Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 25 Luglio 2016 - Ore 19:44


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
MILANO-BRESCIA
Turismo, dalla Regione 3,5 milioni per investire sulla navigazione dei laghi
“Sosteniamo interventi di manutenzione, ammodernamento e completamento di opere per migliorare i collegamenti e la qualità dei servizi offerti a turisti e residenti e per rafforzare l’attrattività e la reputazione delle aree turistiche lacuali lombarde e bresciane in particolare”. È quanto ha dichiarato oggi Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, annunciando l’approvazione odierna da parte della Giunta della delibera che stanzia oltre 3,5 milioni di euro per il biennio 2016/2017 a sostegno del piano triennale di interventi per lo sviluppo della navigazione turistica e di linea, dei porti e delle infrastrutture di trasporto. LAGHI LOMBARDI ASSET SVILUPPO TURISMO - “Per la loro bellezza, la ricchezza naturalistica, enogastronomica e culturale e gli

Commenti
lun 18 lug 2016, ore 16.40
IL CASO
Tragedia di Sirmione: la causa un tamponamento a tutta velocità
Mentre tutta Sirmione piange Anna Maria Zippone e Gaia Botticchio, si fa tragicamente più chiara la dinamica dell'incidente che l'altra sera è costato la vita a una donna di 37 anni e a una bimba di 10. Non si è trattato di uno scontro frontale, ma di un tamponamento. Il giovane, un21enne di origini albanesi, viaggiava a grande velocità alla guida ubriaco (il suo tasso di alcol nel sangue era di 1,24 grammi per litro contro gli 0,5 consentiti). Il giovane ha centrato in pieno la Seat Altea su cui viaggiavano le cinque donne (due 37enni e tre bambini) facendola finire nel fosso. Stavano tornando a casa a Sirmione, in due appartamenti della stessa palazzina, dopo una serata al luna park. A chiamare i soccorsi è stato – in lacrime - lo stesso giovane, poi arrestato per omicidio stradale: si

Commenti 2
ven 15 lug 2016, ore 11.30
AMBIENTE
Garda, i grillini criticano l'Ats: il collettore non è la soluzione giusta
“La depurazione delle acque lacustri è un vecchio problema che necessita di soluzioni moderne”. A dirlo sono i portavoce M5S in Parlamento, in regione Lombardia e nei comuni della provincia di Brescia. In particolare Maccabiani sottolinea che “dato il progressivo degrado delle qualità delle acque lacustri, dal 2014 il M5S si è interessato a questa problematica tramite un gruppo di lavoro interregionale” e critica il fatto che “dopo più di quarant’anni l’A.T.S. Garda Ambiente torna a proporre il collettore come soluzione di emergenza”   “L’abbiamo ricordato in più occasioni”, incalza, “ai sindaci dei comuni che compongono questa associazione temporanea e lo ribadiamo ancora, in risposta ad una loro richiesta di azioni

Commenti 2
dom 03 lug 2016, ore 11.05
 
Referendum costituzionale: riforma o riforme?
Sandro Belli di Sandro Belli* - Per esprimere un voto che abbia una seria valenza politico - costituzionale, ciascuno dovrebbe leggere attentamente la riforma, ponderando i pro e i contro, sempre pensando, tuttavia, che da oggi alla data del referendum confermativo potrebbero accadere vari eventi nel mondo politico e potrebbero essere approvati o impostati provvedimenti rilevanti, tali da far cambiar idea a molti. Ho ascoltato un dialogo tra persone che si dicevano favorevoli al no, ma per motivazioni un pò inaspettate. Una: “voto no perché hanno eliminato il CNEL, che era l'unico organo tecnico competente, anche se poco utilizzato. In mezzo a tanti politici ci vogliono dei tecnici, dei competenti”. Un'altra: " hanno abolito le province e vorrebbero spezzare in due la nostra provincia. Poi non si capisce nulla con le 'aree vaste'....allora voto no." Un'altra ancora: "non dovevano limitare a così pochi i senatori scelti tra le eccellenze dell
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














SONDAGGIO ON LINE
Darfo, Tremosine e Sirmione. Ecco i Comuni meno visitati dai bresciani
Darfo? E' il Comune che i bresciani hanno visto di meno, nonostante le bellezze legate al lago Moro, alle strutture termali e via dicendo. A dirlo è il sondaggio di BsNews.it, che in sei mesi ha raccolto l'opinione dei lettori del sito su qualche fosse il Comune turistico meno gettonato dai bresciani all'interno della loro provincia. Il 30 per cento dei lettori del sito non è mai stato a Darfo, ma ben il 16 per cento non è mai stato nemmeno a Tremosine e – circostanza stupefacente – a Sirmione, destinazione di turisti da tutto il mondo. In pochi hanno visto anche Ponte di Legno e Montecampione (non li hanno visti l'8 e il 9 per cento dei lettori), mentre il 7 per cento non ha mai visitato Limone, e il 6 Monte Isola e Iseo. I Comuni più visitati sono Desenzano e Salò: in tutto soltant

Commenti
ven 01 lug 2016, ore 13.53
DESENZANO
Faceva shopping senza pagare al centro commerciale: algerino arrestato
Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Desenzano del Garda ha arrestato un cittadino di origine algerine di anni 26 per aver commesso furti in diversi esercizi commerciali di un centro commerciale di Desenzano. Nel pomeriggio lo straniero è stato sorpreso all’interno di un negozio di abbigliamento mentre si appropriava di alcuni capi dopo averli privati dell’apposita placchetta antitaccheggio. Sottoposto a perquisizione l’extracomunitario è stato trovato in possesso di altra merce, rinvenuta in una borsa a tracolla, tra cui diversi capi di vestiario, occhiali, accessori e via dicendo. Tutta merce rubata in altri quattro negozi del centro comerciale. L’Algerino, irregolare sul territorio nazionale, è risultato avere precedenti penali per reati contro il patrimonio: era stato scarcer

Commenti 4
ven 01 lug 2016, ore 12.38
DAL PIRELLONE
Commercio, Parolini: riconosciuti sei nuovi negozi storici
“Sei negozi riconosciuti in provincia di Brescia, luoghi storici del commercio che in Lombardia rappresentano un patrimonio che vogliamo continuare a valorizzare e sostenere, perché sono punti di riferimento ed elementi di attrattività per i centri urbani. E poi dietro queste insegne molte volte ci sono storie di vita veramente significative, che raccontano l’identità regionale e un modo di fare attività economica in grado di durare nel tempo, nonostante i morsi delle crisi e i rapidi cambiamenti imposti dal mercato”. Così Mauro Parolini, assessore al Sviluppo economico, annunciando il riconoscimento e l’ inserimento nell’apposito Registro regionale di 49 nuove attività, di cui 6 nella provincia di Brescia. NEGOZI STORICI - “È dal 2004

Commenti
ven 17 giu 2016, ore 11.33
LONATO
Balotelli arriva nel locale e scatta la rissa: un 33enne perde tre dita della mano
Sono ancora da chiarire i contorni della maxirissa avvenuta sabato al Coco Beach di Lonato del Garda, che è costata tre dita della mano a un 33enne. Secondo la prima ricostruzione dei fatti – su cui comunque stanno cercando di far chiarezza i Carabinieri – gli animi si sarebbero scaldati quando nel locale è arrivato il calciatore Mario Balotelli con il fratello e alcuni amici. Per ragioni ancora da chiarire un gruppo di ragazzi (che stavano per rincasare in pullman dopo la serata) è arrivato alle mani con altri avventori. Ad avere la peggio un giovane che nel tentativo di fuggire, si sarebbe aggrappato all'obliteratrice di uno dei bus, riportando gravi ferite. Dubbi sull'eventuale partecipazione di Balotelli alla rissa. Il Corriere della Sera riporta due versioni: nella prima Mario si sarebbe allo

Commenti 6
lun 13 giu 2016, ore 11.05
ELEZIONI
Tra conferme e sorprese, ecco chi sono i 27 nuovi sindaci del Bresciano
Quattrordici conferme e tredici nuovi sindaci dalle elezioni di domenica, in cui 27 Comuni bresciani (oltre 95.480 potenziali elettori) erano chiamati alle urne per rinnovare sindaci e consigli comunali. L'affluenza è stata del 71,33 per cento (record di affluenza a Collio con oltre l'82 per cento dei votanti), in calo del 6 per cento rispetto alla precedente tornata.   ECCO LE AFFLUENZE E I NUOVI SINDACI  Anfo: Umberto Bondoni (55,7%). Uscente Gianpietro Mabellini. Affluenza: 81,17% Artogne: Barbara Bonicelli (61,4%). Uscente Gian Pietro Cesari. Affluenza: 76% Azzano Mella: Angela Pizzamiglio (50,4%). Uscente Silvano Baronchelli. Affluenza: 77,75% Bagnolo Mella: Cristina Almici (51,9%). Confermata. Affluenza: 74% Bienno: Massimo Maugeri (52,5%). Confermato. Affluenza: 78,92% Bovegno: Manolo Rossini (51%). Usce

Commenti 1
lun 06 giu 2016, ore 10.12
VOTO
Elezioni amministrative, sono 27 i Comuni bresciani chiamati alle urne domenica
Tutto pronto in 27 Comuni bresciani per le elezioni di domenica, quando i cittadini saranno chiamati a rinnovare sindaco e consigli comunali. Un test elettorale che riguarderà circa 95mila cittadini, meno di un decimo di quelli residenti nel Bresciano, Le urne saranno aperte dalle 7 alle 23, e in tutti i casi (salvo pareggio esatto dei voti) si terranno ballottaggi visto che non ci sono amministrazioni con più di 15mila abitanti. In tutti i Comuni si dovranno indicare un sindaco e una o due preferenze (a seconda che il Comune abbia più o meno di 5mila abitanti, con l'obbligo di votare un uomo e una donna sopra i 5mila), senza la possibilità di voto disgiunto. Nel Bresciano si voterà a Anfo, Artogne, Azzano Mella, Bagnolo Mella, Bienno, Bovegno, Capriano del Colle, Castel Mella, Collebeato, Colli

Commenti
sab 04 giu 2016, ore 11.30
GARDA
Desenzano, inaugura un nuovo tratto di passeggiata: appuntamento il 27 maggio
Continua il progetto “Il lago ritrovato” di Desenzano del Garda e aggiunge un altro tassello con l’inaugurazione della nuova passeggiata a lago dai giardini della Maratona fino alla Darsena Lepanto: il taglio del nastro sarà venerdì 27 maggio alle ore 18; seguirà una passeggiata serale fino all’Hotel Lido International, dove autorità e cittadini saranno accolti da un aperitivo in terrazza con intrattenimento musicale. Si allunga quindi il tracciato di costa percorribile a piedi e si somma alla passeggiata tra i giardini di via Lario e la Spiaggia d’oro, fino al Porto di  Rivoltella, in attesa che si concluda dopo l’estate anche il tratto rivoltellese dalla scalinata di via Borgo di sotto all’area demaniale di Villa De Asmundis. Il percorso è

Commenti
sab 21 mag 2016, ore 09.29
LA PETIZIONE
Cacciatori di trofei, a Calvagese una convention sgradita agli ambientalisti
Li chiamano "cacciatori di trofei". Sono cacciatori appartenenti al Safari Club International che amano farsi immortalare con gli animali appena abbattuti. Gli iscritti alla divisione italiana si troveranno al Palazzo Arzaga di Calvagese della Riviera, struttura che fa parte della catena Blu Hotels, dal 10 al 12 giugno, ma gli animalisti insorgono e vogliono convincere i vertici dell'azienda ad annullare la convention attraverso una petizione che ha raccolto 30mila firme. Tanti i selfie che circolano in rete, sopratutto con cervi e simili appena abbattuti. Per i firmatari della petizione "La caccia al trofeo è una pratica fuori dal tempo. Gli animali non vengono cacciati a fini alimentari, ma semplicemente per appendere la loro testa a un muro. Questo tipo di caccia riguarda anche specie protette come i grandi feli

Commenti 3
gio 19 mag 2016, ore 10.13
LA POLEMICA
Mostra sul duce il 28 maggio. Guerri si scusa: "Piazza Loggia? Dimenticanza mia"
"Il culto del duce. L'arte del consenso nei busti e nelle raffigurazioni di Benito Mussolini". È questo il titolo della mostra ospitata al Museo Civico di Salò da Giordano Bruno Guerri. Fin qui nulla di strano, se non fosse che l'inaugurazione dell'evento era in programma per il 28 maggio, giorno dell'anniversario della strage di piazza Loggia. Annunciata la data è scoppiata la polemica, con la "prima" spostata di conseguenza al 29. "Non me ne sono ricordato e me ne scuso - ha dichiarato Guerri, interpellato dal Corriere -, questa iniziativa non è celebrativa, ma ha scopi artistici e storici. Per rispetto al dolore di Brescia ho posticipato l'inaugurazione di 24 ore".  

Commenti 5
lun 16 mag 2016, ore 16.03
POLPENAZZE
Sessantamila euro per il rilascio di un permesso edilizio. Indagato ex amministratore comunale
Soldi in cambio della trasformazione di terreni agricoli in terreni edificabili. Era questo il business illecito di un ex amministratore comunale di Polpenazze, che avrebbe intascato 60mila euro per rilasciare il permesso di costruzione di un complesso residenziale. Il processo è stato aggiornato al prossimo 18 luglio.

Commenti 3
mer 11 mag 2016, ore 12.08
L'INDAGINE
Internet da medioevo in provincia di Brescia: 43 i Comuni sotto i 5mbps
Poco più di 5 mbps: questa la media delle velocità reali di connessione in provincia di Brescia rilevata da Sostariffe.it, portale che offre gratis un servizio di speed test che misura la reale velocità di navigazione internet. Più che di velocità quindi si parla di lentezza e l'attuale situazione risulta davvero problematica fatta eccezione per la Valsabbia dove le imprese viaggiano su fibra ottica. Come scrive il Corriere della Sera, le aree più penalizzate sono quelle lontane dalla centrale con velocità reale di connessione molto inferiore rispetto ai 7-20 megabit pubblicizzati: l'Agcom ha messo a disposizione un servizio con il quale è possibile fare un test ufficiale e se i risultati sono sotto il minimo indicato dall'operatore si può disdire gratuitamente il contratto

Commenti 2
sab 07 mag 2016, ore 10.29
IL CASO
Protesta dei richiedenti asilo a Lonato, la Lega: punire chi ha bloccato la strada
"Martedì a Lonato del Garda alcuni aspiranti profughi africani hanno protestato contro il decreto di espulsione emesso nei confronti di tre loro colleghi. Abbiamo visto cosa succede nel momento in cui si conclude il percorso di accoglienza e di analisi della richiesta di asilo. Tutti questi clandestini hanno o avranno in mano il foglio di via, ma il governo dovrebbe occuparsi di rimpatriarli in maniera forzosa non solo di invitarli ad andarsene. Oggi chiediamo allo Stato di intervenire contro coloro che hanno protestato bloccando la strada. Bisogna mandare un segnale chiaro punendo in termini di legge queste persone altrimenti rischiamo la moltiplicazione di proteste. Dietro l'accoglienza c'è un business mostruoso che vale miliardi di euro, forse per questo non si vuole risolvere il problema". Lo ha detto

Commenti 134
gio 05 mag 2016, ore 20.17
POLITICA
Il ministro Boschi sabato a Desenzano per promuovere il Sì sulle riforme
Il vento della campagna elettorale soffia sul Lago di Garda, dove il ministro per le Riforme costituzionali Maria Elena Boschi incontrerà i cittadini bresciani a Desenzano promuovendo il sì in vista del referendum confermativo previsto in autunno sulla riforma del Senato. La Boschi sarà sabato alle 15 all'Hotel Acquaviva in via Agello 84 a Rivoltella. Dopo il saluto del sindaco di Desenzano Rosa Leso interverranno il segretario provinciale dei Democratici Michele Orlando e quello regionale Alessandro Alfieri.

Commenti 16
gio 05 mag 2016, ore 13.07
PROFUGHI
Barricate in strada per dire no alle espulsioni e a un servizio di accoglienza non adeguato
Strada bloccata per circa due ore ieri a Esenta, frazione di Lonato. In mezzo alla strada cassonetti e mobili messi di traverso. Un disagio creato agli automobilisti e un modo per far sentire la propria voce scelti da un gruppo di profughi africani, ospitati da tempo all'ex ristorante Alligalli. A scatenare la protesta è stata la notifica di espulsione dall'Italia recapitata dalla Prefettura nei confronti di tre ospiti della struttura. Ma c'è di più: i profughi non gradirebbero la tipologia di ospitalità denunciando la presenza di tavoli usati come letti e di un vitto poco rispettoso dei loro principi e abitudini alimentari. La Polizia locale ha deviato il traffico su percorsi alternativi. Intanto la Prefettura ha promesso ai richiedenti asilo di prendere in considerazione le loro richieste attraverso un in

Commenti 28
mer 04 mag 2016, ore 15.52
NELLA NOTTE
Villanuova, nel garage di una villetta esplode un ordigno bellico. Proprietario in ospedale in stato di arresto
Una forte esplosione intorno le 22 di ieri sera ha allarmato i residenti di Villanuova. Il boato si è propagato dal garage di una villetta, dove un quarantenne del paese stava maneggiando un reperto bellico esploso improvvisamente. L'uomo è rimasto gravemente ferito a una gamba ed è stato immediatamente soccorso, mentre le forze dell'ordine evacuavano i due appartamenti confinanti.Ora si trova in ospedale in gravi condizioni e in stato di arresto per detenzione di materiale bellico.

Commenti
ven 29 apr 2016, ore 09.44
IL CASO
Desenzano, nove indagati per il tentato duplice omicidio del 2006
Il commissariato di Desenzano è tornato a far luce sul tentato duplice omicidio avvenuto nella località gardesana nel giugno del 2006. Le indagini, infatti, sono state riaperte e hanno consentito di ricostruire gli accadimenti conducendo le forze dell'ordine ad indagare 9 soggetti per tentato omicidio ed altri reati. Di seguito il comunicato stampa diffuso dal commissariato. A seguito di puntuali ed articolate indagini il Commissariato di P.S. di Desenzano del Garda ha indagato nr.9 soggetti resisi responsabili  di alcuni reati che vanno dal tentato omicidio al porto e detenzione di armi da sparo, ricostruendo in tal modo alcuni episodi delittuosi avvenuti alla fine di giugno del 2006 in questo centro cittadino, mai chiariti ed all'epoca attribuiti a ignoti autori. In quella data infatti tale S.V. di anni 44 origina

Commenti
mer 27 apr 2016, ore 17.50
GARDA
Si è spenta a 112 anni Emilia Zucchetti, la bresciana più anziana d'Italia
Aveva 112 la signora più anziana d'Italia: la bresciana Emilia Zucchetti, originaria di Torri del Benaco, si è spenta ieri nella sua camera della casa di riposo di Fondazione Pasotti Cottinelli. Nata nel 1903, nel suo lungo percorso aveva perfino incontrato e conosciuto Gabriele D'Annunzio. Il suo segreto per ottenere la longevità, a suo dire, era quello di "non essersi mai sposata".

Commenti 3
mer 27 apr 2016, ore 16.37
25 APRILE
Del Bono: "Resistenza pagina memorabile". A Salò scritta R.S.I. sul monumento
È stata piazza Loggia a fare da sfondo alle celebrazioni per il settantunesimo anniversario della Liberazione. "Il 25 Aprile - ha commentato il sindaco Del Bono - ci obbliga a fare un bilancio che riguarda ciascuno di noi, a chiederci se siamo all'altezza di quegli uomini cha hanno dato la vita per il loro Paese e per un ideale grande. Abbiamo lo stesso rigore morale? Se saliamo sulle spalle di quei giganti possiamo guardare lontano. La Resistenza è la pagina più bella della nostra storia, scritta nel senso del dovere verso le istituzioni. A noi, oggi, il compito e l'eredità di rendere il Paese migliore". Come da "tradizione" non sono mancati episodi di contrarietà ad una giornata che, ancora oggi, è motivo di discussioni e discordie. A Salò nella notte tra domenica e l

Commenti 8
mar 26 apr 2016, ore 15.34
IL CASO
Desenzano, piazza occupata dagli antagonisti. Il Pd con il sindaco: sgomberare
Sabato pomeriggio alcuni esponenti del Collettivo Gardesano Autonomo hanno occupato piazza Malvezzi. Con una nota il Pd locale si è unito all’appello del sindaco alla legalità e allo sgombero della piazza. “Gli atti di forza in sfregio alle regole – si legge nel comunicato - sono precedenti pericolosi, incrinano il patto democratico indebolendolo a svantaggio dei più deboli. Bene ha fatto il Sindaco, in un corretto rapporto tra le diverse autorità, a chiedere a Questura e Prefettura di intervenire per gestire l’ordine pubblico e rispristinare la legalità”. “Come Circolo – continua - non abbiamo mai sottovalutato i problemi sociali, le richieste delle diverse realtà del territorio, anzi a livello amministrativo ci siamo impegnati perché le d

Commenti 4
lun 25 apr 2016, ore 09.56
CUCINA
Al via Garda con gusto: menù promozionali fino al 15 maggio
Al via l’ottava edizione della rassegna enogastronomica del pesce di lago *Garda con gusto* promossa dal Comune di Toscolano Maderno e Proloco con il patrocinio di Provincia di Brescia, Comunità Montana, Comunità del Garda, Museo della Carta e Consorzio Garda Lombardia. Le sinergie tra enti pubblici e strutture ricettive locali hanno permesso di far promuovere i prodotti tipici della tradizione locale. Pesce di lago con olio, limoni, vino e prodotti del Garda saranno la base per gli amanti della buona cucina e del buon vino. Dal 29 aprile al 15 maggio sarà possibile infatti degustare, su prenotazione, dei menù a prezzi promozionali (compresi fra € 30,00 e € 40,00). La scelta sarà tra le innumerevoli proposte enogastronomiche che ognuno degli 11 ristorante aderenti garantir&agra

Commenti
sab 23 apr 2016, ore 15.04
CRIMINALITA'
Babygang, a casa del capobranco un coltello, dosi di ketamina e la refurtiva
Armi, droga e aggressioni. Parole che mettono i brividi, soprattutto se si riferiscono alle attività illecite di un 17enne, ora in comunità con l'accusa di rapina, lesioni, detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e porto d'armi illecito. Il ragazzo di Gussago era il capobranco di una baby gang che nel mese di marzo ha aggredito una ragazza 16enne a Desenzano rompendole un braccio per rubarle il telefonino. Il gruppo di giovani malviventi ha compiuto altre missioni del genere. Le indagini svolte dalle forze dell'ordine hanno condotto all'abitazione franciacortina del capetto della baby gang, dove gli agenti hanno trovato un coltello con lama di 17 centimetri e 5 dosi di ketamina, un bilancino di precisione e il telefonino rubato nella rapina alla 16enne.

Commenti 1
gio 21 apr 2016, ore 15.38
LIMONE DEL GARDA
Reperti storici nascosti dalle villette. Esposto di Legambiente alla Soprintendenza
Decine di ulivi tagliati e cantieri avviati per costruire villette con vista lago. È polemica a Limone del Garda, dove il circolo di Legambiente ha presentato un esposto all’autorità giudiziaria. Oltre al discorso ambientale e paesaggistico gli attivisti contestano il mancato rispetto delle prescrizioni rilasciate dalla Soprintendenza finalizzate alla tutela della postazione di artiglieria della Regia Marina, prezioso reperto di archeologia bellica. Nel 1916, infatti, era stato installato un cannone a grande gittata e costruiti attorno ricoveri per la truppa e stoccaggi per le munizioni. Alcuni di questi manufatti sono ancora presenti e ben conservati.  

Commenti 1
dom 17 apr 2016, ore 11.40
GARDA
Alloni (Pd): Via libera alla riserva naturale di Manerba, ma centrodestra ancora in difficoltà
Il gruppo regionale del Pd si è dichiarato favorevole all'istituzione della Riserva naturale della Rocca del Sasso e del parco lacuale di Manerba del Garda, votata questo pomeriggio in Commissione Agricoltura. "Ci siamo detti favorevoli perché questo è un provvedimento atteso dal territorio, approvato in Giunta nel 2014 e in questi due anni sollecitato più volte dal Comune - ha spiegato, in dichiarazione di voto, Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd -. Semmai, ci riserviamo di presentare degli emendamenti in Aula, visto che l'istituzione della riserva va in Consiglio regionale già martedì prossimo". Per Alloni, poi, "il provvedimento non tiene conto delle numerose osservazioni che erano ancora oggi sul tavolo e che l'amministrazione comunale di Manerba, di centrode

Commenti
mer 13 apr 2016, ore 18.18
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
19:31 @ 19.22
25 lug - Vai alla news »
Hai dimenticato di mettere alcuni - fondamentali - aggettivi a "governo fascista". Un velo pietoso...
19:29 @ 17.36
25 lug - Vai alla news »
Brutta cosa l'invidia...
19:22 ricorrenza
25 lug - Vai alla news »
Oggi e' il 25 luglio, anniversario della caduta del governo fascista, ad opera di traditori, come quel ciano, genero del duce e che a lui ha
19:11 @gaston de foix
25 lug - Vai alla news »
Cosa pensi che vediamo, secondo te? Un mindo idilliaco? Fin dai primi anni Novanta si duceva no all'immigrazione. Ma uno stato fondato sulle
19:11 bresciano
25 lug - Vai alla news »
Per una volta una proposta sensata. L'ho sempre criticato ma questa volta mi trovi d'accordo
18:51 ???
25 lug - Vai alla news »
Sarà un gran giorno quando ci spiegheranno come mai le navi italiane ed europee una volta salvati i naufraghi non le scaricano in Tunisia, A
18:50 ???
25 lug - Vai alla news »
Sarà un gran giorno quando ci spiegheranno come mai le navi italiane ed europee una volta salvati i naufraghi non le scaricano in Tunisia, A
18:35 ASSURDO
25 lug - Vai alla news »
Di certo se continuano a chiamare in TV psicologi o psichiatri che non hanno conoscenza della legge, e ce possono valutare il fenomeno da un
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Regione Lombardia - Banche dati
- Regione Lombardia - Istituzione
- Calcio Bresciano
- Lo shop dell'Albero della vita
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...