Venerdì 19 Dicembre 2014 - Ore 03:13


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal Camonica
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VILLA CARCINA

Entra in piadineria con un coltello in mano e scappa con 150 euro in tasca

Stava chiudendo la piadineria di via Marconi a Villa Carcina in cui lavora quando è entrato un uomo armato di coltello che l’ha minacciata di consegnargli la cassa. Impaurita dalla lama rivolta verso il volto la commessa ventiduenne, residente nel paese valtrumplino, ha aperto la cassa e consegnato al rapinatore i 150 euro che conteneva.Il colpo è stato piazzato lunedì notte, poco prima delle 24. una volta in possesso del “magro” bottino, il malvivente si è dato alla fuga. Alla ragazza non è rimasto altro da fare che lanciare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radio Mobile della compagnia di Gardone Val Trompia, ma le prime indagini non hanno portato a nessun esito. Ora non rimarrà che visionare le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza che i militari hanno individuato nella zona.



Fonte: redazione mar 28 feb 2012, ore 16.32
Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
25

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
IL MIGLIORE A BRESCIA: Chi è il miglior assessore della giunta Del Bono? (un voto al giorno per Ip)
Laura Castelletti (Cultura)
Marco Fenaroli (Casa e Partecipazione)
Gianluigi Fondra (Ambiente)
Federico Manzoni (Mobilità)
Roberta Morelli (Scuola)
Valter Muchetti (Sicurezza)
Paolo Panteghini (Bilancio)
Felice Scalvini (Welfare)
Michela Tiboni (Urbanistica)

IL PEGGIORE BRESCIA: Chi è il peggior assessore della giunta Del Bono? (un voto al giorno per Ip)
Laura Castelletti (Cultura)
Marco Fenaroli (Casa e Partecipazione)
Gianluigi Fondra (Ambiente)
Federico Manzoni (Mobilità)
Roberta Morelli (Scuola)
Valter Muchetti (Sicurezza)
Paolo Panteghini (Bilancio)
Felice Scalvini (Welfare)
Michela Tiboni (Urbanistica)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:57 lettrice1
18 dic - Vai alla news »
Utilizzo via internet gli eBook. Ottima iniziativa che spero si possa ulteriormente potenziare
23:45 Sinistrati
18 dic - Vai alla news »
Io sono d'accordo, guardiamo all'oggi. Siamo allla fine del 2014, con la prospettiva di elezioni anticipate, ed incrociando tutti i pi&ugrav
23:42 tifosus brixiensis
18 dic - Vai alla news »
Così uno potrà scegliere se mettere 1 euro per aprire la pinacoteca oppure per pagare i tatuaggi dei giocatori. ma andate a za
22:52 lettore
18 dic - Vai alla news »
Spero che Onofri, stavolta, non sprechi il suo tempo a rispondere alle vuote contorsioni dialettiche di Bragaglio
22:49 Claudio Bragaglio
18 dic - Vai alla news »
Capisco tutto, sentimenti e risentimenti, ma la lista Di Pietro-Occhetto (sic) aveva - purtroppo - solo 1,6%. E non era , con tutto il rispe
22:48 ciclista
18 dic - Vai alla news »
in realtà Brescia è prima con largo margine nella classifica delle piste ciclabili bellissime sulle brochure e pessime nella r
22:45 ahahha
18 dic - Vai alla news »
POvero coccolaimmigrati, che vita grama....ogni qualvolta qualche suo fratello rumeno o marocco la fa sporca è costretto a tirare fuo
22:44 lettore
18 dic - Vai alla news »
il "pensiero" di Bragaglio, dopo attenta traduzione in italiano comprensibile, più o meno è il seguente: l'opposizio
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
A Brescia arriva la rivoluzione della ceretta con Go Wax
A Milano e in altre capitali mondiali è ormai una “moda” inarrestabile. E da inizio giugno fa tendenza anche a Brescia. Si tratta della ceretta brasiliana, pratica che ha già conquistato dive e donne “normali” in tutto il mondo perché basata su una tecnica che ha quasi del "rivoluzionario" rispetto a quella tradizionale. La "new ceretta" wax è una applicazione a caldo di cera d'api e miele che ha la caratteristica di
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook


       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008