Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 03 Dicembre 2016 - Ore 05:33


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
INSEGUIMENTO
Furto a Rovato: la vittima è un ex campione di rally e fa catturare il ladro
Inseguimento da rally, martedì notte, per le strade di Rovato. Tutto - secondo quanto riportato dal sito Rovato.it - è partito da un tentativo di furto alla Autodemoliziobi Buffoli B.10 di via Primo Maggio. Tre malviventi a bordo di due auto che, alla vista del proprietario, si sono dati alla fuga in direzione Ospitaletto. Peccato che a inseguirli non ci fosse un guidatore qualsiasi, bensì Manuel Buffoli, campione di rally che si è ritirato dalle competizioni soltanto lo scorso anno. Buffoli (accompagnato da un dipendente) è rimasto incollato a una delle due auto fino all'arrivo dei Carabinieri. Un 40enne è stato così denunciato per furto aggravato.

Commenti 6
gio 01 dic 2016, ore 10.46
SPETTACOLI
A Gussago sabato arriva il wrestling internazionale
E' lo spettacolo sportivo del momento. Una disciplina che mescola abilmente competizione e scenicità, acrobazie mozzafiato e pura adrenalina, in uno show adatto a tutta la famiglia dove i giganti del ring mettono alla prova il loro coraggio e la loro impressionante preparazione atletica. E' il wrestling, la forma di lotta moderna più amata negli Stati Uniti, dai quali questo mix unico di atletismo, azione e divertimento è arrivato presto a contagiare anche gli italiani.Gli eroi del ring stanno per tornare anche a Gussago, nella prossima tappa del tour della ICW (Italian Championship Wrestling), la lega che ha scelto di raccogliere i migliori talenti nazionali e internazionali e diffondere il grande wrestling nel nostro paese, con una serie di eventi dal vivo in alcune tra le principali città italiane. Tra i pro

Commenti
mer 30 nov 2016, ore 10.59
CURIOSITA'
Due bresciane sul calendario dedicato alle mamme più belle
Sono due le bresciane che compaiono da protagoniste nel calendario di Miss mamma italiana Gold, il concorso arrivato alla 24esima edizione dedicato alla bellezza delle mamme tra 46 e 55 anni. La protagonista di gennaio è Dina Costa, 47enne di Castrezzato che nella vita si occupa a tempo pieno dei due figli di 11 e 16 anni (a lei la fascia di Miss mamma italiana gold glamour 2016). Mentre a dicembre compare Stefany Albertella, 49enne accompagnatrice turistica (19 e 23 anni i due figli) e vincitrice della fascia “Miss mamma gold fashion 2016”.

Commenti 1
mar 29 nov 2016, ore 15.30
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














BELLEZZA
Polpenazze, Alessia e Martina tornano in corsa per Miss Ciclismo
Nella cornice di Villa Avanzi a Polpenazze del Garda (Bs) si è svolta la terza ed ultima Prefinale Nazionale di Miss Ciclismo, concorso giunto alla sua dodicesima edizione. Le aspiranti Miss hanno sfilato in tre differenti tenute, casual, abito e costume, e la giuria, presieduta dal corridore italiano plurivittorioso nel 2016 Sonny Colbrelli, ha eletto le quattro bellissime che si aggiungeranno alle 8 già qualificate e che daranno vita alla finale 2016. Tra di loro ben due bresciane: la diciottenne di Ronco di Gussago Alessia Gozio e la diciassettenne di Rodengo Saiano Martina Bonara, entrambe già finaliste l’anno passato. Alessia è una studentessa al quarto anno presso l’ITC Abba-Ballini dove studia amministrazione finanza e marketing, si descrive come testarda, decisa e passionale e d

Commenti
lun 28 nov 2016, ore 11.39
L'EVENTO
Domenica riflettori (a led) puntati sui monumenti del centro di Brescia
La storia e il patrimonio culturale di Brescia rifulgono di nuova luce. Monumenti, palazzi , chiese e piazze tornano a nuova vita e all’originario splendore grazie al piano di A2A per l’illuminazione artistica e monumentale a LED.Avviato in estate con Palazzo e Piazza della Loggia, cuore e simbolo della città, il piano è in pieno svolgimento e sta completando i 36 siti storici e architetturali della città selezionati di concerto con la Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici. La nuova illuminazione, realizzata attraverso Unareti società del Gruppo A2A, in collaborazione con il Comune di Brescia, è ormai alle battute finali e verrà ultimata entro la fine dell'anno.L’obiettivo prioritario è quello di valorizzare e di restituire alla piena fruizi

Commenti
ven 25 nov 2016, ore 12.20
FONDAZIONE MICHELETTI
Commercio, Davide contro Golia: ecco la sintesi degli interventi del dibattito promosso da BsNews
Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione, questo il titolo del dibatto che si è tenuto oggi - dalle 17.30 - nella sede della Fondazione Micheletti. A promuoverlo BsNews in collaborazione con la fondazione guidata da Aldo Rebecchi. DI SEGUITO LA SINTESI DEGLI INTERVENTI (IN ORDINE DI INTERVENTO)  ANDREA TORTELLI (DIRETTORE BSNEWS.IT) Ringrazio tutti gli ospiti: il padrone di casa Aldo Rebecchi, i due Alessandro (Belli e Benevolo) che sono opinionisti storici di BsNews e gli autorevoli interlocutori del mondo del commercio che sono qui. Da qualche settimana dirigo BsNews.it: l'obiettivo è fare un sito che diventi sempre più interlocutore della politica, dell'economia e delle forze vive del territorio, come negli anni Sessanta. ALDO REBECCHI (FONDAZIONE MICHELETTI):

Commenti 28
mer 23 nov 2016, ore 19.36
IL CASO
Multe sulla Goitese, la Provincia stoppa tutto: limite di velocità da rivedere
Ha un lieto fine, o così pare al momento, la vicenda delle decine di migliaia di multe date dai rilevatori di velocità installati lungo la strada che porta a Mantova, nel territorio del Comune di Montichiari. Gli avvisi sono stati ben 35mila in soli due mesi. Ma ora la Provincia guidata da Pier Luigi Mottinelli ha deciso di ritirare l'ordinanza che pone a 70 il limite orario per i veicoli in transito lungo la strada, procedendo contestualmente a un'istruttoria per stabilire un nuovo limite. Risultato: le multe sono al momento congelate e verranno poi ridefinite sulla base dei nuovi limiti entro il 15 dicembre.

Commenti 14
mer 23 nov 2016, ore 16.14
RICONOSCIMENTI
La Guida Michelin Usa elegge il Franciacorta "Wine of Choice"
La casa editrice francese Michelin ha nominato Franciacorta “Wine of Choice” per l’edizione americana della prestigiosa Guida Michelin, uno dei maggiori riferimenti mondiali della gastronomia. L’evento di presentazione si è svolto giovedì 17 novembre presso lo IAC building di New York alla presenza di oltre 300 ospiti: VIP, tastemaker e gli chef che sono stati onorati con le stelle, tra cui i tristellati Jean Georges, Eric Ripert, ThomasKeller, Daniel Humm, Cesar Ramirez e Masa Takayama. "Questo prestigioso riconoscimento è il risultato delle attività di promozione e comunicazione che il Consorzio Franciacorta sta svolgendo negli USA e si va a sommare alle grandi opportunità di visibilità internazionale ottenute con Expo Milano 2015, dove Franciacorta era “O

Commenti
mar 22 nov 2016, ore 11.20
HINTERLAND
Il film hard si apre con le immagini della scuola materna. A Ospitaletto scoppia il caso
Chi ha visto il filmato ha strabuzzato gli occhi, perché non si trattava di un video qualsiasi. Bensì di una “pellicola” hard, la cui protagonista – prima di iniziare a dedicarsi ad altro – passeggia tranquillamente per le strada del paese di Ospitaletto. In particolare, nelle immagini, sarebbe ben riconoscibile il viale che porta alla scuola materna comunale Chizzolini. Una circostanza che ha suscitato la morbosità degli ospitalettesi, curiosi di conoscere chi siano i protagonisti del filmato. Ma anche, pur in assenza di minori nelle immagini, le proteste dei genitori. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

Commenti 12
sab 19 nov 2016, ore 11.34
BRESCIA
Sentenza del Giudice di pace: le multe ai clienti delle prostitute non sono valide
Le multe ai clienti delle prostitute non sono valide. A stabilirlo è stato il Giudice di Pace di Brescia Guido Mutti, accogliendo il ricorso di un automobilista. Il 35enne - assistito dall'avvocato Gianbattista Bellitti - era stato multato di ben 500 euro dalla Polizia locale perché sorpreso a trattare con una prostituta in via Vallecamonica. Ma per il giudice la multa e l'articolo del Regolamento comunale sono “invalidi”. Mutti fa infatti riferimento a una sentenza di due anni fa del coordinatore dei giudici di pace di Verona, e sottolinea che “un organo diverso dallo Stato non può disciplinare la cosiddetta “lotta alla prostituzione” perché ciò esula dai suoi poteri” e “se la prostituzione, seppur contraria al buon costume, non costituisce un&rsqu

Commenti 4
gio 17 nov 2016, ore 14.06
IL CASO
Secondo portiere del Lumezzane arrestato in campo per stalking
E' stato arrestato mentre si stava allenando G.F., 26 anni, secondo portiere del Lumezzane Calcio. In campo, poco dopo che si era infilato i guantoni, si sono presentati i Carabinieri per eseguire un ordine di consegna ai domiciliari per dieci giorni. L'accusa è di aver ripetutamente vessato la ex fidanzata: coetanea modella di Pavia che ha anche partecipato a qualche trasmissione sulle tv nazionali. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il portiere del Lumezzane - con un passato anche nelle giovanili della Juve - sarebbe addirittura arrivato a speronarla con la macchina per convincerla a tornare con lui. Il giovane sconterà i domiciliari a Ischia, dove è residente. Il Lumezzane ha così commentato in una nota: “La società AC Lumezzane, nel prendere atto della restrizione

Commenti
ven 11 nov 2016, ore 16.00
MUSICA
Pikotaro, il tormentone da 650milioni di visite approda a Brescia
E' il nuovo tormentone mondiale. E per l'Italia i diritti sono finiti a Brescia, o meglio alla Time Records di Roncadelle. Pikotaro, il 53enne giapponese con gli occhiali da sole e il completo animalier, è approdato venerdì scorso su iTunes con il brano Pineapple Apple Pen (in Top 20 su iTunes in Italia su etichetta Time Records). Il brano, caricato online dallo stesso Pikotaro il 25 agosto 2016, arriva sulla piattaforma digitale dopo aver collezionato numeri da capogiro: piùdi 650 milioni di visualizzazioni del video totali su Youtube, che gli hanno assicurato il primo posto nella top 100 dei video più visti a livello mondiale per tre settimane; più di 450 milioni di visualizzazioni totali sugli altri portali web nel mondo, con una media di 3 milioni di nuove visualizzazioni al gi

Commenti 1
lun 07 nov 2016, ore 10.59
IL CASO
Porte Franche, donna sbaglia manovra e fa un volo di due piani con il Suv
La dinamica è ancora da chiarire, ma il risultato è di quelli che stanno suscitando grande attenzione nel web. A rappresentarla ci pensa un'immagine scattata subito dopo il fatto, che descrive un pesante pesante Land Rover incastrato (per lungo) tra due muretti. Ed è subito chiaro che il mezzo non può essere finito lì con una normale manovra, bensì facendo un volo dall'alto (di dodici metri), dopo aver saltato un muretto di contenimento. E' quamto avvenuto nelle scorse ore al centro commerciale le Porte Franche di Erbusco. Protagonista una 49enne di Chiari con il figlioletto di 11 anni accanto, che stando alla prima ricostruzione avrebbe schiacciato inavvertitamente l'acceleratore al posto del freno. Per fortuna entramni stanno bene: sono stati salvati dall'airbag e dalle cinture di s

Commenti
dom 06 nov 2016, ore 15.38
FONDAZIONE MICHELETTI
Negozi di città e giganti della grande distribuzione, il 23 il dibattito di BsNews
Il tema l'hanno lanciato due autorevoli opinionisti di questo sito: Alessandro Belli e Alessandro Benevolo su questo sito. E mercoledì 23 novembre, dalle 17.30, sarà oggetto di un dibattito alla Fondazione Micheletti organizzato in collaborazione con BsNews.it. Il titolo - Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione - lascia poco spazio alle interpretazioni. A meno di due mesi dall'apertura del nuovo maxicentro commerciale Ikea, che ha accolto oltre un milione di visitatori, ha riaperto il dibattito sul rapporto tra negozi di prossimità e grandi strutture commerciali. Le istituzioni, come noto, sulla questione si sono mosse su direttrici anche opposte, con una palese divergenza di interessi tra i Comuni di Brescia e Roncadelle. Mentre le associazioni dei commercianti hanno

Commenti 16
ven 04 nov 2016, ore 14.04
IL CASO
Pipì contro il portone della caserma, multa da 5mila euro a un 19enne di Ospitaletto
E' costata cara, a un 19enne di Ospitaletto, la bravata di una notte o la corsa troppo lenta fino a un bagno pubblico. Il ragazzo, infatti, è stato multato per ben 5mila euro (3.333 se la sanzione verrà pagata entro cinque giorni) per aver orinato contro un portone nei dintorni di piazza Tebaldo Brusato, in città, dove aveva appena festeggiato Halloween con gli amici. Peccato che il portone, in via Alberto Mario, fosse proprio quello della caserma provinciale dei carabinieri e che tutto sia stato ripreso dalle telecamere. I militari lo hanno subito raggiunto e fermato. E la punizione che gli hanno inflitto è di quelle che difficilmente si dimenticano...

Commenti 31
mar 01 nov 2016, ore 16.18
NUVOLERA
Litiga con il vicino di casa, perde il senno e dà fuoco alla casa
Ha litigato con il vicino di casa. E, in un momento di follia, ha dato fuoco alla sua abitazione. E' quanto accaduto la scorsa notte a Nuvolera, dove una banale lite tra vicini di casa per poco non è finita in tragedia. Uno dei due contendenti (entrambi stranieri), infatti, ha dato alle fiamme l'auto del rivale nel cortile, ma ben presto – secondo quanto riferito dal Giornale di Brescia - le fiamme si sono estese arrivando al tetto della palazzina e soltanto l'intervento dei vigili del fuoco di Brescia e Salò è riuscito ad evitare il peggio.

Commenti
dom 30 ott 2016, ore 11.17
IL CASO
Posti di blocco segnalati in diretta via Whatsapp: nei guai tre 30enni di Vestone
Sono finiti nei guai per ciò che si scambiavano su whatsapp. Ma il problema, stavolta, non erano foto troppo hot condivise tra adolescenti, come spesso la cronaca racconta. I carabinieri, infatti, hanno indagato tre 30enni di Vestone per aver creato e animato un gruppo sulla nota piattaforma per condividere in tempo reale informazioni relative alla posizione dei posti di blocco delle forze dell'ordine lungo le strade bresciane. Una sorta di social antisanzioni, che però ora potrebbe costare carissimo ai tre e agli altri 240 partecipanti del gruppo. L'accusa, a vario titolo - secondo quanto sostiene il Giornale di Brescia - potrebbe essere infatti quella di interruzione di pubblico servizio o di favoreggiamento.

Commenti 21
sab 29 ott 2016, ore 10.32
L'APPROFONDIMENTO
Perché i cinesi a Brescia non muoiono mai... da giovani
di Andrea Tortelli - La questione vive anche a Brescia sotto forma di leggenda metropolitana. I cinesi, si ascolta nei bar o per strada, non muoiono mai. E immancabilmente – a fronte della prima manifestazione di dubbio dell'ascoltatore – chi ha pronunciato la fatidica frase aggiunge con tono provocatorio: “Hai mai visto il funerale di un cinese?”. Difficile che qualcuno abbia avuto una “fortuna” tale da poter rispondere di sì. Ma le ragioni sono ben diverse da quelle della leggenda. I cinesi non sono diventati immortali grazie all'assunzione di dosi massicce di ginseng. E non è vero che non muoiono perché i cadaveri vengono fatti sparire in modo da poter consegnare il permesso di soggiorno dei defunti ad altri. I cinesi - anche a Brescia - non muoiono sempl

Commenti 2
ven 28 ott 2016, ore 11.46
IL CASO
Cadaveri in mostra a Milano, il bilancio è di nove bresciani colti da malore
È arrivato da Brescia – secondo quanto afferma una nota ufficiale - il 14% dei 65 visitatori colti da malori durante il primo mese di apertura della mostra internazionale di anatomia “Real Bodies, scopri il corpo umano” ospitata fino al 29 gennaio 2017 dalla sede espositiva di via Ventura 15 a Lambrate. A star male con capogiri o nausea 9 residenti nella Leronessa, alla vista dei 40 cadaveri umani e degli oltre 300 organi conservati attraverso il procedimento della polimerizzazione che sostituisce i fluidi con polimeri cristallizzando forma e dimensioni anatomica dei corpi. Un'incidenza di svenimenti nella norma, addirittura inferiore a quella registrata nella precedente edizione di Lisbona che arrivò a totalizzare 220.000 ingressi in 5 mesi di apertura. Un'evenienza comunque non sottovalutata

Commenti
ven 28 ott 2016, ore 10.27
IL CASO
Videopoker troppo vicini alle scuole, 30mila euro di multa a un barista cinese
Nei giorni scorsi il nucleo commerciale della Polizia Locale di Brescia ha multato il titolare di un bar che ha infranto le norme regionali relative all’installazione di apparecchi per il gioco d'azzardo lecito a una distanza inferiore di 500 metri dai luoghi sensibili. Sulla base di accertamenti svolti lo scorso 15 ottobre presso un bar di via Don Vender gestito da un cittadino cinese, è emerso che nel locale erano installate sei slot machine invece di quattro, due in più rispetto a quelle installate prima dell'entrata in vigore della legge regionale nel 2013. Vista la vicinanza dell’esercizio pubblico alla chiesa parrocchiale e a due scuole (una elementare e una superiore), lo scorso 22 ottobre al titolare è stata comminata una sanzione amministrativa di 30mila euro (15mila euro per ogni app

Commenti
mer 26 ott 2016, ore 11.17
LA CURIOSITA'
Piazza Paolo VI, mendicante paralitico si alza, cammina... e prende a pugni i vigili
Il miracolo è stato oltre ogni attesa: il paralitico, infatti, si è alzato e ha iniziato a camminare. Salvo poi prendere a pugni i vigili che gli avevano chiesto i documenti. E' quanto avvenuto pochi giorni fa in città. Una pattuglia del distaccamento Centro Storico della Polizia locale è intervenuta in Piazza Paolo VI dove era stata segnalata la presenza di un finto disabile che stava chiedendo l’elemosina di fronte alla Cattedrale. Alcuni passanti avevano visto l’uomo, un rumeno di quarantasette anni, avvicinarsi al duomo a piedi per poi sedersi su una carrozzella che aveva portato con sé. Fermato da una pattuglia, si è rifiutato di mostrare i documenti e ha minacciato di morte gli agenti. L’uomo, perfettamente in grado di camminare, è stato portato al Comando

Commenti 16
dom 23 ott 2016, ore 11.26
LA CURIOSITA'
Nuova scritta luminosa in arrivo sul grattacielo Pirelli: Help christians
Il Grattacielo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, in occasione dell’evento internazionale di sabato 29 ottobre, si farà pubblico ambasciatore delle sofferenze dei Cristiani perseguitati. Sull’architettura di cristallo comparirà infatti una grande scritta luminosa, visibile da notevole distanza: HELP CHRISTIANS. 
L'iniziativa, unica nel suo genere, a sostegno della comunità religiosa maggiormente discriminata al mondo, si inserisce nel solco di altri momenti di testimonianza, come l'illuminazione di rosso di Fontana di Trevi a Roma lo scorso 29 aprile. La Regione Lombardia, in particolare l’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie guidato da Cristina Cappellini, la sezione italiana della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre e la redazione

Commenti 4
gio 20 ott 2016, ore 15.03
EVENTI
Le star del web i Pantellas domenica 23 ospiti al Leone di Lonato
Domenica 23 ottobre alle ore 17 la scalinata centrale in vetro del Leone Shopping Center ospita il firma copie de iPantellas per il loro libro d’esordio “Mia madre è Satana”. Il libro è tratto dalla webserie più visualizzata di YouTube. Daniel ha un problema: sua madre. Ovunque lui vada, qualsiasi cosa pensi, per quanto cerchi di mettere distanza, sua madre c’è. E gli rende impossibile l’esistenza, trasformandola in un inferno. Il character di Mamma Satana è uno dei più riusciti nella ricca produzione web seriale de iPantellas, al secolo Jacopo Malnati e Daniel Marangiolo. In questo libro, iPantellas raccontano in forma narrativa il malsano e divertentissimo rapporto fra Daniel e la sua genitrice, inanellando una serie di gag che assomigliano alla realtà di mol

Commenti
gio 20 ott 2016, ore 11.29
LA CURIOSITA'
Che Guevara? Adesso è il nuovo simbolo dei giovani della Lega
Dopo Casa Pound, che non troppo tempo fa aveva organizzato una figura sul rivoluzionario più noto del Novecento, anche la Lega ha deciso di fare riferimento ideale a Ernesto Che Guevara. Fino a ieri, in Italia, simbolo esclusivo della sinistra post comunista. Con un tweet, infatti, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha rilanciato il volantino diffuso dai giovani padani in tutta la Regione. “La rivoluzione ha cambiato colore”, si legge sul depliant in cui campeggia il volto del rivoluzionario, con il calce l'appello “Lotta con noi! Aderisci al Movimento Giovani Padani”. Sul web, come è facile immaginare, non sono mancati commenti ironici e polemiche.

Commenti 4
lun 10 ott 2016, ore 12.43
IL CASO
Furti alle auto nel parcheggio del centro comerciale, con il trucco della forchetta
La segnalazione arriva da una lettrice del gruppo Facebook Brescia che non vorrei, che si firma con nome e cognome. E racconta di un fantasioso stratagemma messo in atto da una banda di balordi nel parcheggio di un centro commerciale cittadino. Secondo quanto riferito, infatti, i malviventi piazzano forchette e altri oggetti appuntiti sotto le ruote delle auto posteggiate. I ladri entrano quindi in azione quando i conducenti ripartono e si fermano a causa del rumore o del pneumatico bucato. Nell'istante in cui il guidatore scende per controllare, infatti, qualcuno si introduce nell'auto dalla parte opposta rubando le borse. Il consiglio per tutti è, in caso di foratura, di assicurarsi che oggetti di valore siano al sicuro prima di scendere dall'auto.

Commenti 2
dom 09 ott 2016, ore 13.38
CELEBRITIES
Luca Toni a Sirmione visita la mostra di Paolo Rossi
Venerdì 7 ottobre, alle ore 10.30 la grande mostra “Pablito Great Italian Emotions” dedicata agli indimenticabili Mondiali di Spagna e all’Italia del 1982, riceverà un ospite speciale: Palazzo Callas accoglie l’ex attaccante Luca Toni, campione del mondo con la Nazionale Azzurra nel 2006, vincitore della Scarpa d’oro nel 2006, due volte capocannoniere della Serie A e dal 2016 dirigente sportivo dell’Hellas Verona.Luca Toni sarà a Sirmione per visitare la mostra dell’amico Paolo Rossi, lascerà presso la mostra una lettera e un dono che rimarrà poi come partedell’esposizione itinerante. Prosegue così la tradizione del progetto curato dall’Associazione Elle2A e da Fondazione Paolo Rossi di invitare deigrandi campioni, simbolo dell’italianit&

Commenti
gio 06 ott 2016, ore 13.12
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:22 bibi
02 dic - Vai alla news »
VENDUTO
20:56 X 17.43
02 dic - Vai alla news »
Noooo! Addirittura la macchina t'hanno toccato! Proprio a te! Magari è una Golf comprata a rate e da un mese tu paghi le cambiali e l'auto s
20:41 bepi
02 dic - Vai alla news »
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbo
20:36 RAPPER
02 dic - Vai alla news »
Fantastico il rapper di colore che ieri sera a Dalla Vostra Parte ha praticamente evidenziato tutti i benefici di cui godono i profughi o fa
20:02 maria kollo
02 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito facile e veloce? Offriamo sia prestiti personali e di business a ogni persona interessata o di aziende che vann
19:49 io
02 dic - Vai alla news »
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
19:47 a 11.34
02 dic - Vai alla news »
A che titolo S: Egidio ci porta musulmani che sono al sicuro in Libanio, vista l'invasione che stiamo subendo e che potrebbero trovare asilo
19:36 EVASORI?
02 dic - Vai alla news »
Che la Guardia di Finanza trovi gli evasori è nei suoi compiti, dato che per scoprirli ci vogliono le prove. Ma che chi arriva clandestiname
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...