Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



26 Giugno 2016 - Ore 08:16


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
NOMINE
Bagnolo Mella: il sindaco Almici ha scelto la sua squadra
E' la continuità il principio con cui Cristina Almici, confermata sindaco di Bagnolo, ha scelto i componenti della squadra amministrativa che la accompagneranno in questo secondo mandato. “Il lavoro che abbiamo fatto durante i cinque anni che si sono appena conclusi è stato davvero tanto – spiega la stessa Almici – Ci siamo rimboccati le maniche e siamo riusciti a far ripartire Bagnolo dalla grave situazione nella quale lo abbiamo trovato all’inizio del nostro primo mandato. Adesso, grazie anche all’esperienza fin qui maturata, è arrivato il momento di rendere ancora più intenso e deciso il nostro cammino. Il progetto che abbiamo in mente, che vuole riportare la nostra cittadina ad essere un punto di riferimento prezioso della Bassa come merita, richiede ancora passi

Commenti
lun 20 giu 2016, ore 10.36
FORTUNA
Barbariga, vinti 31mila euro con 10eLotto
10eLotto fortunato a Barbariga, dove è stata realizzata una vincita da 31.914,89 euro con due euro. E' la vincita più alta d'Italia in questo concorso. Il giocatore lombardo ha confrontato in diretta sul monitor della ricevitoria i 10 numeri giocati, con i 20 estratti, indovinandone 9 su 10. La vincita è stata registrata nella ricevitoria di Giancarlo Bertana in piazza Conciliazione, 13.  Il Gioco del Lotto è la principale lotteria a quota fissa del mondo. Dal 2004 il Lotto ha fatto vincere ai giocatori italiani oltre 42 miliardi di euro, dei quali oltre 4 miliardi vinti nel 2014. Dal 1993 il Gioco del Lotto è gestito in qualità di concessionaria esclusiva dello Stato da Lottomatica, leader in Italia nel settore dei giochi e uno dei maggiori operatori di lotterie a livello mondiale.

Commenti 2
ven 10 giu 2016, ore 10.51
ELEZIONI
Tra conferme e sorprese, ecco chi sono i 27 nuovi sindaci del Bresciano
Quattrordici conferme e tredici nuovi sindaci dalle elezioni di domenica, in cui 27 Comuni bresciani (oltre 95.480 potenziali elettori) erano chiamati alle urne per rinnovare sindaci e consigli comunali. L'affluenza è stata del 71,33 per cento (record di affluenza a Collio con oltre l'82 per cento dei votanti), in calo del 6 per cento rispetto alla precedente tornata.   ECCO LE AFFLUENZE E I NUOVI SINDACI  Anfo: Umberto Bondoni (55,7%). Uscente Gianpietro Mabellini. Affluenza: 81,17% Artogne: Barbara Bonicelli (61,4%). Uscente Gian Pietro Cesari. Affluenza: 76% Azzano Mella: Angela Pizzamiglio (50,4%). Uscente Silvano Baronchelli. Affluenza: 77,75% Bagnolo Mella: Cristina Almici (51,9%). Confermata. Affluenza: 74% Bienno: Massimo Maugeri (52,5%). Confermato. Affluenza: 78,92% Bovegno: Manolo Rossini (51%). Usce

Commenti 1
lun 06 giu 2016, ore 10.12
 
Cosa resta del voto amministrativo
Bragaglio di Claudio Bragaglio - Nel mare mosso dei commenti c’è una boa che non va smarrita. Pur sballottati, già dal primo turno elettorale. Una boa che riguarda un possibile – nonché auspicabile - nuovo posizionamento del PD renziano nel sistema politico. Dopo l’obbiettiva crisi del “Partito della Nazione”, con questo voto. E che è già motivo di valutazione critica dello stesso segretario Renzi. Un segnale che va colto anche dalla sinistra del PD, finora divisa proprio su questo punto essenziale. Avendo ritenuto - almeno una parte di essa - che Renzi e il Pd fossero ormai oltre le colonne d’Ercole. Non che m’illuda. Applico però, con realismo, ad una certa politica quello che l’economista Adam Smith diceva del mercato. Non è dalla benevolenza del fornaio o del macellaio che ci aspettiamo il pranzo, ma dai vantaggi che essi sperano di ricavarne. Quindi si è indotti a parlar bene d
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














VOTO
Elezioni amministrative, sono 27 i Comuni bresciani chiamati alle urne domenica
Tutto pronto in 27 Comuni bresciani per le elezioni di domenica, quando i cittadini saranno chiamati a rinnovare sindaco e consigli comunali. Un test elettorale che riguarderà circa 95mila cittadini, meno di un decimo di quelli residenti nel Bresciano, Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23, e in tutti i casi (salvo pareggio esatto dei voti) si terranno ballottaggi visto che non ci sono amministrazioni con più di 15mila abitanti. In tutti i Comuni si dovranno indicare un sindaco e una o due preferenze (a seconda che il Comune abbia più o meno di 5mila abitanti, con l'obbligo di votare un uomo e una donna sopra i 5mila), senza la possibilità di voto disgiunto. Nel Bresciano si voterà a Anfo, Artogne, Azzano Mella, Bagnolo Mella, Bienno, Bovegno, Capriano del Colle, Castel Mella, Collebeato, Colli

Commenti
sab 04 giu 2016, ore 11.30
BASSA
Ghedi, rimpastino nella maggioranza guidata da Borzi
Dando corso a quanto anticipato nelle settimane precedenti, il sindaco di Ghedi, Lorenzo Borzi, ha annunciato alcune novità nella suddivisione degli incarichi all’interno della sua Giunta: “La nuova ripartizione dei settori – ha spiegato il primo cittadino – risponde all’intento di garantire la massima efficienza alla nostra squadra amministrativa. Un’azione che dev’essere sempre più mirata e valorizzando le qualità dei singoli nell’unico obiettivo di offrire il miglior servizio possibile alla comunità ghedese”. In questo senso i consiglieri comunali Gottardo Provezza e Renato Treccani sono stati incaricati di seguire rispettivamente i rapporti con le società sportive del territorio e la gestione degli impianti sportivi. Significativo il camb

Commenti 1
ven 03 giu 2016, ore 09.48
BASSA
Volevano colpire la base di Ghedi. Chiesti sei anni per i terroristi di Manerbio
Sei anni di reclusione. E' questa la condanna richiesta dai pubblici ministeri di Milano per L.B. e M.W., il tunisino e il pachistano arrestati l'estate scorsa a Manerbio con l'accusa di associazione con finalità di terrorismo. Dalle intercettazioni telefoniche era emerso che i due volevano colpire la base militare di Ghedi.

Commenti 3
mer 25 mag 2016, ore 16.47
IMMIGRAZIONE
Centrodestra compatto a Montichiari: sì aeroporto, no accoglienza nell'ex caserma
È stata una domenica pomeriggio di protesta quella vissuta ieri a Montichiari, dove 500 persone hanno manifestato in favore dell'aeroporto ma soprattutto contro la riconversione della ex caserma Serini in campo profughi. Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d'Italia uniti per dire sì all'aeroporto, no all'accoglienza di 120 richiedenti asilo che verrebbero ospitati dapprima in tende, poi in case mobili, complice l'arrivo dell'inverno. I manifestanti hanno messo simbolicamente i lucchetti ai cancelli della caserma.

Commenti 36
lun 23 mag 2016, ore 15.59
IL COMMENTO
Centro accoglienza alla Serini, Bordonali (Lega): la protezione civile serve per le calamità non per i clandestini
"A Montichiari non arriverà alcuna struttura della protezione civile lombarda. Le attrezzature della colonna mobile regionale servono esclusivamente per attività emergenziali di Protezione civile e non per l'accoglienza dei clandestini. Qualora si verificasse un evento calamitoso non avremmo poi strutture per sistemare gli sfollati. I volontari di Protezione civile non possono inoltre essere esposti a pericoli per attività non connesse alle loro competenze". Lo ha ribadito l'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, in merito alla decisione del Governo di trasformare l'ex caserma Serini di Montichiari in un centro di accoglienza. "Se Renzi e il prefetto vogliono destinare all'accoglienza dei clandestini tende e prefabbricati se ne assumano la responsabilit&

Commenti 57
sab 21 mag 2016, ore 13.27
MONTICHIARI
L'ex caserma Serini accoglierà 120 profughi. Prima le tende, poi le casette
Da caserma a centro di accoglienza. E' la conversione della caserma Serini di Montichiari, pronta a diventare un centro di prima accoglienza e smistamento dei profughi che accoglierà circa 120 richiedenti asilo.La prima fase delle procedure di accoglienza sarà gestita dalla Croce Rossa, che monterà tende da 6 posti nel campo sportivo della struttura monteclarense. Non mancheranno un presidio medico e uno dei Carabinieri. A partire da ottobre le tende saranno sostituite da casette mobili in vista dell'inverno. 

Commenti 31
ven 20 mag 2016, ore 11.03
PONTOGLIO
"Cartelli contrari al codice della strada". Il Ministero ne chiede la rimozione
Ricordate i discussi cartelli affissi all'ingresso di Pontoglio dalla giunta comunale bassaiola? Nei mesi scorsi avevano fatto scalpore per il loro contenuto: "paese a cultura Occidentale e di profonda tradizione Cristiana. Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene".Secondo il Ministero delle Infrastrutture quei cartelli vanno rimossi perchè non rispettano il codice della strada. Il sindaco Seghezzi, dunque, ha due settimane di tempo per rimuoverli. Obbedirà? Domanda lecita, visto che - ad oggi - non si è mai adeguato alle disposizioni della Prefettura, in linea con la tesi sostenuta dal Ministero. 

Commenti 11
mer 18 mag 2016, ore 11.15
DELLO
Pinky, la nuova vita oltre le fiamme. "Ho smesso di sognare. Riparto dal lavoro"
Una scrivania dalla quale ripartire, il lavoro per sconfiggere la depressione. È l'inizio della nuova vita di Parvinder Aoulakh, meglio nota come Pinky, la 26enne di origini indiane che lo scorso 20 novembre ha dovuto lottare con il fuoco dopo il tentativo del marito di bruciarla perché, a suo dire, si era eccessivamente occidentalizzata. Nella casa di Dello non tornerà. Lavora qualche ora al mattino in uno studio che opera in ambito agrario, ma le sue dichiarazioni rilasciate al Giornale di Brescia lasciano sgomenti: "Anche i miei figli hanno assistito a quella scena straziante. Ho smesso di sognare, ora vivo un giorno alla volta. Sarà un percorso lungo".

Commenti 1
mar 17 mag 2016, ore 15.42
NELLA BASSA
Incendio a Leno, cascina distrutta e capi di bestiame morti tra le fiamme
Un incendio devastante, che ha distrutto un'intera cascina e ucciso diversi capi di bestiame. E' successo a Leno nella cascina Zerbio. Le fiamme sarebbero divampate dal fienile dove era riposto del fieno tagliato da poco che, secondo quanto riportato dal giornale di Brescia, avrebbe preso fuoco per autocombustione. Sul posto i Vigili del Fuoco di Brescia, Verolanuova, Orzinuovi e Chiari, che sono stati impegnati fino a tarda notte.

Commenti
dom 08 mag 2016, ore 10.23
L'INDAGINE
Internet da medioevo in provincia di Brescia: 43 i Comuni sotto i 5mbps
Poco più di 5 mbps: questa la media delle velocità reali di connessione in provincia di Brescia rilevata da Sostariffe.it, portale che offre gratis un servizio di speed test che misura la reale velocità di navigazione internet. Più che di velocità quindi si parla di lentezza e l'attuale situazione risulta davvero problematica fatta eccezione per la Valsabbia dove le imprese viaggiano su fibra ottica. Come scrive il Corriere della Sera, le aree più penalizzate sono quelle lontane dalla centrale con velocità reale di connessione molto inferiore rispetto ai 7-20 megabit pubblicizzati: l'Agcom ha messo a disposizione un servizio con il quale è possibile fare un test ufficiale e se i risultati sono sotto il minimo indicato dall'operatore si può disdire gratuitamente il contratto

Commenti 2
sab 07 mag 2016, ore 10.29
BASSA
Notte di vandalismo per 5 minorenni in una scuola di Borgo San Giacomo
Le telecamere questa volta non sono servite a fare da deterrente, ma sono state fondamentali per identificare i minorenni che hanno fatto irruzione in piena notte all'Istituto comprensivo Colombo di Borgo San Giacomo, dove hanno imbrattato muri, sedie e lavagne. Il gruppetto di vandali ha frantumato il vetro di una finestra ed è entrato a scuola. La telecamera di sorveglianza - frantumata troppo tardi per evitare conseguenze - ha consentito ai carabinieri di segnalare il gruppo al Tribunale per i Minorenni di Brescia.

Commenti 4
mer 04 mag 2016, ore 15.24
IL CASO
Montichiari, l'ex sindaco Zanola rinviata a giudizio per abuso d'ufficio
L'ex sindaco leghista di Montichiari, Elena Zanola, e il suo ex vice Gianantonio Rosa sono stati rinviati a giudizio dal tribunale di Brescia per abuso d'ufficio, mentre per il reato di disastro ambientale è stato deciso il non luogo a procedere. I due ex amministratori non avrebbero bonificato tre discariche già finite al centro di un'indagine della Commissione Ecomafie. Per la stessa ragione, sono stati rinviati a giudizio anche tre amministratori del gruppo Systema, società che avrebbe dovuto gestire la bonifica delle discariche Baratti, Accini e Bicelli.

Commenti 1
mar 03 mag 2016, ore 17.00
IL CASO
Uomo trovato morto in macchina a Montichiari. Indagini in corso
Non c’era più niente da fare per l’uomo che questa mattina è stato trovato morto intorno alle 8.30 nella sua auto, di fronte all’abitazione di Montichiari dove viveva con la moglie e i figli. Un colpo di pistola gli è stato fatale e gli investigatori stanno verificando se si tratti di un gesto estremo o meno, visto che l’uomo era una guardia giurata e deteneva regolarmente un’arma.

Commenti 3
dom 17 apr 2016, ore 12.02
BASSA
Arrivano i profughi e Castelcovati insorge: Siamo cittadini di serie B
Cittadini di serie B. Si conciderano così, in un misto di delusione e rabbia gli abitanti di Castelcovati che venerdì hanno inscenato una protesta davanti agli uffici della prefettura di Brescia, capeggiati dal sindaco bassaiolo Camilla Gritti. A scatenare la mobilitazione l'arrivo a Castelcovati di tre profughi, che verranno ospitati nella casa di un provato e potranno fare lavori socialmente utili con un compenso di 35 euro al giorno. Il Comune di Castelcovati non ci sta: "Abbiamo il record di disoccupazione e il reddito medio più basso di tutta la provincia, con 2mila abitanti su 6.700 senza lavoro, in cassa integrazione o con un reddito sotto i 7mila euro all'anno. Questo Governo considera i cittadini meno dei presunti profughi". 

Commenti 170
dom 17 apr 2016, ore 10.55
L'INIZIATIVA
Ozonoterapia, a Montichiari un corso per finanziare la ricerca scientifica
La ricerca scientifica libera ha un costo. Per finanziarla la Fio, Federazione Italiana di Ossigeno-Ozonoterapia, ha deciso di mettere in campo diverse iniziative per l'Italia, tra cui quella organizzata questo week end a Montichiari in collaborazione con il Poliambulatorio San Rocco diretto dal dottor Gabriele Tabaracci. Saranno devoluti a finanziare le ricerche del dipartimento di Anatomia dell'Università di Verona, infatti, i ricavi delle iscrizioni (già chiuse) al corso di formazione che prenderà il via sabato mattina nella clinica al numero 95 di via Monsignor Moreni (sabato la teoria, domenica la pratica). A partecipare saranno 25 tra medici selezionati (di base e specialisti) provenienti da ogni parte d’Italia e dal Libano, che hanno deciso di approfondire lo studio e l'applicazione pratica del

Commenti
gio 14 apr 2016, ore 13.52
ROCCAFRANCA
Maltratta la figlia perchè non vuole sposarsi e prova a dare fuoco alla moglie adultera
Tentato omicidio, lesioni e violenza privata. Sono queste le accuse rivolte a un indiano 58enne di Roccafranca, residente in Italia da 32 anni. L'uomo avrebbe scatenato tutta la sua ira in famiglia perdendo la ragione contro moglie e figlia. Il gesto più eclatante sarebbe stato il tentativo di dare fuoco alla donna, che a suo dire l'avrebbe tradito con il coinquilino 27enne, il giovane che l'ha tratta in salvo dalle fiamme che l'avevano già avvolta fino al ginocchio. Diversa la tesi del marito, il quale ritiene che la donna si sia versata apposta della benzina addosso per tenerlo lontano. Prima delle fiamme vi erano state settimane di liti furiose e botte, con la donna che ha subito anche la rottura del setto nasale. Una storia di odio e violenza che fa da sfondo ad altri maltrattamenti, che entrambi i genitori hanno i

Commenti 6
ven 08 apr 2016, ore 10.10
LA SENTENZA
Uccise un connazionale a Chiari. Tunisino condannato a 12 anni
Dodici anni di reclusione. È questa la condanna in primo grado inflitta a J.A., 39enne tunisino accusato dell'assassinio di Mohamed Hameni, morto il 5 agosto 2014 dopo una colluttazione con il suo connazionale a Chiari. Gli fu fatale una coltellata al cuore, giustificata dal presunto omicida come legittima difesa a fronte di un'aggressione.

Commenti 6
gio 07 apr 2016, ore 17.43
LA POLEMICA
Veto del Sindaco alla festa per i bambini brasiliani. Prima viene Travagliato
Trattorie, bar e ristoranti di Travagliato hanno la priorità assoluta. È per questa ragione che il sindaco Renato Pasinetti ha annullato "Brasilieta", la festa estiva benefica di quattro giorni finalizzata ad una raccolta fondi per i bambini di Fortaleza, in Brasile. Secondo il primo cittadino travagliatese farebbe concorrenza alle attività del paese, gestite da gente che su quegli introiti ci vive mandando a scuola i figli e pagando il mutuo. Le festività che non daranno benefici concerti al territorio, dunque, verranno depennate. La tesi di Pasinetti non riguarda solo l'aspetto economico, ma la concreta ricaduta sociale di un evento sul territorio. Le polemiche, tuttavia, non mancano.

Commenti 8
mer 06 apr 2016, ore 16.10
MONTIRONE
Cibo pessimo e mancanza di assistenza. I profughi fanno lo sciopero della fame
Sciopero della fame. La protesta è stata indetta da una trentina di richiedenti asilo attualmente ospitati nell’ex agriturismo La Fioriera di Montirone. La motivazione? Cibo scadente, mancata assistenza sanitaria e pessimi rapporti con i gestori. Gli immigrati di origini pakistane e africane non si sono limitati ad u gesto simbolicamente forte, ma hanno dato seguito alla loro manifestazione pubblica di insoddisfazione recandosi ieri in via Lupi di Toscana allo sportello immigrazione, poi in Broletto per un confronto con la Prefettura. Il presidio sotto il Broletto è proseguito per diverse ore e al gruppo di migranti si sono uniti gli esponenti di associazioni come Diritti per Tutti e Cross Point. In serata i manifestanti sono rientrati a Montirone dopo aver ottenuto la promessa di maggiori controlli rispetto degli

Commenti 50
mer 06 apr 2016, ore 15.35
ARTE
A Bagnolo in mostra i colori e le emozioni di Ivan Battaglia
“Colori ed emozioni”. Questo il titolo della mostra del pittore Ivan Battaglia che si apre domenica 10 aprile ore 16 all’Altra Arte, evento patrocinato dalla Città di Bagnolo Mella. L’esposizione, che rientra nella programmazione culturale coordinata da Delfina Platto e Daniela Braga, si aprirà con la presentazione dello studioso d’arte Simone Fappanni a cui seguirà una performance di danza che vedrà protagoniste Katia, Chiara e Melania dell’Associazione E-20 D’Arte. Nato a Brescia, residente a Bagnolo, Battaglia inizia a dipingere attorno alla metà degli anni Sessanta, iniziando un lungo percorso creativo tuttora in evoluzione. "Se negli anni Ottanta, spiega Fappanni, l’Artista faceva proprie le migliori suggestioni oniriche del Surrealismo, più

Commenti
mer 06 apr 2016, ore 15.30
L'APPUNTAMENTO
Torna a Chiari il 9 e 10 aprile la Fiera del Bambino Naturale
Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la presenza di 8.000 persone provenienti dall’intero territorio nazionale e internazionale, il 9 e 10 aprile torna a Chiari (BS) la Fiera del Bambino Naturale, l’appuntamento green, dedicato alle famiglie e ai bambini. Un’occasione per riflettere sui temi della “genitorialità empatica”, nell’ottica del rispetto dei ritmi e dei reali bisogni dei bambini, per un ritorno ad una dimensione più naturale della nascita e della crescita. L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Montessori Brescia e promossa da Il Leone Verde Edizioni e Associazione Il bambino naturale, in collaborazione con le associazioni L’Impronta e Kairòs, «nasce del grande bisogno di occasioni per informarsi e confrontarsi su argomenti che

Commenti
lun 04 apr 2016, ore 19.14
IL CASO
Jordan, il dobermann quinzanese scarcerato dopo l'intervento di Striscia la Notizia
È diventato un caso nazionale quello del cane Jordan, il dobermann “arrestato” 17 giorni fa dopo aver azzannato i gattini della sorella del suo padrone. Il quadrupede era stato rinchiuso nel canile di Gottolengo, dove sono giunte anche le telecamere di Striscia la Notizia, con Edoardo Stoppa che ha cercato di fare chiarezza sull’accaduto nell’interesse di Jordan. La noncuranza del padrone, nel frattempo, è stata giudicata non sufficiente per la prospettazione del dolo e Jordan è così potuto tornare nella sua casa di Quinzano. 

Commenti 4
ven 01 apr 2016, ore 12.11
BASSA
Trentunenne di Verolavecchia esce di strada a San Paolo. E' in pericolo di vita
Alle 21.30 di ieri sera un 31enne di Verolavecchia è finito fuori strada a San Paolo, in via Giardini. L'uomo avrebbe perso il controllo della sua vettura per cause da accertare ed è stato trasportato d'urgenza al Civile di Brescia, dove versa in gravissime condizioni.

Commenti
ven 25 mar 2016, ore 10.36
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
08:04 ORIO
26 giu - Vai alla news »
Ci siamo sorbiti per mesi, anzi per anni, l'incursione smodata della propaganda buonista strappalacrime pro-immigrati sui giornali, in TV,
07:34 ASSURDO
26 giu - Vai alla news »
Ce l'ha spiegato la Corte Costituzionale nella sentenza 348/2007 in cosa consiste la nostra sovranità stabilendo che i trattati comunitari e
07:12 ???
26 giu - Vai alla news »
Ma non si vergognano politici, opinionisti e sociologi a parlare di Brexit senza evidenziare che uno dei problemi è stata l'immigrazione? Pr
02:19 carren ben
26 giu - Vai alla news »
Hai bisogno di un prestito? Sei un uomo d'affari o una donna e hai bisogno di un prestito per incrementare il vostro business ?? Avete bisog
00:35 Claudio Bragaglio
26 giu - Vai alla news »
La posizione assunta dal presidente Mottinelli per una Agenzia sanitaria (ATS) della Val Camonica separata dalla Valtellina è convincente d
00:26 Lancinante
26 giu - Vai alla news »
Da ripristinare: fustigazione pubblica ed esposizione alla gogna come nel Medioevo.
00:20 @dom
26 giu - Vai alla news »
Rizzi ai domiciliari ? Poverino, simao tutti con lui. Dove è esattamente che andiamo a trovarlo per portargli solidarietà e consolarlo. Poi
21:03 @killer
25 giu - Vai alla news »
Meglio sarebbe chiamarti boia, forse. Se li appendono vuol dire che accade anche là e che quindi non é molto efficace. Altrimenti non ci sar
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...