Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 30 Agosto 2016 - Ore 22:45


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
GARDONE RIVIERA

Vittoriale a nuovo in vista delle celebrazioni del 2013. Restaurato lo SVA del volo su Vienna

A quasi 150 anni dalla nascita di Gabriele d’Annunzio, avvenuta a Pescara nel 1863, e 75 dalla morte, a Gardone Riviera nel 1938, il Vittoriale si rimette a nuovo, in vista delle imminenti, grandiose celebrazioni del 2013. Proprio in questi giorni è in corso il ciclo di pulitura e restauro conservativo del biplano SVA 10 utilizzato da Gabriele d’Annunzio per guidare l’87° Squadriglia nel volo su Vienna del 9 agosto 1918.

Nel corso del precedente intervento, che risale al 1989, la sezione di Torino del Gruppo Amici Velivoli Storici aveva smontato e portato a Torino il serbatoio supplementare in rame (“nourrice”) presente sopra l’ala superiore, per il quale è stato necessario un complesso processo di ripristino della forma originale. I lavori di questi giorni prendono quindi avvio proprio dalla necessità di reinstallare la “nourrice” e proseguiranno con il controllo dello stato generale del velivolo, la pulizia completa, piccole riparazioni e l’applicazione di prodotti specifici per la conservazione. Inoltre, nell’occasione è stata anche costruita e installata la replica di un particolare mancante della carenatura laterale in alluminio che caratterizza il velivolo di d’Annunzio, differenziandolo da tutti gli altri SVA costruiti.

I lavori, i cui costi vivi sono stati sostenuti dalla Fondazione, avvengono presso il Vittoriale. All’uopo lo SVA è stato calato della cupola dell’Auditorium sotto la quale è tradizionalmente sospeso e adagiato al suolo, privato delle abituali poltroncine. Quella di questi giorni è quindi una delle rare occasioni in cui i visitatori possono ammirare lo SVA da molto vicino, cogliendone le reali, maestose proporzioni, che l’altezza della sospensione rende abitualmente poco leggibili.

“Lo SVA di d’Annunzio è un prezioso cimelio di importanza mondiale” dichiara Giordano Bruno Guerri, presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, “tanto più importante alla vigilia dell’anniversario dannunziano ma anche e soprattutto delle celebrazioni per i 100 anni della Prima Guerra Mondiale, che inizieranno nel 2015. Non a caso in Auditorium il velivolo, che d’Annunzio utilizzò per il celebre volo su Vienna, viene sospeso con la prua orientata non verso la capitale austriaca ma verso Gardone Riviera, in segno di pace”.

Il velivolo resterà al suolo fino al 10 aprile, quando inizieranno i lavori di riposizionamento, che prevedono una novità:  una sospensione a minor quota, tale da consentire una fruizione ottimale del bene per i visitatori dell’“Omaggio a d’Annunzio”, collocato nella galleria dell’Auditorium.



Fonte: Comunicato stampa dom 08 apr 2012, ore 10.07
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
22:02 ERA ORA
30 ago - Vai alla news »
Era ora che si cominciassero a rimpatriare caricandoli su un aereo e rispedendoli al proprio Paese. Basta coi foglietti di rimpatrio lascian
21:46 ORIO
30 ago - Vai alla news »
Il nuovo governo Libico, sostenuto a spada tratta dai nostri governanti illuminati, come sempre sorretti da una insuperabile dose di ingenua
21:23 Dunhill
30 ago - Vai alla news »
Il Signor Ixcxbxnxs ha scritto, secondo me provocatoriamente, una cosa piuttosto scurrile. Come funziona qui? Lasciate scritte volgarità per
20:56 Truffaldini
30 ago - Vai alla news »
Complimenti veramente, pagate 21 euro l'una nel 2011, il responsabile con cui ho trattato (una lei incompetente e pronta a tutto pur di far
20:53 Claudio Bragaglio
30 ago - Vai alla news »
miki65, per chiarire faccio un passo indietro al 2012-13. Dopo la vittoria del PD a Desenzano si aprì una discussione nel PD per Brescia. Se
20:33 x chi parla di
30 ago - Vai alla news »
Ho letto commenti offensivi e ben peggio, con affermazioni da dimostrare in un tribunale. Ai cagasotto che parlano di coraggio... Almeno fir
20:17 bresciano
30 ago - Vai alla news »
A questi bravi ragazzi cosa si può far fare? Un po di lavori forzati penso possano aiutare la comunità facendo passare a loro
20:13 bresciano
30 ago - Vai alla news »
Mi par di capire che le ferie di rolfi siano terminate
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...