 1991 al 1996. Dopo 12 anni ad altissimi livelli nello Shaktar Donetsk, dove ha vinto otto campionati ucraini e un'Europa League, il tecnico rumeno approda allo Zenit San Pietroburgo, ambizioso club russo. Ha settant'anni, ma nessuna voglia di fermarsi.

Commenti 1
mar 24 mag 2016, ore 17.31
EVENTI
Dalle auto storiche alle bici. Domani passerà da Brescia il Giro d'Italia
Dopo il grande successo delle Mille Miglia Brescia si prepara ad accogliere la 17^ tappa del Giro d'Italia, quella che porterà i ciclisti da Molveno a Cassano d'Adda attraversando il territorio della nostra provincia.La carovana delle due ruote farà capolino nel Bresciano dal Lago d'Idro, poi Valsabbia, costedi Sant'Eusebio, Nave, arrivo in città e proseguimento in direzione Bassa passando prima da Capriano, poi da Urago d'Oglio.Non mancheranno i disagi sulla viabilità stradale, così come l'entusiasmo di chi saluterà la maglia rosa e i suoi rivali. 

Commenti
mar 24 mag 2016, ore 16.08
 
A proposito della bancarella di piazza Vittoria
Bragaglio di Claudio Bragaglio - Leggo, come molti interessati ai libri, la polemica sulla bancarella dell’amico Gigi. Sì proprio quella un po’ nascosta e rintanata, con quei suoi vecchi libri, in piazza Vittoria. Quella che non dà alcun fastidio. Ordinata e discreta. Un simpatico ritrovo per uno scambio di idee tra lettori, anche un po’ ‘vintage’, o per un perditempo tra bibliomani e bibliofili. Un bell’angolo di cultura e d’amicizia, nulla più. Piccolo, ma tanto piccolo, della nostra Brescia. Senza i riflettori pubblici per voti da contendersi. Senza associazioni commerciali che poi ti farebbero la guerra in Loggia. Senza il lustro della notorietà. Senza santi protettori in Paradiso. Tutti infilati, quindi, i migliori motivi per un distratto scrollar di spalle e per... lasciar perdere. O forse, proprio per questo, no. Con le prime 500 firme che tra poco raddoppieranno, e più. Virali, come in una rete, ma di passapa
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














EVENTO
La Mille Miglia 2016 parla bresciano: vincono Vesco e Guerini su un'Alfa del 1931
Era già nell'aria dopo le vittorie di Roma e Parma. La conferma è arrivata: la Mille Miglia 2016 parla bresciano. La corsa più bella del mondo è stata vinta dal rodatissimo duo Andrea Vesco e Andrea Guerini che hanno viaggiato su Alfa Romeo 6C 1750 GS  Zagato del 1931. E' dal 2009 che la vittoria non andava in mano a bresciani. Nella tappa finale, in ritorno a Brescia, le auto storiche si sono fermate a Cremona, Lodi, Monza, Bergamo, Chiari e Gussago, dove hanno fatto pausa pranzo mangiando spiedo. 

Commenti 3
dom 22 mag 2016, ore 15.14
SPORT E SOLIDARIETA'
Crossfit, fa tappa in città il Wodaplaya Charity Tour: quando lo sport è valori e solidarietà
Il crossfit sta prendendo sempre più piede anche a Brescia. E non solo per cercare la forma ideale, ma anche per fare solidarietà. Combinando diverse discipline sportive, dal sollevamento pesi agli esercizi a corpo libero, dall'allenamento cardiovascolare alla corsa fino all'arrampicata, il crossfit non è solo sport, ma una community, dove ogni individuo è al centro della scena ma senza protagonismi e dove si promuove il sostegno a vicenda. Vista la filosofia di base, non poteva che nascere in seno a questa disciplina il Wodaplaya Charity Tour, progetto nato con l’intento sì di fare conoscere il mondo del crossfit  e i valori che lo contraddistinguono, ma anche per fare solidarietà. WCT 2016 è un campionato itinerante tra i sette  box promotori dell’iniziativa : &

Commenti
dom 22 mag 2016, ore 12.14
BRESCIA CALCIO FEMMINILE
Campionato alle Leonesse, che chiudono con un 8 a 0: ora si punta alla Coppa Italia
Il tricolore torna a Brescia al termine di una stagione esaltante da parte delle ragazze di Milena Bertolini che ha visto le biancoblu arrivare a gennaio a meno cinque dalla vetta dando vita ad un recupero inarrestabile che ha trascinato una città intera a sostenere le Leonesse, capaci non solo di annullare il distacco a favore di Verona e Mozzanica, ma di arrivare a tre giornate dalla fine a più sette sulla seconda chiudendo infine il campionato restituendo il vantaggio di cinque punti al Verona secondo. Contro il Riviera di Romagna il Brescia domina fin dai primi minuti il Brescia che al secondo minuto costruisce la prima palla gol quando Bonansea innesca nello spazio Sabatino che vede il suo tiro ribattuto da Tasselli. Tre minuti dopo ci prova Williams da dentro l’area con Tasselli che ancora ribatte prima che la

Commenti 1
dom 22 mag 2016, ore 11.32
PALLANUOTO
Brescia Waterpolo, riscatto compiuto: successo 7-6 contro Modena a Mompiano
Prima la sofferenza, poi le mani sulla vittoria, infine ancora i brividi in chiusura di match. Potrebbe essere la sintesi della vittoria di Brescia Waterpolo, che batte 7-6 Sea Sub Modena e rimane in vetta al Girone 2 di Serie B. Match complicato alla Piscina di Mompiano: i ragazzi di Sussarello faticano nei primi tre periodi, per poi trovare il doppio vantaggio nell'ultima frazione. Sembra fatta, ma Modena rimane in partita fino alla fine, senza però trovare (fortunatamente) il gol del pari. Miglior marcatore Roberto Maitini con 4 reti. Il match non comincia nel migliore dei modi per i padroni di casa, per usare un eufemismo: Modena infatti si porta rapidamente in vantaggio di due reti, grazie alle realizzazioni di Caroli e Franceschetti. Brescia è imprecisa in attacco e non riesce a bucare la porta difesa da Zaccaria, fin

Commenti
dom 22 mag 2016, ore 11.25
PALLANUOTO
Fine stagione con sconfitta: in casa Pro Recco, l’An Brescia viene superata per 11 a 5
Una giornata di grande lavoro ma di scarso raccolto: nell’ultimo impegno della stagione regolare, in casa della Pro Recco, l’An Brescia viene superata per 11 a 5 (2-0, 3-2, 3-1, 3-2, i parziali), alla fine di un match in cui i ragazzi di Sandro Bovo hanno prodotto una notevole mole di gioco, senza, però, riuscire a dare la giusta concretezza ai notevoli sforzi. Contro un Recco la cui forza e qualità non devono certo essere presentate, il sette bresciano gioca a viso aperto, non rinunciando mai a imporre il proprio gioco, difendendo con la consueta tenacia e muovendosi con intraprendenza in avanti, ma la generosità di Presciutti e compagni non è stata ripagata, complici anche alcune espulsioni discutibili, fischiate a favore dei recchelini nella prima metà di gara. Tra le note più dolen

Commenti
dom 22 mag 2016, ore 10.43
BASKET BRESCIA
Leonessa, stop in Gara 3 al PalaFerraris: Tortona vince 76-72 e riapre la serie
Niente da fare. La Centrale del Latte-Amica Natura Brescia non trova la vittoria al PalaFerraris e viene sconfitta 76-72 dalla Orsi Tortona al termine di una Gara 3 incredibile: i padroni di casa dominano il primo tempo e scappano sul +19, ma la Leonessa nella ripresa piazza un break di 32-13 e riaggancia la parità. Nel finale stavolta sono più lucidi i piemontesi, che conquistano la prima vittoria della serie e rimandano tutto a Gara 4, in programma lunedì alle 20.30 sempre a Casale Monferrato. Miglior marcatore per la Leonessa Damian Hollis con 32 punti.  Anche al PalaFerraris gli stessi quintetti delle prime due gare: Spissu-Marks-Reati-Brooks-Garri per Tortona, Fernandez-Alibegovic-Moss-Hollis-Cittadini per Brescia. Si parte con il canestro di capitan Cittadini, cui replicano però Reati due volte e Ga

Commenti
dom 22 mag 2016, ore 10.11
PARMA-BRESCIA
Mille Miglia, via all'ultima tappa con sosta a Gussago per mangiare lo spiedo
Questa mattina ha preso il via la tappa finale della Mille Miglia, edizione 2016. Le auto storiche, partite giovedì da Brescia, stanno tornano. Dopo le fermate a Rimini, a Roma e a Parma, rotta verso "casa". Nel tragitto di ritorno passeranno per Cremona, Lodi, Monza, Bergamo, Chiari, Gussago, dove si fermeranno per pranzo, mangiando spiedo. L'arrivo a Brescia è atteso nel primo pomeriggio. A guidare la classifica ancora Andrea Vesco e Andrea Guerini, a bordo di un'Alfa Romeo 1750 Gs Zagato, che, dopo la conquista di Roma, ha bissato a Parma.

Commenti 1
dom 22 mag 2016, ore 10.03
ULTIMA PARTITA
Brescia calcio, il campionato si chiude con una sconfitta a Terni
Non si chiude in bellezza la stagione del Brescia che, in trasferta, perde con la Ternana 3-2. Si conclude così, con una confitta al "Liberati" di Terni, la stagione delle Rondinelle. Il Brescia parte bene con il gol di Andrea Caracciolo al 5', ma poi la situazione si capovolge. A fronte di una Ternana decisa e aggressiva, il Brescia non reagisce. Il risultato già nel primo tempo con Avenatti e Furlan è ribaltato e nel secondo tempo arriva il tris di Ceravolo. Accorcia poi le distanze Marsura, ma a nulla vale. Il Brescia chiude così il campionato a quota 54.  

Commenti
sab 21 mag 2016, ore 10.04
L'EVENTO
Mille Miglia, prima tappa a Rimini. In testa alla classifica non si parla italiano
Parla straniero la coppia al comando della Mille Miglia al traguardo intermedio di Rimini, dove davanti a tutti si è presentata la Bugatti T40 del 1929 guidata da Pablo Stalman e Fernando Sanchez-Zinny. Dietro di loro Ezio Martino Salviato e Maria Caterina Moglia, stessa vettura, ma del 1928.In zona medaglia di bronzo seguono Giordano Mozzi e Stefania Biacca, vincitori nel 2011 e nel 2014. Guidano un'Alfa Romeo Gran Sport del '33. Tra i bresciani svettano Andrea Vesco e Andrea Guerini, attualmente quinti su Alfa Romeo Gran Sport Zagato. La prossima tappa sarà Roma. 

Commenti
ven 20 mag 2016, ore 10.14
L'EVENTO
Mille Miglia, partenza sotto la pioggia. Nel cielo le Frecce Tricolori
Come da tradizione la pioggia sta bagnando il primo giorno di Mille Miglia. Alle 10.30 è terminata la punzonatura mentre il via alla corsa sarà alle 14.30 da viale Venezia, dove scatterà la prima delle 450 auto in gara. Il rombo dei motori risuonerà in piazzale Arnaldo, in Castello, a Porta Trento e San Faustino, poi Piazza Loggia, via X Giornate, i corsi Zanardelli e Magenta, fino a viale Bornata in direzione lago di Garda.Modificato, intanto, l'orario dell'esibizione delle Frecce Tricolore, che sarà alle 14 con 9 aerei e un solista che sorvoleranno viale Venezia. 

Commenti 1
gio 19 mag 2016, ore 11.13
MOTORI
Mille Miglia, domani parte la kermesse. Stasera l'assaggio del primo trofeo Gaburri
La Mille Miglia partirà ufficialmente domani, ma già da oggi si sono viste le prime vetture in città e questa sera si terrà una “sfilata” di vecchi bolidi nel centro cittadinoper la prima edizione del Trofeo Gaburri. La competizione di regolarità si terrà dalle 19.30 alle 21 l, con partenza dal parcheggio degli Artigianelli in via Brigida Avogadro e arrivo in piazza Tebaldo Brusato. Le premiazioni del Trofeo sono previste invece per domenica 22 alle 18.30 al Teatro Grande. DI SEGUITO IL PROGRAMMA INTEGRALE MERCOLEDI’ 18 MAGGIO   Dalle 9 alle 22 Verifiche sportive e tecniche, con la consegna dei numeri di gara e road-book Alle 14 apertura del “Villaggio” in piazza Vittoria 16:30 - 22 Punzonatura delle vetture in piazza Vittoria 18:30 Santa Messa in Duomo

Commenti
mar 17 mag 2016, ore 13.41
MOTORI
Luca Pedersoli e Anna Tomasi primi nel 40esimo Rally 1000 Miglia
E' terminata con la vittoria di Luca Pedersoli e Anna Tomasi la 40. edizione del Rally 1000 Miglia. Edizione tormentata dal maltempo, con pioggia e soprattutto grandine che ne hanno condizionato lo svolgimento, soprattutto nella seconda e conclusiva frazione di gara, quella pomeridiana. Il bresciano è andato al comando della gara sin dalla prima prova speciale, Irma, prova difficile e insidiosa sulla quale ha attaccato a fondo cercando di frapporre fra se e gli avversari, quanto più tempo possibile. Un attacco che ha dato i suoi frutti soprattutto dopo la seconda frazione, "Pertiche 1", nella quale non ha lasciato spazio agli avversari, vincendola, portando il suo vantaggio a 28"9 su Tobia Cavallini. Il coriaceo empolese con la Ford Fiesta WRC, navigato da Sauro Farnocchia, ha cercato di rintuzzare

Commenti
dom 15 mag 2016, ore 10.47
PALLANUOTO
L'An Brescia affonda anche Napoli: finisce 16 a 6
Una Canottieri Napoli (sorprendentemente) fuori condizione non dura neanche un tempo contro un’An Brescia determinata a chiudere in bellezza gli impegni stagionali casalinghi: a Mompiano, nella penultima giornata della fase regolare del campionato, la squadra di Sandro Bovo piega i giallorossi partenopei per 16 a 6 (7-2, 2-1, 3-3, 4-0, i parziali). Al contrario di quanto ci si aspettava, l’inizio della Canottieri è al rallentatore, con una difesa che sembra quasi in soggezione e un attacco senza la verve adeguata alla situazione, mentre l’An, secondo le intenzioni della vigilia, parte a spron battuto e in men che non si dica, i conti si possono definire chiusi: in poco più di sei minuti, Presciutti e compagni colpiscono per sei volte di fila e, a quel punto, il match diventa a senso unico. Nella pa

Commenti
dom 15 mag 2016, ore 10.20
CALCIO
Brescia, stagione da dimenticare: con il Bari è sconfitta in zona Cesarini
Le Rondinelle salutano il Rigamonti con una sconfitta contro il Bari. Finisce 3-2 nei minuti di recupero: un risultato che regala ai pugliesi la zona playoff. Il Bari va in vantaggio già al quarto d'ora con Rosina, e il raddoppio arriva soltanto sei minuti più tardi con Puscas che deve solo appoggiarla dentro. Le rondinelle tornano in partita al 31' con Morosini, ma al 37' restano in 10 per l'espulsione di Kupisz. Nella ripresa tutto sembra deciso e Bari sfiora anche la terza rese con con Boateng e con Tonucci (deviazione di Minelli sul palo). Ma all'84 il Brescia ottiene un insperato pareggio con Embalo. La gioia dura comunque poco perché nei minuti di recupero Lancini atterra Di Noia in area e Rosina, dagli undici metri, non sbaglia. Brescia - Bari 2-3 Brescia (4-3-3): Minelli; Venuti (37’ st Geijo),

Commenti 3
dom 15 mag 2016, ore 10.17
PALLANUOTO
An Brescia, un fine settimana caldo per le giovanili
L’ampio successo ottenuto in trasferta dal team 2 Under 15, introduce al fine settimana delle giovanili dell’An Brescia: giovedì sera, la squadra di Dario Bertazzoli si è imposta in casa della Pallanuoto Treviglio, per 12 a 5. «Sono contento – dichiara coach Bertazzoli -, i ragazzi si sono espressi con grinta e voglia di fare. C’è stato spazio per tutti e anche i più giovani hanno fatto un buon lavoro. Ora mancano due giornate alla fine del campionato e l’ultima sarà, in casa, con il Pavia, che è prima in classifica insieme a noi. Siamo pronti alla battaglia e assicuro che sarà uno spettacolo». Domenica, alle 18.30, l’Under 20 sarà alla piscina Saini di Milano per disputare la finale valida per il terzo posto del campionato lom

Commenti
sab 14 mag 2016, ore 10.39
BASKET
Playoff, la Centrale del Latte supera Trapani e approda ai quarti, dove la aspetta Tortona
Ostacolo Trapani superato, ora per la Centrale del Latte si aprono le porte dei quarti di finale dei playoff di A2 di basket, dove i cestisti biancoblù dovranno sfidare Tortona, vittoriosa nel faccia a faccia con Trieste. Nel 70-63 rifilato ai siciliani ha avuto in Hollis il miglior realizzatore, con 18 punti all'attivo. I giorni da cerchiare in rosso sul calendario sono ora lunedì 16 e mercoledì 18, date delle prime due sfide della serie contro Tortona.

Commenti 1
ven 13 mag 2016, ore 10.25
SOLIDARIETA'
Il 22 maggio il primo Trofeo Gino Corioni, per dare un calcio al pregiudizio
Un altro sogno che, dopo le esperienze di Correre Liberalamente e del corso per bibliotecari in carcere per i detenuti degli Istituti bresciani, diventa realtà grazie alla convinta partecipazione di diversi player  che,  facendo rete e lavorando sinergicamente con impegno e grande  passione, sono riusciti a dar vita al Primo Trofeo Gino Corioni, all'insegna della solidarietà e dell'integrazione sociale, ricordando  il  grande Presidente del Brescia". Così Silvia Razzi, in qualità di rappresentante dell'Associazione Lonato Oggi - che insieme all'Associazione Gruppo Idee ha organizzato l'evento - ha annunciato, nel corso della conferenza stampa svoltasi oggi a Palazzo Loggia alla presenza del Sindaco Emilio Del Bono, la manifestazione calcistica a scopo benefco che, domenica 22 mag

Commenti 5
gio 12 mag 2016, ore 17.58
SPORT
Studenti bresciani a lezione da un campione. In cattedra l'ex pallavolista Andrea Zorzi
Un campione al cospetto dei giovani bresciani. È accaduto ieri al Collegio Universitario Luigi Lucchini, dove l'ex pallavolista Andrea Zorzi, oro mondiale con la Nazionale nel '90 e nel '94 e argento olimpico nel '96, ha affrontato il tema "Allenarsi alla vita, lo sport tra fatica e successo". Zorzi ha raccontato ai ragazzi delle scuole superiori la sua esperienza di vita e gli insegnamenti che ha ricevuto dalla pallavolo. "Lo sport insegna ad appassionarsi, a collaborare con gli altri, a non cercare alibi. Valori preziosi per la vita di tutti i giorni. Per ottenere dei risultati importanti bisogna allenarsi duramente. Servono impegno e capacità, non bisogna mollare mai. Nessun obiettivo piove dal cielo".

Commenti
mer 11 mag 2016, ore 12.24
SERIE B
Il Brescia torna dalla Liguria a mani vuote. Lo Spezia vince di misura
Anche l'ultima, esile, speranza, è stata portata via dal vento. Anzi dal mare. A La Spezia, il Brescia conferma la sua allergia da trasferta (un solo punto nel girone di ritorno): doveva vincere per rimanere attaccato all'ultimo treno play off, perde invece 2-1 contro un avversario che, al contrario, ora agli spareggi promozione ci andrà e con buone possibilità di salire in Serie A. Gara a senso unico, sebbene non dominata nel punteggio dai liguri che nel primo tempo hanno costretto Minelli agli straordinari: al 24', il portiere bresciano ha parato persino un calcio di rigore (ingenuo fallo di Embalo su Sciaudone) a Calaiò per poi doversi arrendere al 34' a Sciaudone sul tap in dopo un palo di Pulzetti. Qualche fiammata di Brescia nella ripresa, sino all'espulsione (discutibile) di Calabresi al 21' del second

Commenti 3
mar 10 mag 2016, ore 17.47
LEGA PRO
Lumezzane esulta per la salvezza, in casa FeralpiSalò ottavo posto indigesto
Il Lumezzane è salvo. Niente play out come l'anno scorso, i battiti del cuore accelerati non sono mancati ieri nello "spareggio" contro la Pro Piacenza. Ma pareggio doveva essere e pareggio è stato: ai play out, contro l'Albinoleffe, ci finiscono gli emiliani. E, per la società valgobbina, è il momento della festa dopo una stagione infinita con 3 allenatori cambiati e l'alchimia giusta trovata solo con l'arrivo di Antonio Filippini. In 12 partite, il gemello A di punti ne ha conquistati 22. D'Astoli e Nicolato, nelle restanti 22 sfide, ne avevano totalizzati 20 assieme. Un dato significativo per rappresentare l'effetto Filippini. La gioia di Antonio, ieri, era evidente dopo 90 minuti di grande sofferenza: "Quando sono arrivato, avevamo 4 punti di distacco dalla zona salvezza. Pensavo di pote

Commenti 1
lun 09 mag 2016, ore 16.33
SPORT
Strabrescia, per 3mila persone è stata una domenica di corsa
La passione per la corsa ha contagiato nella giornata di ieri tremila persone in occasione della trentesima edizione della Strabrescia, organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica Gruppo podisti Urago Mella. La manifestazione non competitiva prevedeva, come da tradizione, tre itinerari: 6,14, 21 e 28 chilometri per venire incontro alle caratteristiche di tutti i podisti, da chi ha deciso di indossare le scarpe da corsa per la prima volta agli esperti runner, passando per chi ha visto la manifestazione come l'occasione per rimettersi in moto. Ancora una volta, dunque, la tradizione podistica bresciana si è confermata solida e viva, colorando le strade della città.

Commenti
lun 09 mag 2016, ore 15.33
PALLANUOTO
Brescia Waterpolo, sesta vittoria consecutiva: Aquaria battuta 11-5
Non si ferma la marcia di Brescia Waterpolo: i ragazzi di mister Aldo Sussarello sconfiggono 11-5 Piove di Sacco Aquaria, conquistano la sesta vittoria consecutiva e mantengono il primo posto in classifica. Match senza storia alla Piscina Lamarmora, dove alla fine del secondo periodo Brescia è sul 5-0, per poi toccare l'8-0 a metà del terzo. Miglior marcatore della serata Roberto Maitini con quattro reti. Scropetta, Sekulic e Di Rocco lanciano subito la volata dei padroni di casa e firmano il primo parziale di 3-0 con cui si chiude il primo periodo. Nel secondo arrivano anche le reti di Maitini e Zugni, per il 5-0 con cui si va al riposo. Il copione non cambia nella seconda parte del match: i gol di Duina, Di Rocco e Matini spingono Brescia Waterpolo fino all'8-0, prima del gol di Morelli che rompe l'incantesimo per Aquaria

Commenti
dom 08 mag 2016, ore 11.01
VOLLEY
Belsorriso strapazza la Foppa e chiude il campionato con un convincente 3-0
Coach Mazzola aveva preannunciato che avrebbe lasciato spazio a tutte le sue giocatrici durante il corso del match, e così è stato, nella piacevole conferma che ogni singolo ha risposto “presente” alla chiamata dell’allenatore, infatti libero escluso tutte le giocatrici sono andate a segno e hanno ben eseguito i loro compiti.  Si chiude nel migliore dei modi una stagione esaltante, che ha visto l’inarrestabile cavalcata del Belsorriso arrivare fino alla soglia dei play-off come la migliore formazione della B1 e una Coppa Italia in bacheca, anche se da ora in poi si apre un altro tipo di competizione, con dinamiche proprie e dove tutto può accadere nella logica della sfida diretta andata e ritorno. Tornando alla partita, Mazzola parte con la formazione titolare: Saveriano al palleggio opp

Commenti
dom 08 mag 2016, ore 10.31
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
2

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
19:07 @18.57
28 mag - Vai alla news »
Carta di che? Che valore ha? Di tutti i lsvoratori? Anche gli autonomi? Spiegati...
19:04 @500 milioni
28 mag - Vai alla news »
Bene! Chissa' che finalmente togliendo a chi ha, comprese le pensioni d'oro, i babypensionati, i pensionati al retributivo, i vitalizi e tut
19:03 @1857
28 mag - Vai alla news »
Se che sostieni che vadano difesi gli interessi di tutti i lavoratori, la CGIL sta raccogliendo le firme per la 'Carta dei diritti universa
19:01 AFRICANO
28 mag - Vai alla news »
Sarà il nuovo "TUCKER" ?
19:01 @1836
28 mag - Vai alla news »
E secondo te i circa 100 imprenditori edili che ci hanno rubato 500milioni di tasse, avranno pagato ed assicurato i loro lavoratori, molti
18:57 @A 14.17
28 mag - Vai alla news »
No. La colpa e' dei sindacati che sono capaci solo di tutelare chi ha gia' tutele, di uno stato che legalizza con contratti da fame i lavora
18:36 A 14,17
28 mag - Vai alla news »
Percio' tu dici che la colpa non e' dello sfruttatore ma dello sfruttato, la colpa delle sottopaghe e' di chi le subisce, costretto ad accet
18:19 500milioni
28 mag - Vai alla news »
Nei giorni scorsi, la GdF ha scoperto una evasione fiscale gigante peri a 500milioni di euro che un gruppo di imprenditori edili della zona
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...