BsNews.it – Brescia News http://www.bsnews.it Il quotidiano on line di Brescia e provincia Mon, 19 Feb 2018 08:55:44 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.8.5 123231640 Basket, la Germani guida la finale ma cade sul più bello: Coppa Italia a Torino http://www.bsnews.it/2018/02/19/basket-la-germani-guida-la-finale-cade-sul-piu-bello-coppa-italia-torino/ http://www.bsnews.it/2018/02/19/basket-la-germani-guida-la-finale-cade-sul-piu-bello-coppa-italia-torino/#respond Mon, 19 Feb 2018 08:55:44 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124657 Una sconfitta che brucia e che brucia anche parecchio. La Germani va a un passo dalla gloria, conduce la finale per 36′ ma alla sirena finale è costretta ad arrendersi alla Fiat Torino, che al Mandela Forum di Firenze mette le mani sulla Coppa Italia 2018. Un vero peccato per la Leonessa e per i […]

L'articolo Basket, la Germani guida la finale ma cade sul più bello: Coppa Italia a Torino proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Una sconfitta che brucia e che brucia anche parecchio. La Germani va a un passo dalla gloria, conduce la finale per 36′ ma alla sirena finale è costretta ad arrendersi alla Fiat Torino, che al Mandela Forum di Firenze mette le mani sulla Coppa Italia 2018. Un vero peccato per la Leonessa e per i suoi tifosi, numerosi e caldi come sempre nel sostenere una squadra che in campo ha dato tutto, giocando tre partite in tre giorni con, impegno, sudore, fatica e cuore. E se a Firenze tutte queste cose non sono bastate per portare a casa la Coppa Italia, sono proprio queste le basi per costruire grandi cose, ancora più grandi di quelle edificate fino a oggi. In due anni la Leonessa ha bruciato ogni tappa e questa è una cosa che non bisogna mai dimenticare.

Il 69-67 finale (Landry 22 punti, Michele Vitali 14) premia dunque la Fiat Torino e condanna la Leonessa alla sconfitta nella finalissima del Mandela Forum: un risultato che non deve togliere nulla alla splendida Final Eight disputata dai ragazzi di Andrea Diana, che da Firenze trovano nuove certezze su cui costruire il finale di stagione. Il tutto nonostante il canestro beffardo di Vujacic a 2″ dalla sirena, arrivato dopo aver accarezzato a lungo la possibilità di scrivere una pagina storica del basket bresciano e di far entrare il Basket Brescia Leonessa nella storia del basket italiano. Un posto che, per quanto visto nella tre giorni toscana, la Germani merita a pieno titolo.

Così coach Diana: “Sono molto deluso: la coppa era lì davanti a noi, siamo stati vicini a prenderla e non ci siamo riusciti. Nello sport si gioca per vincere e quando questo non accade è giusto rimanere delusi. In questo momento l’amarezza è forte e durerà un bel po’, poi avremo il tempo di pensare a questa partita. Faccio i complimenti a Torino perché comunque la squadra che vince sicuramente ha grandi meriti: loro che hanno colto l’attimo, noi non ci siamo riusciti.

La Final Eight è stata comunque una bellissima esperienza e a mente più lucida forse potremo apprezzare di più il lavoro che abbiamo fatto. Questi tre giorni hanno certamente cementato il gruppo, siamo stati insieme, abbiamo superato momenti di difficoltà e forse meritavamo qualcosa di più. Abbiamo guidato a lungo la gara e, forse, potevamo chiuderla. Ma quando sei lì a grattare sempre il fondo del barile a livello di energie non è certamente facile riuscire a farlo.

Dispiace per tutti i nostri tifosi che sono venuti fino a Firenze: eravamo tutti insieme e questo deve continuare a essere la nostra forza. Se vogliamo vedere un po’ il bicchiere mezzo pieno, Brescia sta diventando una realtà del panorama del basket nazionale: tutti parlano di noi, di questo dobbiamo essere orgogliosi e andare avanti a lavorare”.

FIAT TORINO-GERMANI BASKET BRESCIA 69-67 (11-14, 28-31, 53-56)

Fiat Torino: Blue 11 (3/5, 1/2), Garrett 16 (2/10, 4/9), Vujacic 7 (2/3, 0/3), Poeta 7 (2/3, 1/5), Boungou Colo 11 (1/2, 3/7), Washington 10 (2/5, 2/5), Jones (0/2, 0/1), Mazzola 6 (1/4, 1/1), Tourè ne, Mittica ne, Akoua ne, Mbakwe 1 (0/3). All: Galbiati

Germani Basket Brescia: Moore 2 (1/2, 0/3), Hunt 6 (2/5), Mastellari ne, L. Vitali 5 (0/4, 1/4), Landry 22 (2/9, 5/10), Ortner 4 (2/3), Veronesi ne, Fall ne, Traini (0/1 da tre), M. Vitali 14 (3/8 da tre), Moss 2 (1/2, 0/3), Sacchetti 12 (0/1, 3/4). All: Diana

Arbitri: Lanzerini, Lo Guzzo e Baldini

Note: Tiri da 2: Torino 13/37 (35%), Brescia 8/26 (31%) – Tiri da 3: Torino 12/33 (36%), Brescia 12/33 (36%) – Tiri liberi: Torino 7/9 (78%), Brescia 15/22 (68%) – Rimbalzi: Torino 44 (31 RD, 13 RO), Brescia 39 (28 RD, 11 RO)

L'articolo Basket, la Germani guida la finale ma cade sul più bello: Coppa Italia a Torino proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/19/basket-la-germani-guida-la-finale-cade-sul-piu-bello-coppa-italia-torino/feed/ 0 124657
Cultura, Castelletti: la priorità ora è il museo delle scienze http://www.bsnews.it/2018/02/18/castelletti-priorita-museo-scienze/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/castelletti-priorita-museo-scienze/#respond Sun, 18 Feb 2018 11:09:28 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124643 Obiettivo: Museo di Scienze Naturali. Ad annunciarlo è il vicesindaco con delega alla Cultura Laura Castelletti, che – in un’intervista rilasciata a Eugenio Barboglio su Bresciaoggi – indica nella sede culturale di via Federico Ozanam una delle priorità di Palazzo Loggia per il prossimo quinquennio. Un obiettivo ambizioso, visto che il Museo delle scienze, uno […]

L'articolo Cultura, Castelletti: la priorità ora è il museo delle scienze proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Obiettivo: Museo di Scienze Naturali. Ad annunciarlo è il vicesindaco con delega alla Cultura Laura Castelletti, che – in un’intervista rilasciata a Eugenio Barboglio su Bresciaoggi – indica nella sede culturale di via Federico Ozanam una delle priorità di Palazzo Loggia per il prossimo quinquennio. Un obiettivo ambizioso, visto che il Museo delle scienze, uno dei pochi presidi culturali non ancora trasferiti alla Fondazione Brescia Musei, è da anni la cenerentola della cultura bresciana. E nel frattempo – in attesa che gli elettori eleggano la nuova giunta, a maggio – permane anche il dubbio sulla sua collocazione, visto che in molti lo vorrebbero in un luogo più centrale, lasciando lo spazio attuale al vicino ospedale Città di Brescia.

Nell’intervista, Castelletti si dice inoltre certa che Brescia Musei troverà gli sponsor per sostenere la mostra di Tiziano e annuncia che il festival della fotografia slitterà a maggio per evitare sovrapposizioni con la Pinacoteca.

L'articolo Cultura, Castelletti: la priorità ora è il museo delle scienze proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/castelletti-priorita-museo-scienze/feed/ 0 124643
Pendolari, ancora disagi sui treni per tutto febbraio http://www.bsnews.it/2018/02/18/pendolari-disagi-treni-brescia-milano-al-28-febbraio/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/pendolari-disagi-treni-brescia-milano-al-28-febbraio/#respond Sun, 18 Feb 2018 10:52:25 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124640 I disagi proseguiranno fino al 28 febbraio. Almeno quelli straordinari, perché ritardi, cancellazioni e problemi tecnici – a leggere le cronache dei giornali – sono all’ordine del giorno lungo l’asse ferroviario lombardo. Il 28 febbraio, secondo quanto diffuso da Trenord, terminerà invece il piano per la riorganizzazione del traffico ferroviario dopo la tragedia dello scorso […]

L'articolo Pendolari, ancora disagi sui treni per tutto febbraio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
I disagi proseguiranno fino al 28 febbraio. Almeno quelli straordinari, perché ritardi, cancellazioni e problemi tecnici – a leggere le cronache dei giornali – sono all’ordine del giorno lungo l’asse ferroviario lombardo.

Il 28 febbraio, secondo quanto diffuso da Trenord, terminerà invece il piano per la riorganizzazione del traffico ferroviario dopo la tragedia dello scorso 25 gennaio, che – oltre a causare morti e feriti – aveva reso indisponibile parte dei binari compresi tra le stazioni di Treviglio e Milano.

La circolazione ferroviaria sulle corse che passano per Pioltello potrà subire rallentamenti e limitazioni ancora per una decina di giorni rispetto a quanto annunciato da Trenord lo scorso 12 febbraio. E nel frattempo si resta in attesa delle perizie sul luogo dell’incidente per determinare quali furono le cause.

L'articolo Pendolari, ancora disagi sui treni per tutto febbraio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/pendolari-disagi-treni-brescia-milano-al-28-febbraio/feed/ 0 124640
Cristina D’Avena fa arrabbiare i fan: “sul palco con tre ore di ritardo” http://www.bsnews.it/2018/02/18/cristina-davena-concerto-brescia-ritardo/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/cristina-davena-concerto-brescia-ritardo/#respond Sun, 18 Feb 2018 10:14:24 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124636 Nella sua nuova vita Cristina D’Avena ha svestito i panni della fatina dei bambini per diventare un’icona pop. Con tutto ciò che ne consegue. Non sono mancate le polemiche, infatti, per l’orario del “concerto” bresciano della ex cantante dei cartoni animati, che ieri ha fatto tappa al Latte+. Anche se la cantante precisa di aver […]

L'articolo Cristina D’Avena fa arrabbiare i fan: “sul palco con tre ore di ritardo” proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Nella sua nuova vita Cristina D’Avena ha svestito i panni della fatina dei bambini per diventare un’icona pop. Con tutto ciò che ne consegue. Non sono mancate le polemiche, infatti, per l’orario del “concerto” bresciano della ex cantante dei cartoni animati, che ieri ha fatto tappa al Latte+. Anche se la cantante precisa di aver rispettato l’orario concordato con il locale, e il Latte+ – in una nota inviata del pomeriggio – parla solo di una “spiacevole incomprensione” con i fan circa gli orari della serata.

Sul sito ufficiale dell’evento, l’inizio della serata con l’esibizione della D’Avena era annunciato alle 22. Mentre sui biglietti da 10 euro – che vedete qui sotto – era riportato: “Cristina d’Avena Special Guest”, con inizio alle 23. Ovviamente tutti orari indicativi, perché la musica dal vivo inizia sempre più tardi in contesti simili (dalle 23 alle 24, mediamente). Ma – secondo quanto riferito da alcuni testimoni – i presenti hanno dovuto aspettare l’1.30 di notte prima di veder salire sul palco la cantante simbolo dei bambini (di una volta).

Il biglietto dello spettacolo di Cristina D'Avena, che indica le 23 come orario di inizio della serata
Il biglietto dello spettacolo di Cristina D’Avena, che indica le 23 come orario di inizio della serata

E le proteste non sono mancate, come testimoniano anche i commenti sull’account Facebook dell’evento. “Mai avrei pensato di andarmene prima dell’inizio di un concerto, forse sarò vecchia dentro ma io ore e ore pressata in mezzo alla gente non le posso accettare!”, scrive una dei partecipanti. “Non so di chi sia la colpa, se di chi ha organizzato, o di chi doveva arrivare. Comunque non ci si comporta cosi con la gente. Diteglielo pure anche alla diretta interessata”, aggiunte un’altra. E anche ieri non sono mancati i fischi e qualche abbandono prima del via delle danze. “Abbiamo dovuto aspettare tre ore rispetto all’orario”, ha aggiunto una delle persone presenti al concerto che hanno interpellato BsNews.it.

Poi (ma molto poi) è arrivata Cristina, ed è cambiata finalmente la musica. Come testimonia anche la foto – gioiosa – pubblicata a fine spettacolo dalla cantante sul suo profilo Facebook.

Nel pomeriggio, quindi, è arrivata la precisazione del Latte+. “Sul nostro sito e/o comunicazioni – si legge nel comunicato –  abbiamo sempre riportato ‘Disco Circo special guest Cristina D’Avena @latte+ brescia – Opening: 22.00 -Closing: 04.00’: ciò significa che l’apertura del locale è alle 22,  quindi Cristina non si è esibita con tre ore di ritardo come da voi riportato”. Il locale inoltre sottolinea che c’è stata una “spiacevole incomprensione (…) nata con i fans riguardo all’orario in cui Cristina avrebbe effettuato la sua performance da special guest” (in molti, infatti, hanno interpretato diversamente l’orario d’inizio della serata, aspettandosi il concerto poco dopo le 22, segno che qualche difetto nella comunicazione dell’evento c’è stato) e annuncia un nuovo comunicato “per chiarire ufficialmente la situazione creatasi”.

Nel frattempo, via Facebook, la D’Avena – rispondendo ai messaggi di alcuni fan arrabbiati – ha scritto: “Si precisa che la performance di Cristina avvenuta ieri al Lattepiú di Brescia, era una partecipazione in qualità di “Ospite d’onore” in una serata discoteca e non un concerto. L’artista si è esibita puntualmente alle ore 1.30, orario concordato con l’organizzazione della serata, non effettuando nessun ritardo”.

La spiegazione, però, non è bastata a placare gli animi di tutti. “Abbiamo frainteso noi TUTTI – ribatte una spettatrice nello stesso post -. Ma che distratti”.

Cristina D'Avena al termine del concerto al Latte+ di Brescia, foto da Facebook
Cristina D’Avena al termine del concerto al Latte+ di Brescia, foto da Facebook

 

L'articolo Cristina D’Avena fa arrabbiare i fan: “sul palco con tre ore di ritardo” proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/cristina-davena-concerto-brescia-ritardo/feed/ 0 124636
Canton Mombello, ancora violenza: medico aggredito da detenuto http://www.bsnews.it/2018/02/18/canton-mombello-medico-aggredito-da-detenuto/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/canton-mombello-medico-aggredito-da-detenuto/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:50:56 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124634 Il carcere di Canton Mombello – il Nerio Fischione, come è stato ribattezzato di recente – è stato nei giorni scorsi teatro di un nuovo episodio di violenza. Secondo quanto riporta un articolo di Paolo Cittadini sul Giorno, infatti, un medico è stato improvvisamente aggredito da un detenuto di origine nordafricana. L’uomo ha cercato di […]

L'articolo Canton Mombello, ancora violenza: medico aggredito da detenuto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Il carcere di Canton Mombello – il Nerio Fischione, come è stato ribattezzato di recente – è stato nei giorni scorsi teatro di un nuovo episodio di violenza. Secondo quanto riporta un articolo di Paolo Cittadini sul Giorno, infatti, un medico è stato improvvisamente aggredito da un detenuto di origine nordafricana.

L’uomo ha cercato di colpire l’operatore sanitario con una sedia e soltanto il pronto intervento degli agenti di poliza penitenziaria ha evitato il peggio. Il detenuto, in un impeto d’ira, ha iniziato poi a inveire contro il medico, minacciando ripetutamente la sua famiglia. Un gesto che potrebbe costargli caro: ora rischia un allungamento della pena.

L'articolo Canton Mombello, ancora violenza: medico aggredito da detenuto proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/canton-mombello-medico-aggredito-da-detenuto/feed/ 0 124634
Ladro prende a pugni la commessa e scappa: arrestato http://www.bsnews.it/2018/02/18/ladro-prende-pugni-la-commessa-scappa-arrestato/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/ladro-prende-pugni-la-commessa-scappa-arrestato/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:42:18 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124629 Ha cercato di rubare alcuni orologi, per un valore di circa 160 euro, e quando la commessa si è accorta del tentato furto non ha esitato a prenderla a pugni per  fuggire “indisturbato”. Protagonista della vicenda  è un 50enne nigeriano, che venerdì ha preso di mira il supermercato cinese Nihao di Carpenedolo (in via Lodetti). […]

L'articolo Ladro prende a pugni la commessa e scappa: arrestato proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Ha cercato di rubare alcuni orologi, per un valore di circa 160 euro, e quando la commessa si è accorta del tentato furto non ha esitato a prenderla a pugni per  fuggire “indisturbato”. Protagonista della vicenda  è un 50enne nigeriano, che venerdì ha preso di mira il supermercato cinese Nihao di Carpenedolo (in via Lodetti).

FURTO E RAPINA

L’uomo aveva nascosto gli orologi sotto la giacca. Ma la commessa ha iniziato a gridare. Quindi la violenza (la donna ha avuto una prognosi di pochi giorni) e la tentata fuga. Ma il nigeriano è stato bloccato con l’aiuto dei colleghi e dei clienti, per poi essere consegnato ai carabinieri. Sabato, quindi, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora in Casalmoro, in attesa del processo fissato per il 9 marzo.

L'articolo Ladro prende a pugni la commessa e scappa: arrestato proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/ladro-prende-pugni-la-commessa-scappa-arrestato/feed/ 0 124629
Freccia Rossa, martedì arriva Annalisa (terza a Sanremo) http://www.bsnews.it/2018/02/18/freccia-rossa-arriva-annalisa/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/freccia-rossa-arriva-annalisa/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:29:30 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124626 Il centro commerciale Freccia Rossa, in collaborazione con il Mondadori Megastore, si prepara ad accogliere un nuovo appuntamento dedicato alla grande musica: martedì 20 febbraio, a partire dalle ore 18.30, la galleria commerciale ospiterà Annalisa! L’artista, conosciuta per la sua voce toccante e cristallina, sarà presente per incontrare tutti i suoi fan e firmare le […]

L'articolo Freccia Rossa, martedì arriva Annalisa (terza a Sanremo) proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Il centro commerciale Freccia Rossa, in collaborazione con il Mondadori Megastore, si prepara ad accogliere un nuovo appuntamento dedicato alla grande musica: martedì 20 febbraio, a partire dalle ore 18.30, la galleria commerciale ospiterà Annalisa! L’artista, conosciuta per la sua voce toccante e cristallina, sarà presente per incontrare tutti i suoi fan e firmare le copie del suo album “Bye Bye”.

Durante il pomeriggio, infatti, Annalisa farà tappa al Freccia Rossa per festeggiare il suo ultimo successo discografico e regalerà a tutti i suoi affezionati ascoltatori un indimenticabile momento insieme. La cantante ligure, che ha esordito nel 2011 partecipando alla decima edizione del programma tv “Amici” classificandosi al secondo posto e vincendo il Premio della critica giornalistica, si è subito fatta amare dal pubblico grazie alla sua personalità fine e sensibile. Dopo diversi anni di carriera ricchi di successo, questo febbraio Annalisa ha partecipato per la quarta volta al Festival di Sanremo classificandosi terza nella classifica BIG con il suo brano “Il mondo prima di te”.

Tutti coloro che acquisteranno il cd “Bye Bye” presso il Mondadori Megastore all’interno della galleria commerciale riceveranno il pass per avere accesso prioritario al firmacopie con Annalisa.

Angela Berto, Direttore del centro commerciale Freccia Rossa, ha commentato: “Siamo davvero felici di poter ospitare una delle voci più apprezzate del panorama musicale italiano e di accogliere un’artista giovane e fresca come Annalisa. È sempre un piacere offrire ai nostri visitatori l’opportunità di conoscere dal vivo le personalità artistiche più in voga del momento e proporre nuovi ed entusiasmanti momenti di svago dedicati a tutte le famiglie”.

 

 

L'articolo Freccia Rossa, martedì arriva Annalisa (terza a Sanremo) proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/freccia-rossa-arriva-annalisa/feed/ 0 124626
Basket, vittoria storica: la Germani vola in finale di Coppa http://www.bsnews.it/2018/02/18/basket-germani-batte-cantu-vola-in-finale/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/basket-germani-batte-cantu-vola-in-finale/#respond Sun, 18 Feb 2018 09:21:48 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124621 Vittoria epica per la Germani Basket Brescia, che – ieri – ha battuto anche Cantù e ha conquistato il posto alla finale di Coppa Italia. L’avversario sarà la Fiat Torino: un incontro non facile, al termine del quale il basket bresciano potrebbe entrare nella storia del basket italiano. Il derby lombardo tra Red October-Mia Cantù […]

L'articolo Basket, vittoria storica: la Germani vola in finale di Coppa proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Vittoria epica per la Germani Basket Brescia, che – ieri – ha battuto anche Cantù e ha conquistato il posto alla finale di Coppa Italia. L’avversario sarà la Fiat Torino: un incontro non facile, al termine del quale il basket bresciano potrebbe entrare nella storia del basket italiano.

Il derby lombardo tra Red October-Mia Cantù e Germani Basket Brescia, di scena  sul parquet del Mandela Forum di Firenze, non è stato facile. La di Marco Sodini, infatti, ha superato di slancio l’ostacolo Olimpia Milano, surclassando il quintetto che alla vigilia delle finali era data come grande favorita per la conquista della Coppa Italia, e ha fatto sudare non poco la formazione bresciana.

Il finale è stato 87 a 82, ma – se Brescia sembrava aver chiuso in giochi – Cantù ha rimontato ben 12 punti ed è riuscito a portare gli avversari in overtime. Decisivi i tre punti di Luca Vitali per il sorpasso, che valgono la finalissima di Coppa.

L'articolo Basket, vittoria storica: la Germani vola in finale di Coppa proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/basket-germani-batte-cantu-vola-in-finale/feed/ 0 124621
Appuntamento a Salò con Rai2 e Quelli che il calcio http://www.bsnews.it/2018/02/18/appuntamento-salo-quelli-che-calcio-rai/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/appuntamento-salo-quelli-che-calcio-rai/#respond Sun, 18 Feb 2018 08:58:45 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124620 Quelli che il calcio – il popolare programma di Rai2 inventato da Fabio Fazio – oggi pomeriggio arriva sul lago di Garda per una domenica di sport. La trasmissione – condotta dal trio Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran – farà infatti tappa sulla spiaggia del Rimbalzello, a Barbarano di Salò. Lì, infatti, si […]

L'articolo Appuntamento a Salò con Rai2 e Quelli che il calcio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
Quelli che il calcio – il popolare programma di Rai2 inventato da Fabio Fazio – oggi pomeriggio arriva sul lago di Garda per una domenica di sport.

La trasmissione – condotta dal trio Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran – farà infatti tappa sulla spiaggia del Rimbalzello, a Barbarano di Salò. Lì, infatti, si terranno i movioloni in tempo reale che caratterizzano il programma, con la ricostruzione dei goal della serie A da parte delle giocatrici dell’Uso Ghedi ladies. Appuntamento dalle 13.50 alle 17.

L'articolo Appuntamento a Salò con Rai2 e Quelli che il calcio proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/appuntamento-salo-quelli-che-calcio-rai/feed/ 0 124620
Populisti? | di Sandro Belli http://www.bsnews.it/2018/02/18/populisti-sandro-belli/ http://www.bsnews.it/2018/02/18/populisti-sandro-belli/#comments Sun, 18 Feb 2018 08:45:14 +0000 http://www.bsnews.it/?p=124618 di Sandro Belli – Come spesso accade, una parola troppo usata e a volte abusata perde nel tempo il suo primo significato e rimbalza di bocca in bocca confusamente. Così oggi sta avvenendo per il termine ‘populista’ che, utilizzato come quotidiana accusa agli schieramenti della propria opposizione politica, cerca di identificare e denigrare l’avversario. Se […]

L'articolo Populisti? | di Sandro Belli proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>

di Sandro Belli – Come spesso accade, una parola troppo usata e a volte abusata perde nel tempo il suo primo significato e rimbalza di bocca in bocca confusamente. Così oggi sta avvenendo per il termine ‘populista’ che, utilizzato come quotidiana accusa agli schieramenti della propria opposizione politica, cerca di identificare e denigrare l’avversario.

Se poi i bersagli di questa battaglia cioè i partiti o i movimenti  detti ‘populisti ‘, col trascorrere del tempo, gradualmente cambiano e perdono le principali loro iniziali caratteristiche, il termine ‘populista’ veramente per costoro non calza più.

Pentastellati e Lega, divenuti per vari aspetti simili agli altri partiti, inseriti nella logica e nei meccanismi della democrazia rappresentativa, con programmi politico-sociali che sembrano confondersi non solo fra loro, ma anche si mischiano alle proclamazioni e ai comportamenti di tutti gli altri schieramenti politici, ritengo che difficilmente possano mantenere l’appellativo distinguente di populisti. I loro leader politici ogni giorno con dichiarazioni nuove, ripensamenti, correzioni di rotta, sempre più si allineano, nel bene e nel male, all’intero panorama della politica nazionale. Con ciò non intendo dire che migliorino di molto il loro livello ed il loro prestigio. Come tutti sanno non è rimasto più nulla dell’alto valore della politica nella nostra realtà odierna. Oggi più che di politica si potrebbe parlare di depolitica, di comune degrado e di perdita di idealità generalizzata.

(Uso il termine ‘ depolitica’ similmente a quello che molti anni fa si usava per indicare una perdita di valore della cultura (ecultura)  oppure al termine in voga oggi ‘decrescita’, cioè retrocessione nello sviluppo.)

Mi chiedo: che sta succedendo ai populisti?  Forse che son caduti dalla padella nelle brace? Sono cioè passati dal livello tanto denigrato di populisti a comuni partecipanti di una pesante depolitica? O forse invece è che la confusione ideologica e terminologica ci ha travolti? Li chiamavamo populisti perché erano anti europeisti, ma… tutto il popolo italiano, qualche anno fa euroentusiasta è oggi diventato eurofrustrato.

Li accusavamo di cercare fuori dalle compagini politiche nuove risorse e nuovi leader, e oggi tutte le forze politiche cercano nella ‘società civile’ uno sbocco, candidati civici che possano recuperare la fiducia della gente.

Li deridevamo perché, anche se in modo un po’ scomposto e naïf, cercavano di riavvicinare la politica ai cittadini, con slogan e proposte fuor dalla righe. Oggi gran parte dei cosiddetti populisti si sono omologati, hanno costituito comuni partiti politici, con qualche pregio e molti difetti. Sono in vario modo entrati nella depolitica.
Avrebbero potuto fare un salto diverso e di maggior valore: da populisti a popolari e avrebbero certamente vinto tutte le battaglie.

L'articolo Populisti? | di Sandro Belli proviene da BsNews.it - Brescia News.

]]>
http://www.bsnews.it/2018/02/18/populisti-sandro-belli/feed/ 7 124618