Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 02 Dicembre 2016 - Ore 20:57


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
INSEGUIMENTO
Furto a Rovato: la vittima è un ex campione di rally e fa catturare il ladro
Inseguimento da rally, martedì notte, per le strade di Rovato. Tutto - secondo quanto riportato dal sito Rovato.it - è partito da un tentativo di furto alla Autodemoliziobi Buffoli B.10 di via Primo Maggio. Tre malviventi a bordo di due auto che, alla vista del proprietario, si sono dati alla fuga in direzione Ospitaletto. Peccato che a inseguirli non ci fosse un guidatore qualsiasi, bensì Manuel Buffoli, campione di rally che si è ritirato dalle competizioni soltanto lo scorso anno. Buffoli (accompagnato da un dipendente) è rimasto incollato a una delle due auto fino all'arrivo dei Carabinieri. Un 40enne è stato così denunciato per furto aggravato.

Commenti 6
gio 01 dic 2016, ore 10.46
SEBINO
Iseo, regalo del Comune: per le feste i parcheggi sono gratis
Un provvedimento a favore dei negozi iseani. È quanto ha deciso l’amministrazione comunale di Iseo: dal 20 al 26 dicembre, in occasione dello shopping natalizio e poi dal 5 al 12 gennaio, in occasione dei saldi invernali, i parcheggi di Iseo saranno totalmente gratuiti per tutta la giornata. Si tratta di un impegno economico quantificato in circa 30.000 EURO: a tanto infatti ammonteranno i mancati incassi dei parcometri nel periodo indicato. «Si tratta di una disponibilità che per l’amministrazione costituisce un onere – spiega Pier Franco Savoldi, vicesindaco e Assessore al Commercio del Comune di Iseo – ma che, tuttavia, dato l’ottimo risultato di bilancio manifestato nel 2016 nella gestione parcometri, il Comune ha inteso mettere a disposizione per sostenere il commercio is

Commenti
dom 27 nov 2016, ore 15.23
ATS
Blatte nel ristorante, chiuso un esercizio etnico di Erbusco
Il 25 novembre, personale dell’Equipe Igiene Franciacorta di Rovato di ATS Brescia, nell’ambito delle attività di controllo congiunto con la Guardia Costiera di Venezia, ha realizzato un'ispezione in un ristorante etnico di Erbusco, procedendo a sequestro di alimenti e alla chiusura del locale. All’esercente è stata notificata la chiusura del locale a seguito delle gravi carenze igienico sanitarie e alla presenza di blatte; il ristorante rimarrà chiuso fino alla completa ottemperanza delle prescrizioni igienico sanitarie impartite. Gli alimenti sequestrati (prodotti ittici, ravioli, carne, ecc.), per un totale di 360 chilogrammi, sono prevalentemente privi di etichettatura e della tracciabilità richiesta dalla normativa europea; alcuni prodotti sono già scaduti, gli operatori ha

Commenti
sab 26 nov 2016, ore 11.21
 
Renzi e il referendum costituzionale, il mio sì è critico
BRAGAGLIO di Claudio Bragaglio - Aderendo, nel gennaio 2016, al “ Comitato del Sì al Referendum”, promosso dal PD di S.Polo, mi erano ben chiare le implicazioni. Un “Sì critico”, il mio, non per dubbi, ma per motivazioni distanti da pregiudizi. Al punto da confermare il mio Sì “nonostante” gli argomenti di alcuni suoi sostenitori. Renzi e Boschi inclusi. Penso ad alcune loro improvvide posizioni. Che – anche per “moral suasion” di Napolitano e Mattarella - hanno registrato una virata quanto mai opportuna. Con l’ammissione di errori ed un cambio di direzione, per non porre a rischio l’esito referendario, prima immaginato invece come una marcia trionfale. Un “Sì critico”, accolto da opposte ed acide ironie. Per gli uni, un errore nella battaglia campale che traccia il solco al di qua ed al di là del renzismo. Per gli altri, il tentativo di bagnar le polveri delle cannonate co
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














FONDAZIONE MICHELETTI
Commercio, Davide contro Golia: ecco la sintesi degli interventi del dibattito promosso da BsNews
Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione, questo il titolo del dibatto che si è tenuto oggi - dalle 17.30 - nella sede della Fondazione Micheletti. A promuoverlo BsNews in collaborazione con la fondazione guidata da Aldo Rebecchi. DI SEGUITO LA SINTESI DEGLI INTERVENTI (IN ORDINE DI INTERVENTO)  ANDREA TORTELLI (DIRETTORE BSNEWS.IT) Ringrazio tutti gli ospiti: il padrone di casa Aldo Rebecchi, i due Alessandro (Belli e Benevolo) che sono opinionisti storici di BsNews e gli autorevoli interlocutori del mondo del commercio che sono qui. Da qualche settimana dirigo BsNews.it: l'obiettivo è fare un sito che diventi sempre più interlocutore della politica, dell'economia e delle forze vive del territorio, come negli anni Sessanta. ALDO REBECCHI (FONDAZIONE MICHELETTI):

Commenti 28
mer 23 nov 2016, ore 19.36
POLITICA E TERRITORIO
Beccalossi, al via il Piano territoriale d'area Franciacorta
“Il Piano territoriale d’area Franciacorta vede il traguardo finale. Con l’adozione approvata oggi dalla Giunta regionale siamo pronti a dotare il territorio di uno strumento capace di innalzare la qualità in termini di attrattività economica e turistica, valorizzandone le potenzialità ambientali, paesaggistiche, storico-culturali e, naturalmente enogastronomiche. Avanti così verso una Franciacorta più forte nel panorama nazionale”. Lo dichiara l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del Suolo Viviana Beccalossi, annunciando il suo provvedimento con il quale oggi la Giunta Maroni ha ufficialmente adottato il PTRA Franciacorta. “Il Piano – commenta Viviana Beccalossi - comprende il territorio di 22 Comuni, di cui 18 appartenenti all’ar

Commenti 3
ven 18 nov 2016, ore 12.25
MUSIL
Innovazione e industria, se ne parla il 23 a Summit
Con l’arrivo della quarta rivoluzione industriale – quella rappresentata dalla digitalizzazione dei processi, dall’Internet delle cose, dai dati che diventano un fattore produttivo – esiste una via italiana all’innovazione? Il manifatturiero del nostro paese riuscirà a definire un modello capace di salvaguardare e valorizzare qualità, creatività e flessibilità, o dovrà appiattirsi su schemi d’importazione? Interrogativi sfidanti e di grande attualità intorno ai quali imprenditori, manager, rappresentanti del mondo politico e accademico si confronteranno in occasione del settima edizione di Summit (#summit2016), il convegno organizzato dal settore Terziario di Associazione Industriale Bresciana, in programma al Musil (Museo dell’Industria e del

Commenti
lun 14 nov 2016, ore 17.25
IL DATO
Goletta dei laghi di Legambiente, nel Sebino le più alte concentrazioni di microplastiche
La plastica minaccia le acque dei nostri laghi. A rivelarlo sono i risultati dei campionamenti effettuati nel mese di luglio dall’equipaggio di Goletta dei laghi, la campagna itinerante di Legambiente - realizzata in collaborazione con COOU, consorzio obbligatorio degli oli esausti e Novamont - che da 11 edizioni denuncia le principali criticità che minacciano i bacini lacustri italiani. Nel Sebino, Lario, Verbano e Benaco *per la prima volta in Italia*, accanto al monitoraggio della presenza di inquinamento da batteri di origine fecale,* è stato condotto anche un campionamento di microplastiche.* I campioni prelevati dell’equipaggio di Goletta dei laghi nei principali laghi del nord Italia sono stati sottoposti a indagini di laboratorio e hanno rivelato la presenza di microparticelle plastiche in t

Commenti
ven 11 nov 2016, ore 11.58
RAPINA
Cologne, fatto esplodere nella notte il bancomat della Bcc
Nella notte fra mercoledì e giovedì il bancomat della Bcc di Brescia a Cologne è stato fatto saltare in aria. La banda del buco è riuscita ad aprire il vano blindato con una carica di esplosivo intorno alle due di notte che ha fatto scattare gli allarmi e mettere in allerta i vicini di casa. Nonostante questo i ladri sono riusciti a scappare con il bottino di cui non si conosce ancora l'entità. Delle indagini si occupano i Carabinieri della stazione di Chiari. Le modalità paiono molto simili alla rapina avvenuta il 5 novembre scorso a Travagliato, sempre ai danni di un bancomat della Bcc di Brescia. Questo farebbe pensare ad un'unica banda specializzata in questo tipo di rapine.

Commenti
gio 10 nov 2016, ore 13.10
CULTURA
La Microeditoria archivia un altro successo: in 10mila a Chiari per i libri
La Rassegna della Microeditoria "taglia il traguardo"! In 10.000 all’arrivo. L'affluenza si attesta quindi in linea con le ultime due edizioni. Risultati ancora più sorprendenti se si considera che gli eventi si sono concentrati nei due giorni del fine settimana successivi all’inaugurazione del venerdì sera e nella fascia oraria 10-20 e non fino alle 22 come accadeva prima del 2015. Numeri che confermano le attese degli organizzatori e che attestano la qualità dell’evento. "Negli anni la manifestazione è diventata un punto di riferimento sempre più importante per il settore delle case editrici indipendenti, confermandosi come importante occasione di visibilità e di connessione tra autori e editori" – commenta Daniela Mena, direttore artistic

Commenti
lun 07 nov 2016, ore 10.44
SICUREZZA
Rovato, ancora una rapina in stazione. L'ultima vittima è una studentessa tedesca
Quarta rapina in soli otto mesi alla stazione di Rovato, che si conferma uno dei luoghi più caldi della provincia di Brescia. Stavolta la vittima è stata una 21enne di origini tedesche, avvicinata da un malvivente nella serata di martedì - intorno alle 22.30 - mentre stava aspettando un treno per Brescia seduta sulla panchina. Secondo la prima ricostruzione l'aggressore l'ha minacciata con un taglierino, facendosi consegnare lo zaino, con computer e telefono. Immediata la denuncia, ma - complici le difficoltà linguistiche - la giovane non ha saputo fornire una descrizione dell'uomo, che si è dato così potuto allontanare indisturbato.

Commenti 18
sab 05 nov 2016, ore 13.25
FONDAZIONE MICHELETTI
Negozi di città e giganti della grande distribuzione, il 23 il dibattito di BsNews
Il tema l'hanno lanciato due autorevoli opinionisti di questo sito: Alessandro Belli e Alessandro Benevolo su questo sito. E mercoledì 23 novembre, dalle 17.30, sarà oggetto di un dibattito alla Fondazione Micheletti organizzato in collaborazione con BsNews.it. Il titolo - Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione - lascia poco spazio alle interpretazioni. A meno di due mesi dall'apertura del nuovo maxicentro commerciale Ikea, che ha accolto oltre un milione di visitatori, ha riaperto il dibattito sul rapporto tra negozi di prossimità e grandi strutture commerciali. Le istituzioni, come noto, sulla questione si sono mosse su direttrici anche opposte, con una palese divergenza di interessi tra i Comuni di Brescia e Roncadelle. Mentre le associazioni dei commercianti hanno

Commenti 16
ven 04 nov 2016, ore 14.04
INFORMAZIONE DI SERVIZIO
Stanotte torna l'ora solare: si dorme un'ora in più. Ecco i consigli per godersela
La differenza sarà di un'ora, ma per i bambini si tratta di una vera rivoluzione. Che, se gestita nel modo corretto, potrebbe portare dei vantaggi. Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre le lancette dell'orologio si spostano un'ora indietro per il ritorno dell'ora solare e la mattina si potrà restare tra le coperte un'ora in più. Anche se non mancherà qualche disagio, l'importante è risintonizzare l'organismo sui ritmi biologici giusti. Per i bambini che vanno a letto tardi e che la mattina faticano a svegliarsi, può essere l'occasione per guadagnare un'ora di sonno in più. L'insufficienza di ore di riposo tra i più piccoli è un problema sentito: secondo la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale in linea di massima fino a un anno di vit

Commenti
sab 29 ott 2016, ore 13.04
IL CASO
Rovato, la polemica sulla radio locale divide ancora il centrodestra
A Rovato continua la lite nel centrodestra, e stavolta l'oggetto del contendere è una comunicazione arrivata a Radio Montorfano. Secondo un settimanale locale, infatti, il ministero avrebbe obbligato l'emittente guidata da Ivan Archetti a oscurare le trasmissioni sulla frequenza 87,7 perché occuperebbero il segnale di Radio Sorriso. Nel pezzo - secondo quanto riportato da Rovato.it - si intervista anche Archetti (noto attivista politico dell'Udc), che si dice certo del fatto che la magistratura gli darà ragione e sottolinea che comunque non è in gioco la sopravvivenza della radio, oggi attiva anche su un’altra frequenza. Ma il passaggio più interessante è quello postato su Facebook da Marianna Archetti, figlia di Ivan ed ex assessore comunale (in quota Lega) a cui il sindaco ha

Commenti 1
sab 29 ott 2016, ore 10.51
IL CASO
Il Tar ferma il nuovo supermercato di via Mazzini a Paratico. Legambiente canta vittoria
In data 25 ottobre il Tar ha disposto la sospensione dei lavori del nuovo supermercato in costruzione a Paratico. La struttura dovrebbe sorgere in Via mazzini, di fronte al Lidl sull’area della vecchia piscina coperta inutilizzata da anni. Contro questa ipotesi si è da subito schierata Legambiente, annunciando un ricorso al Tar. “Sorprende che il Comune, in una zona residenziale a 50 mt dal lago, approvi un simile intervento. Non solo ma al di la della strada provinciale c’è già un altro supermercato”, avevano dichiarato Dario Balotta e Franco Cangemi di Legambiente. “Il recupero della vecchia piscina comunale cadente è peggiore del male: avanti così ci verrà proposto un supermercato sul lago ed andremo in barca a fare la spesa”. Inoltre, Legambient

Commenti 1
mer 26 ott 2016, ore 19.02
CULTURA
La Rassegna della Microeditoria di Chiari arriva a quota 14
Il 4, 5 e 6 novembre torna a Chiari (BS), per il quattordicesimo anno la Rassegna della Microeditoria, l’appuntamento annuale dedicato alle piccole e piccolissime case editrici italiane, ideato e promosso dall’associazione culturale L’Impronta, in collaborazione con il Comune di Chiari, patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Consigliera di Parità della Provincia di Brescia e sotto l’auspicio del Centro per la promozione della lettura. Una manifestazione in crescita che «ambisce a diventare il riferimento in Lombardia per l’editoria indipendente» - spiega il direttore artistico Daniela Mena, e che fa di Chiari una vera e propria capitale del libro e della lettura. «Grazie alla Rassegna della Microeditoria Chiari è stata inserita quest’anno tra

Commenti
mer 26 ott 2016, ore 12.12
POLITICA
Rovato, Manenti torna alla carica: sono pronto a ricandidarmi a sindaco
(a.tortelli) “Alle prossime elezioni di Rovato? Certamente sarò in campo come candidato sindaco, salvo che la vita mi porti altrove. Non mi sono mai tirato indietro di fronte a queste sfide: che ci sia il ballottaggio o meno, è giusto che io mi faccia valutare dalla gente alle elezioni. Se qualcuno non l'ha capito è un problema suo”. A dirlo è l'ex sindaco-sceriffo di Rovato Roberto Manenti, oggi presidente del consiglio comunale in virtù dell'appoggio decisivo dato alla vittoria del sindaco in carica Tiziano Belotti. Ma pronto a diventare suo avversario fra tre anni. “Mi toccherà tornare in battaglia”, aveva scritto poche ore fa Manenti su Facebook commentando alcune dichiarazioni del sindaco in materia di sicurezza. Ora l'ex primo cittadino smentisce le ipotesi

Commenti 3
mer 19 ott 2016, ore 20.47
IL CASO
Rovato, clima caldo in maggioranza. L'ex sindaco Manenti: mi toccherà tornare in battaglia
“Purtroppo mi toccherà tornare in battaglia, torneremo a chiamare gli uomini di buona volontà... Tocca sempre a quelli”. Queste parole - messe nero su bianco su Facebook - suonano come una chiamata alle armi. Di più: come la promessa di una nuova candidatura a sindaco, oltre che una critica al sindaco in carica. A pronunciarle - secondo quanto riferito da Rovato.it - è l'ex leghista Roberto Manenti, già sindaco “sceriffo” del Comune di Rovato per un decennio ed ora presidente del consiglio comunale, un ruolo che gli è stato dato per il contributo decisivo dato al ballottaggio alla vittoria del primo cittadino in carica: Tiziano Belotti. Ma proprio a quest'ultimo sono indirizzati la critica e l'avviso di Manenti, visto che le parole di cui sopra sono un commento a

Commenti 36
dom 16 ott 2016, ore 14.34
LE REAZIONI
Stupro di Chiari, la Lega attacca il sindaco. Vizzardi: azioni concrete per la sicurezza
“Siamo vicini alla ragazza vittima dell'ennesimo stupro, questa volta avvenuto a Chiari. Da tempo denunciamo la pericolosità di questi clandestini "richiedenti asilo", pericolo che troppo spesso viene sottovalutato da tanti. Questi sono i risultati”. A dirlo è la Lega Nord, che con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook non perde occasione per attaccare il primo cittadino Massimo Vizzardi. Il Carroccio, infatti, riporta un'affermazione del sindaco (“Daremo una risposta politica”) e ribatte: “Caro sindaco, l'Amministrazione di Chiari ha già dato la sua risposta politica lo scorso febbraio”. Parole accompagnate dalla locandina di un convegno che si è tenuto nel Comune dal titolo: “Dal Pakistan a Chiari per la rotta di terra. Le nuove forme de

Commenti 6
sab 15 ott 2016, ore 10.38
ECONOMIA
Il retificio di Provaglio d’Iseo , in Franciacorta, compie 70 anni
Cuore, tradizione, passione, lavoro. Sono questi gli ingredienti che hanno animato dal 1946 la FAR, Fabbrica Artigianale Reti, retificio di Provaglio d’Iseo (BS), in Franciacorta, specializzato nella produzione di reti in fibre sintetiche per lo sport, l’industria, l’antinfortunistica, il tempo libero, l’agricoltura e la pesca. Nato con Stefano Ribola nel 1940 a Monte Isola, come piccolo laboratorio di produzione di reti per i pescatori del Lago d’Iseo, il retificio è stato registrato da Battista Ribola (figlio di Stefano) all’Ufficio Provinciale del Commercio e dell’Industria di Brescia il 9 luglio 1946 con la tessera d’iscrizione n. 73567 alla voce “Comm. Reti da pesca e loro attrezzi”. «In tutti questi anni con grossi sacrifici e tanto lavoro, io e i miei

Commenti 2
dom 09 ott 2016, ore 11.06
CULTURA
Chiari, giovedì sera appuntamento con Marcello Fois
Per la rassegna "Un libro, per piacere!", nella storica cornice del Quadriportico della Biblioteca Civica di Chiari, giovedì sera, dalle 21, il pubblico avrà il piacere di incontrare l'autore Marcello Fois, scrittore amato da pubblico e critica, vincitore del Premio Mondello 2016 con il romanzo Luce perfetta. Fois è un autore prolifico, non solo in ambito letterario, ma anche nel campo teatrale, radiofonico e della fiction televisiva. Esordisce nel 1992 con il romanzo Picta e subito vince il Premio Italo Calvino. Nei suoi numerosi libri si concentrano i temi fondamentali della vita (amore, desiderio, vendetta, perdono) mostrando come la letteratura, da sempre, parli di una cosa sola: di noi. Nel 2016 ha pubblicato Manuale di lettura creativa (Einaudi). Un libro a metà tra un sagg

Commenti
mar 04 ott 2016, ore 15.40
IL CASO
L'Ospedale di Iseo perde Oncologia, sindaci in rivolta
Con una nota congiunta i sindaci di Paderno, Passirano, Paratico, Monteisola, Zone e ovviamente Iseo esprimo forti perplessità sulla decisione di chiudere il servizio di Oncologia all'ospedale di Iseo e chiedono che l'azienda sanitaria mantenga la promessa di potenziare il presidio del Sebino. ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO In riferimento alla decisione di chiudere il servizio di Oncologia presso l’Ospedale di Iseo spostandolo a Chiari già nelle prossime settimane i sottoscritti Sindaci esprimono la propria contrarietà rispetto alle modalità con le quali si è giunti a tale indicazione. Fatta salva la indiscutibile prerogativa dei sanitari sulle scelte che attengono alla salute dei pazienti i sottoscritti Sindaci non possono non farsi carico delle legittime necessità delle Comunit&agr

Commenti 3
ven 30 set 2016, ore 13.19
ROVATO
Prova a pagare il macellaio con una banconota falsa: 17enne nei guai
Una 17enne residente a Breno è stata denunciata dalla Polizia locale di Rovato dopo aver tentato di spendere una banconota falsa da 50 euro. La giovane - secondo quanto riportato da Rovato.it - è entrata in una macelleria rovatese e ha cercato di pagare della carne con la banconota, che però si è rivelata falsa al controllo. A quel punto si è scusata ed è uscita dicendo che si sarebbe fatta dare una banconota valida dalla madre (quando, in realtà, era stata accompagnata dal fidanzato 21enne), ma nella macelleria non è mai tornata. Per questo il titolare ha avvisato i vigili, che l'hanno individuata poco distante. Nelle sue tasche anche 12 grammi di marijuana.

Commenti 4
lun 26 set 2016, ore 17.16
I DATI
Effetto Christo, Iseo per la prima volta verso il mezzo milione di turisti
Sono straordinari i dati della stagione turistica estiva ad Iseo. Da gennaio ad agosto gli arrivi sono aumentati del 45% mentre le presenze del 33%. Se questo trend verrà mantenuto Iseo supererà per la prima volta nella sua storia il tetto delle 500 mila presenze, a fine 2015 erano state complessivamente 377 mila. E' tuttavia lecito supporre che venga ulteriormente incrementato visto che molti hotel e campeggi di Iseo hanno fatto registrare il tutto esaurito anche a settembre con una stagione bellissima dal punto di vista meteorologico, con un forte incremento rispetto all'anno passato. Secondo i dati rilevati puntualmente dal Comune di Iseo presso le circa 70 strutture alberghiere ed extralberghiere del Comune e diffusi stamane, a fine agosto si sono contati oltre 112 mila arrivi e 440 mila presenze con un aumento

Commenti
dom 25 set 2016, ore 10.15
IL CASO
Rovato condannato per discriminazione, il Pd: 11mila euro buttati per colpa del sindaco
Durante il consiglio comunale di ieri, a Rovato, il capogruppo del Pd Angelo Bergomi ha attaccato la maggioranza per la decisione di fare ricorso in appello dopo la condanna subita dal Comune per discriminazione a causa dell’incremento ingiustificato dei costi di segreteria per il certificato di idoneità alloggiativa. Bergomi ha chiesto in particolare quanto sia costata la pubblicazione dell’ordinanza di condanna sul quotidiano “Libero” del 09/08/2016, spesa che il segretario comunale ha quantificato in 1.200 euro. A questi vanno aggiunti circa 8mila euro di spese legali a cui il Tribunale ha condannato Rovato con Pontoglio. Infine di 1.872 euro è l’onorario dell’avvocato incaricato dal Comune di Rovato. “Una pagliacciata costata già oltre 11mila euro senza contare

Commenti 29
ven 23 set 2016, ore 15.33
L'APPUNTAMENTO
Cazzago, questo week end la prima festa di fine estate al Salotto Ambrosini
Prima festa di fine estate al Salotto Ambrosini di Cazzago San Martino. Nell'occasione lo spazio di via Basso Castello 6 ospiterà una due giorni - sabato e domenica - di musica, e degustazioni in cui il vino Franciacorta della Tenuta Ambrosini sarà affiancato a salumi e formaggi tipici del territorio bresciano. La giornata di sabato 24, in particolare, sarà dedicata agli amici delle crociere (con costa Msc dal 22 al 29 ottobre si terrà il viaggio Arte, musica e benessere) e si aprirà alle 16.30 con il concerto acustico di Alessandro Formenti, quindi spazio al Karaoke (“Dedico una canzone a...”) e, a seguire, il dj set di Face2Face Deejays. Domenica 25, invece - sempre dalle 16.30 - si esibirà il gruppo Britstorm acoustic duo, con successi britannici dagli anni Settanta ad ogg

Commenti
ven 23 set 2016, ore 12.52
PALAZZOLO
Molesta una 11enne al centro commerciale: arrestato pensionato 71enne
Un 71enne italiano, senza precedenti, è stato arrestato con l'accusa di aver molestato una bimba di 11 anni. Secondo le forze dell'ordine, l'uomo avrebbe individuato la piccola all'interno del centro commerciale Europa di Palazzolo sull'Oglio, per poi pedinarla fino ai bagni. Lì - così riferisce anche il Giornale di Brescia - si sarebbero consumate le molestie, con vari palpeggiamenti. Ma per fortuna la ragazzina è riuscita a divincolarsi e ad avvisare la madre. Immediato l'intervento dei vigilantes del centro e dei carabinieri. L'uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Commenti 6
gio 22 set 2016, ore 10.08
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
20:41 bepi
02 dic - Vai alla news »
Invece di prendersi i calci andava lasciato sfogare (senza coltelli) da solo nella stanza......mica si sarebbe ucciso...si stancava il furbo
20:36 RAPPER
02 dic - Vai alla news »
Fantastico il rapper di colore che ieri sera a Dalla Vostra Parte ha praticamente evidenziato tutti i benefici di cui godono i profughi o fa
20:02 maria kollo
02 dic - Vai alla news »
Avete bisogno di un prestito facile e veloce? Offriamo sia prestiti personali e di business a ogni persona interessata o di aziende che vann
19:49 io
02 dic - Vai alla news »
Si certo stava lavorando per portare a casa uno stipendio! Ma va......non vado oltre ma ne avrei da dire....
19:47 a 11.34
02 dic - Vai alla news »
A che titolo S: Egidio ci porta musulmani che sono al sicuro in Libanio, vista l'invasione che stiamo subendo e che potrebbero trovare asilo
19:36 EVASORI?
02 dic - Vai alla news »
Che la Guardia di Finanza trovi gli evasori è nei suoi compiti, dato che per scoprirli ci vogliono le prove. Ma che chi arriva clandestiname
18:02 @@CORSI 21,11
02 dic - Vai alla news »
grazie per la spiegazione dettagliata, ma non dovresti prendere tutto alla lettera: erano semplicemente modi dire per invitare, in maniera s
17:43 ladridimacchine
02 dic - Vai alla news »
Questi bastardi dell'Est hanno cercato di rubarmi l'auto in un parcheggio a pagamento a Milano rompendo il blocchetto di accensione e asport
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...