Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 17 Gennaio 2017 - Ore 20:32


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
LE REAZIONI
Variante Pgt annullata, Rolfi (Lega): sentenza prevedibile, dilettanti allo sbaraglio
“La sentenza del TAR che accoglie il ricorso Passerini, incentrato sul contrasto della variante al PGT con la legge regionale 31, era prevedibile, considerate infatti le evidenti forzature ideologiche contenute in quanto approvato dalla Loggia.” Questo il commento di Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale. “Si tratta di una bocciatura pesante – prosegue l’esponente del Carroccio – che evidenzia la superficialità con la quale è stata redatta la variante, pur sapendo di essere in contrasto con la norma regionale. C’è di più però perché questo pronunciamento rischia di essere soltanto il primo di una lunga serie, considerati infatti i tanti ricorsi inoltrati sulla variante stessa.” “Si è voluto a tu

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 20.10
CULTURA
Corsi e laboratori, ecco il calendario degli eventi de L'Altra arte di Bagnolo Mella
Dopo un 2016 molto attivo, la Galleria L’Altra Arte di Bagnolo Mella inizia un nuovo anno in cui le parole d’ordine saranno arte e creatività, con un ricco calendario di corsi e laboratori espressivi. Ecco il calendario delle iniziative serali che si terranno nella sede di via Nazario Sauro 20/22. - Il giorno 24/01: incontro di storia dell’arte “Rembrandt”, a cura del Prof. Alessandro Mosca - Il giorno 3/02: workshop creativo “Luci e Ombre”, a cura della Dr.ssa Nadia Pedretti - Dal 8/02: incontri di Disegno Onirico e Psicodramma “I 4 elementi”, a cura della Dr.ssa Annamaria Roversi - Dal 10/02: corso di “Realismo Spontaneo ad acquarello”, a cura di Giovanni Masuno - Dal 20/02: laboratorio di “Arteterapia”, a cura della Dr.ssa Nadia Pedrett

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 17.29
LOGGIA
Il Tar annulla la variante al Pgt. Forza Italia compatta: l'assessore si dimetta
E’ di stamattina la sentenza del Tar di Brescia depositata in seguito al ricorso di alcuni privati che si erano rivolti agli avvocati Italo Ferrari e Francesco Fontana per annullare la seconda variante generale al Pgt. Il Tar – si legge in una nota del gruppo di Forza Italia in Loggia - “boccia la variante al Pgt approvata dalla Giunta Del Bono per i motivi che abbiamo, tra gli altri, più volte sollevato durante la discussione in Commissione Urbanistica e Consiglio Comunale. L’arroganza della maggioranza viene punita in punta di diritto dal Tribunale amministrativo che ha ritenuto illegittimo tutto lo stralcio dell’edificabilità operato dall’attuale giunta”. ”Abbiamo sempre detto – scrivono Paroli, Vilardi, Maione, Margaroli e Peroni - che la politica urban

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 17.10
 
A proposito delle cose che leggo e sento dire in città
Sandro Belli di Sandro Belli* - Leggendo e chiacchierando in città, senza dover restare nella scia di alcuno schieramento politico o finanziario e passando di argomento in argomento senza vincoli o censure osservo e annoto. Leggo che Rolfi, ex vice sindaco, leghista, propone che l'Ospedale dei Bambini diventi ospedale di riferimento, in materia pediatrica, della Lombardia Orientale. Bravo Rolfi che riporti l'attenzione sul tema strategico lombardorientale, tema che Brescia, come capofila, potrebbe ben gestire. Nello stesso giorno anche Tino Bino, in altro contesto, sostiene "... bene il potenziamento della Lombardia Orientale". Ma le persone che incontro, passeggiando, o i giovani dell'università o dei centri sportivi, mi accorgo che nulla sanno della prospettiva (unica e rilevantissima, a mio parere) della Lombardia Orientale. Mi accorgo anche che, al di fuori dei centri sportivi e del mondo dei tifosi, non sono molti coloro che sanno dell'esistenza di un fo
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














IL CASO
Brescia come Bruxelles. Il Quartiere segnala il giornalista all'Ordine, che lo assolve
E' stato archiviata la segnalazione all'Ordine dei giornalisti del presidente del consiglio di quartiere del centro storico di Brescia. Il geometra e giornalista pubblicista Francesco Catalano, infatti, aveva segnalato al consiglio disciplinare dell'Ordine il giornalista di Bresciaoggi Beppe Spatola per un articolo in cui si paragonava il cuore della Leonessa al quartiere dei terroristi di Bruxelles. L'articolo, pubblicato dal quotidiano Libero lo scorso 25 marzo 2016, era intitolato: “Italia, la città dei terroristi islamici. La sorpresa: dove stanno i macellai”. Nella segnalazione – riporta l'atto ufficiale - “si lamenta che il quartiere di Brescia centro è stato paragonato al quartiere di Molenbeek di Bruxelles, che tale azzardato paragone è suffragato da dati imprecisi o tr

Commenti 2
mar 17 gen 2017, ore 13.42
SOLIDARIETA'
Aiuti ai più deboli, al via il nuovo progetto Ospitaletto solidale 2017
Confermato per il quinto anno il progetto “Ospitaletto Solidale”. Il protocollo d’intesa è stato infatti recentemente rinnovato anche per il 2017 dai cinque enti che avevano condiviso l’esperienza di aiuto negli anni precedenti. Oltre agli enti che storicamente hanno dato vita al progetto, Comune, Parrocchia e Società San Vincenzo, hanno confermato la loro partecipazione anche le Acli locali e l’Associazione Pensionati e Anziani. Ogni ente parteciperà con una quota in base alle proprie disponibilità e nel solo scorso anno il fondo di base è stato di € 12.800 e, grazie a libere donazioni dei cittadini, si sono potuto attivare interventi per un totale di € 16.600, aiutando nel concreto una trentina circa di famiglie in difficoltà. Ribaditi anche p

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 12.55
TERRA DEI FUOCHI
Docufilm sulla Terra dei fuochi in anteprima domani al Ballini
Racconta la Campania, le terre martoriate di quella che una volta era un’area fertile e rigogliosa, non a caso definita “felix”, il viaggio di indagine, testimonianza e denuncia racchiuso ne “Il Segreto di Pulcinella - Storie dalla Terra dei Fuochi”, scritto e diretto da Mary Griffo e prodotto da Socialmovie e Moviefactory, con Marisa Laurito nel ruolo della moglie del pentito di mafia Carmine Schiavone, di cui sono raccolte le ultime, inedite dichiarazioni prima della morte, e Bruno Leone, burattinaio che dà voce alla famosissima maschera di Pulcinella. Brescia, città anch’essa vessata dal fenomeno degli sversamenti tossici correlati ai danni alla salute dei cittadini, è stata scelta dalla produzione come una delle tappe fondamentali per la presentazione del film. Dopo la proi

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 12.41
LIETO FINE
E' stata adottata la neonata abbandonata di fronte all'ex seminario
La piccola Lucia Maria, abbandonata all'ingresso dell'ex seminario di via Bollani il 10 dicembre scorso, ha finalmente trovato una casa. Il Tribunale per i Minori ha individuato una giovane coppia che vive fuori provincia come idonea alla preadozione, l'atto formale che dura un anno e al termine del quale si potrà procedere con l'adozione vera e propria. La bimba ha dunque trovato una casa vera e due genitori che vogliono prendersi cura di lei.L'adozione è arrivata dopo un mese dal suo ritrovamento, erano necessari dei tempi tecnici che non si potevano abbreviare più di così, fra cui anche il possibile ravvedimento da parte di chi l'ha abbandonata. Nessuno, però, si è fatto vivo e la piccola ha potuto essere affidata alla prima coppia in graduatoria giudicata idonea, con la speranza che ora la vit

Commenti
mar 17 gen 2017, ore 12.25
QUESTURA
Insultano corteo pakistano con il saluto fascista, Daspo per quattro Ultràs del Brescia
Il Questore della Provincia di Brescia ha disposto il provvedimento di Daspo (cioè il divieto di accesso in tutti gli stadi e gli impianti sportivi nel territorio nazionale in occasione di tutti gli incontri di calcio, oltre ai luoghi di transito e trasporto di partecipanti a tali manifestazioni sportive) per quattro persone, tutte poi risultate aderenti al gruppo ultras “Curva Nord Brescia”. Per tre di loro il divieto avrà una durata di cinque anni, già convalidato dall’Autorità Giudiziaria; per il quarto, incensurato, il provvedimento avrà durata di due anni. I quattro sono di età compresa tra i 29 ed i 39 anni, tutti residenti in provincia.Il provvedimento è scaturito da un comportamento tenuto dai quattro in occasione di una manifestazione religiosa avvenuta l’11

Commenti 9
mar 17 gen 2017, ore 11.04
IMMIGRAZIONE
Gavardo, sedicenne incinta abbandonata davanti al Pronto Soccorso
Una ragazzina sedicenne, di origini nigeriane, è stata scaricata domenica pomeriggio davanti al Pronto Soccorso di Gavardo. La ragazza, che parla solo inglese, è riuscita a spiegare ai medici di essere stata violentata in Libia, paese in cui era arrivata dalla Nigeria per tentare di fuggire all'estero. Ora la ragazza sarebbe incinta di quattro mesi.La giovane, attualmente ricoverata all'ospedale di Gavardo, sarebbe arrivata in Italia a bordo di un barcone e avrebbe vissuto un breve periodo a Gela, in Sicilia, in un centro di accoglienza. I Carabinieri della locale stazione stanno indagando sulla sua storia. 

Commenti 2
mar 17 gen 2017, ore 10.44
IL CASO
Milano, stazione in tilt. Rolfi (Lega) chiede la testa di Mazzoncini
Stazione di Milano in tilt, oggi pomeriggio, a causa di un guasto alla linea elettrica che ha bloccato improvvisamente tutti i treni dal primo al dodicesimo binario. Una situazione – durata a lungo - che ha provocato forti disagi a migliaia di utenti, obbligando Trenitalia a riprogrammare tutta l'offerta commerciale, con la deviazione dei treni Alta velocità e Lambrate trasformata nella nuova centrale da e verso Brescia. Dure le polemiche sui social e nel mondo politico. “L’entrata in esercizio del Frecciarossa sulla Brescia – Milano è stata un vero e proprio disastro per pendolari e viaggiatori”, ha commentato il consigliere regionale Fabio Rolfi. “La realtà dei fatti”, ha aggiunto l'esponente del Carroccio, “cozza pesantemente con le ambizioni, con i teore

Commenti 2
lun 16 gen 2017, ore 20.18
MILANO-BRESCIA
Rolfi: dimezzamento superticket grande risultato nonostante tagli del governo
Il dimezzamento del superticket è un grande risultato ottenuto nonostante i tagli del governo alla sanità pubblica ed è il frutto della buona amministrazione di Regione Lombardia." Così il Presidente della III Commissione Sanità regionale, Fabio Rolfi, interviene in merito alla riduzione del ticket sanitario aggiuntivo deliberata oggi da Palazzo Lombardia. "Si tratta - prosegue Rolfi - della terza riduzione dei ticket sanitari dall'insediamento della Giunta Maroni, che consentirà ai lombardi di pagare meno tasse e di fruire più agevolmente delle prestazioni sanitarie. Questi sono i fatti, tutto il resto è pura poesia elettorale di invidiosi, per altro proprio oggi sconfessati dalla classifica di gradimento dei governatori che vede Maroni saldamente ai primi pos

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 19.40
DAL BROLETTO
Punto Enel di Breno, Mottinelli: mi sono sempre battuto contro la chiusura
Il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, interviene in merito alla chiusura del punto Enel di Breno, ricordando di essersi sempre battuto contro la chiusura della struttura. Per questo motivo, quando lo scorso anno era stata annunciata la chiusura del punto Enel, raccogliendo anche la richiesta di supporto delle Organizzazioni Sindacali camune, si era recato a Roma, insieme al sindaco di Breno Sandro Farisoglio, e aveva incontrato i vertici dell’azienda per rimarcare che il punto Enel di Breno, che serviva tutta la Valle Camonica, avrebbe creato parecchi disagi agli utenti, con ricadute negative anche dal punto di vista occupazionale e professionale. “L’incontro con i Dirigenti Enel – ha dichiarato il Presidente Mottinelli – aveva l’obiettivo di trovare una soluz

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 17.48
VERSO IL VOTO
Desenzano, centrodestra ancora diviso: no di Fdi e civica alla candidatura Mattinzoli
Si fa sempre più scottante il clima del centrodestra desenzanese in vista delle prossime amministrative. Se, infatti, più d'uno nella coalizione vorrebbe candidare alla carica di sindaco l'ex assessore provinciale all'Ambiente ed ex leader di Associazione Artigiani Enrico Mattinzoli, all'interno della coalizione c'è chi la pensa diversamente e pone paletti ben chiari ai possibili alleati. “Noi non appoggeremo in nessun caso la candidatura di Enrico Mattinzoli”, precisa il coordinatore di Fratelli d'Italia Pietro Avanzi intervenendo su BsNews. E lo stesso fa il capogruppo di Desenzano Civica Diego Malinverno, che sottolinea di non appoggiare questa ipotesi. Dunque? Resta da capire se Forza Italia e Lega, due partiti in cui Mattinzoli gode di buoni sostegni, punteranno sul suo nome a costo di ro

Commenti 1
lun 16 gen 2017, ore 16.44
IL CASO
Chiusura moschee abusive, Beccalossi: Brescia diventi modello in Italia
"Un provvedimento, quello assunto dalla Procura di Brescia sul caso di Castegnato, che mi auguro diventi un 'modello', facendo definitivamente chiarezza sulle decine di moschee abusive mascherate con l'attivita' di presunti 'centri culturali'. Da tempo sosteniamo che in Lombardia esistono troppe zone 'grigie' e anche grazie al lavoro di mappatura fortemente voluto dal presidente Maroni e svolto con la collaborazione dei sindaci, che ci ha permesso di raccogliere 701 risposte, abbiamo evidenziato decine di situazioni simili a quella rilevata in provincia di Brescia". Lo afferma l'assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta' metropolitana Viviana Beccalossi, delegata dal presidente a porre in essere ogni tipo di azione contro il radicalismo islamico, commentando la notizia della chiusura,

Commenti 20
lun 16 gen 2017, ore 16.16
SPORT
Basket Leonessa, nuovi abbonati anche al ritorno: sfondata quota 1600
La campagna abbonamenti del Basket Brescia Leonessa per il girone di ritorno si è chiusa con un vero successo: 240 tifosi, infatti, hanno sottoscritto l’abbonamento per le restanti 8 gare casalinghe del girone di ritorno del campionato di Serie A 2016-2017, che prenderà il via domenica prossima in occasione della sfida con la Consultinvest Pesaro. L’ottimo successo della campagna intitolata ‘Il Ritorno della Leonessa’, che segna un incremento del 20% rispetto alla precedente campagna e porta così a 1.600 la quota degli abbonati al PalaGeorge, è l’ennesima dimostrazione dell’affetto che i tifosi e gli appassionati di Brescia e provincia nutrono nei confronti del Basket Brescia Leonessa, impegnato quest’anno nella difficile e affascinante avventura nel massim

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 15.38
UNIVERSITA'
Chiostri del Carmine, le sale studio restano aperte fino alle 20
Grande successo per l’apertura serale delle sale studio dei Chiostri del Carmine, sede della Biblioteca di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia: nonostante la settimana di chiusura degli stabili per le festività, sono stati infatti più di mille gli studenti che, a dicembre, hanno frequentato la biblioteca di sera, con una media giornaliera di 52 studenti tra le 18 e le 20.   «Si tratta di un’operazione ben fatta – dichiara il professor Giovanni Turelli, Delegato del Rettore all'orientamento e al sistema bibliotecario –. A fronte dei riscontri positivi registrati negli anni passati, quando l’iniziativa era stata avviata in fase sperimentale anche grazie al contributo della Fondazione Eulo, abbiamo voluto estendere l’apertura s

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 14.36
LIETO FINE
Cagnolino abbandonato in un cassonetto della carta, lo salvano i vigili
Mercoledì 11 gennaio, attorno alle 15.30, la Polizia Locale di Brescia ha soccorso un cagnolino su indicazione di un operatore della segnaletica stradale. Una ragazzina e sua madre avevano sentito i guaiti di un cagnolino all’interno di un cassonetto per la raccolta della carta in via dei Mille. Le due donne erano riuscite con fatica a farlo uscire ma avevano constatato che il piccolo cane aveva attorno al collo una fascetta di plastica che rischiava di strangolarlo. L’addetto alla segnaletica, un trentunenne residente in provincia, è accorso in loro aiuto e ha liberato il cagnolino, un meticcio di colore bianco, dal laccio che aveva al collo e ha avvisato una pattuglia della Polizia Locale. Gli agenti hanno preso in consegna il piccolo animale, in buone condizioni nonostante il freddo, e hanno scop

Commenti 2
lun 16 gen 2017, ore 13.49
CIVILE
Arrestato ladro con il vizietto degli ospedali
Non si faceva scrupoli a derubare gli ammalati, frugando nei loro armadietti mentre dormivano o nei momenti in cui si assentavano dalla stanza. E’ stato arrestato sabato, I.G., cittadino bresciano del 1961, dopo che nei giorni scorsi aveva messo a segno alcuni furti al Civile. Sottoposto alla misura dell’obbligo di firma alla Stazione dei Carabinieri di Brescia a causa di alcuni furti negli ospedali, l’uomo - tossicodipendente e disoccupato – trovandosi in degenza all'ospedale ha deciso di riprendere la vecchia “attività”. Ma venerdì, alle 23, è stato notato da un'infermiera, che – insospettita dal suo atteggiamento – ha fatto alcune verifiche con i pazienti, scoprendo che erano stati rubati ben cinque telefoni. Per questo è stato arrestato.

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 13.15
CHIESA
Diocesi, il vescovo Monari pronto alle dimissioni. Il mio rammarico? La questione femminile
Il vescovo di Brescia è pronto a lasciare. Il 28 marzo, infatti, Luciano Monari – originario di Sassuolo - compirà 75 anni e, nel rispetto delle norme canoniche, lascerà la diocesi di Brescia dopo circa dieci anni di onorato servizio alla guida di una delle diocesi più importanti d'Italia. In una lunga intervista rilasciata al Giornale di Brescia, Monari sottolinea la vicinanza a papa Francesco (al “suo atteggiamento, diciamo così, sciolto nell’affrontare i problemi: prima la Chiesa appariva un po’ ingessata”), invoca un cambio di atteggiamento generale sulla questione profughi e indica come rammarico principale il fatto di non aver lavorato abbastanza sul tema delle donne nella Chiesa, sul loro ruolo nella Chiesa.

Commenti 4
lun 16 gen 2017, ore 13.03
I DATI
Milano on the road: compravendita di auto online. Ecco cosa piace ai Milanesi secondo lo studio di AutoScout24
Anche gennaio è arrivato e tra bilanci di fine anno e i ricordi ancora vivi di pranzi luculliani, si ricomincia la solita routine – e anche chi deve cambiare l’auto ricomincia a relazionarsi con la grande scelta, tra modelli, budget di spesa e ricerche online infinite.E a inizio anno arriva anche il tradizionale report di AutoScout24: l’immancabile analisi di domanda e offerta che mette in evidenza i trend locali e nazionali del mercato auto nuovo e usato nell’intervallo che va da novembre 2015 a novembre 2016 grazie ai numeri delle visualizzazioni di pagina da ricerca organica e ricerca sul motore interno.Milano è un piccolo, grande mondo che vive a ritmi incessanti: un interessante puzzle sociale e urbanistico con esigenze di una grande metropoli e i bisogni propri di un centro culturale in

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 12.15
IL DATO
Mobili e arredamento, l'export bresciano vale 3,5 milioni al mese
Mobili e arredo, l'export bresciano vale 8 milioni di euro al mese L’export lombardo di mobili e arredo vale quasi 1,9 miliardi (+2% in un anno) e oltre un settimo di questo (14,8%), pari a 275 milioni circa, parte per Regno Unito, Spagna e Benelux (+7% nel 2016). Tutti questi Paesi si piazzano infatti tra le prime 50 destinazioni mondiali per i mobili lombardi: Regno Unito al 5° posto (+8,7%), Spagna all’8°... LEGGI - GRATIS - L'ARTICOLO COMPLETO, SU BRESCIA2.IT: IL NUOVO MAGAZINE DI ECONOMIA DI BRESCIA E PROVINCIA

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 11.17
SOLE 24 ORE
Popolarità di sindaci e presidenti di Regione: scende Del Bono, sale Maroni
I dati sono ricavati da un campione ridotto, e dunque poco indicativo in vista del voto. Ma la tendenza è scritta: secondo l'annuale classifica stilata dal Sole 24 Ore il sindaco di Brescia Emilio Del Bono ha perso consenso, passando dal 56,5 per cento dell'elezione al 49 per cento. A guidare la classifica è la grillina Chiara Appendino (Torino) con il 62 per cento, a chiuderla - tra i big - è un'altra esponente del Movimento cinque stelle: Virginia Raggi (Roma), con il 44 per cento (contro il 67,2). Il sindaco di Milano Alessandro Sala si piazza invece al 30esimo posto con il 55 per cento. Bene, tra i presidenti di Regione, anche Roberto Maroni, che si attesta al 54 per cento (11,2 punti percentuali in più dell’elezione).

Commenti 35
lun 16 gen 2017, ore 10.50
PALLAVOLO
Volley, la Metalleghe stecca la prima. I punti salvezza vanno tutti a Monza
Non è andata come doveva: Metalleghe non è riuscita a conquistare il match importantissimo contro Monza, che ha giocato invece una partita impeccabile guadagnando tre pesanti punti salvezza. Qualche errore di troppo e la poca efficacia in attacco, forse dovuti alla tensione, hanno condizionato la prestazione delle atlete di Montichiari che ora devono capire cosa questa domenica può insegnare loro e poi guardare avanti. Sestetti in campo come da previsione: Delmati schiera Dall'Igna-Nicoletti, Aelbrecht-Candi, Segura-Eckerman con Arcangeli libero. Le padrone di casa si portano in vantaggio in avvio di match fino all'aggancio firmato da Eckerman a 9, dopo il quale si procede punto a punto: sorpasso rosa (13-15) e controsorpasso biancorosso (16-15), ma due errori di Montichiari portano avanti le ospiti e, da

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 10.33
L'INIZIATIVA
Ghedi, da febbraio corsi gratuiti su giardinaggio, frutticoltura e orticoltura
L’assessorato all’agricoltura dell’Amministrazione Comunale di Ghedi, in collaborazione con la Commissione agricoltura, ha organizzato una serie di corsi gratuiti che, grazie all’intervento di esperti del settore, sono pronti a svelare ai partecipanti i segreti di attività che vantano sempre più appassionati come orticoltura, frutticoltura e giardinaggio e le giuste modalità per conservare i prodotti dell’orto e del frutteto. Per informazioni più dettagliate e per le iscrizioni (che rimarranno aperte fino a lunedì 30 gennaio) è a disposizione l’ufficio ecologia del Comune (situato al numero 45 di piazza Roma, piano terra, e aperto dalle 10 alle 12 nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì), ma si può consult

Commenti 1
dom 15 gen 2017, ore 12.59
IL CASO
Bimba morta di meningite, lunedì parte la commissione di indagine dell'Ats
Il Direttore generale di Ats (ex Asl) di Brescia, Carmelo Scarcella, comunica che lunedì 16 gennaio 2017 verrà formalizzata la costituzione della Commissione volta a valutare e accertare la conformità delle attività, rispetto alle procedure previste e necessarie, svolte dai sanitari della ASST Spedali Civili nella presa in carico della bambina di 5 anni deceduta presso l’ospedale cittadino l’11 gennaio u.s. per una meningoencefalite da pneumococco. La Commissione, istituita su mandato e in accordo con la Direzione generale Welfare di Regione Lombardia, sarà presieduta dal Direttore sanitario di Ats Brescia e composta da un medico legale, un pediatra, un dirigente del Dipartimento per la Programmazione, Accreditamento, Acquisto delle Prestazioni Sanitarie e Socio Sanitarie di ATS e da

Commenti 3
dom 15 gen 2017, ore 12.51
VERSO IL VOTO
Desenzano, almeno sette i candidati in pista per le prossime comunali
Potrebbero essere 11, per sette candidati a sindaco, le liste in pista per le elezioni amministrative di Desenzano del Garda, il più grande dei Comuni bresciani dopo il Capoluogo e storica roccaforte del centrodestra oggi amministrata dal Pd. Il Partito democratico, come ovvio, punterà tutto sulla sindaco uscente Rosa Leso (che però deve ancora accettare l'investitura), magari affiancata da una civica come cinque anni fa. Mentre resta ancora in dubbio l'eventuale presenza di Sel. A destra, invece, l'uomo giusto potrebbe essere l'ex presidente dell'Associazione Artigiani Enrico Mattinzoli. Con lui Forza Italia, Fdi, Lega Nord e Desenzano Civica (le alternative sono Manuel Piona e Nicola Bianchi). Tra i due schieramenti si colloca Desenzano Popolare di Luigi Cavalieri. Ancora da capire anche la collocazione

Commenti 3
dom 15 gen 2017, ore 12.45
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
20:20 Beluhinlgailm
17 gen - Vai alla news »
мос ;квk 2;Бе 83;ух 080;н Дми ;трl 0;
20:10 a 19.52
17 gen - Vai alla news »
Se questo dovesse succedere come ci ha già peraltro detto Gabrielli, significa che o siamo già pieni di terroristi, oppure anche quelli che
19:52 @NONNA
17 gen - Vai alla news »
Ci faranno soccombere quelli come te. State facendo il gioco dell'ISIS. State creando nuovi terroristi. Il primo attentato in Italia forse e
19:23 @se tanto
17 gen - Vai alla news »
Meglio di no: in mezzo a quella brutta gente che sono i preti non c'è nulla da imparare. E poi meglio che servano la società che gente come
19:07 a 17.52
17 gen - Vai alla news »
Ho toccato un nervo scoperto? Davvero comodo non sottoscrivere la Carta dei Valori di cittadinanza e integrazione ed avere lo stesso in reg
18:45 se tanto
17 gen - Vai alla news »
mi da tanto, chi sfrutta le prostitute dovrà fare il chierichetto tutte le domeniche per 5/6 anni.
17:52 @1516
17 gen - Vai alla news »
Fanatica e grafomane.
17:23 @PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Effettivamente il provvedimento e, in questo caso, la sua applicazione preventiva rispetto a quanto possa eventualmente accadere prima, dura
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...