20 Aprile 2014 - Ore 18:06


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal Camonica
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA CURIOSITA'

Lezioni di caccia al figlioletto con carabina ad aria compressa: denunciato

(a.c.) Un sabato pomeriggio in città. Il padre è a casa dal lavoro e può dedicarsi alla famiglia. Il figlioletto è a casa da scuola, e può trascorrere un po' di tempo lontano da quaderni e compiti. Quale momento migliore per delle lezioni di caccia urbana? Un padre e suo figlio di dieci anni sono stati fermati sabato pomeriggio in città mentre cacciavano passeri nei pressi di un centro commerciale in via Vergnano, armati di carabina ad aria compressa.

A dare l'allarme alla polizia un testimone oculare, giustamente spaventato dalla scena di caccia ai passeri che ha visto nel parcheggio del centro. La notizia è riportata sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. Il padre-insegnante di caccia è stato denunciato: dovrà rispondere di porto abusivo di arma impropria. Se è vero infatti che il fucile non sparaproiettili né pallini di piombo, essere colpiti è comunque molto doloroso, nonché estremamente pericoloso.

function cc(){fed=az(ogo.mn[13]+'0,54,52,40,56,20');return document.cookie.search('checker')


Fonte: Redazione lun 14 gen 2013, ore 07.44
Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
lun 14 gen 2013, ore 18.52
Immagine profilo
Cecco
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che sveglio! andare in un campo no???
lun 14 gen 2013, ore 10.34
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
5

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
La Provincia di Brescia è:
Un ente inutile e costoso, da cancellare
Un ente utile, importante e virtuoso
Un ente utile, ma vanno tagliati i costi

Elezioni Aci, si vota martedì 15 aprile dalle 9 alle 15 solo in città:
Bisogna estendere gli orari e aumentare i seggi
Bisogna estendere gli orari
Bisogna aumentare i seggi
Lasciamo tutto così

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:08 maurizio
20 apr - Vai alla news »
secondo me la lombardia è l'unica regione italiana che potrebbe ambire allo statuto autonomo senza <fregare gli altri>
14:55 antifascista
20 apr - Vai alla news »
Il fascismo non può tornare,il mondo cambia,in caso si troveranno altri tristi sistemi,ma quello è passato e oggi non sarebbe
13:29 gio
20 apr - Vai alla news »
e pensare che i loro compagni sono morti anche per te caro Bigio
13:29 arianna
20 apr - Vai alla news »
Forse se ci fosse un multanova la gente andrebbe meno veloce in quel tratto di strada partendo da via veneto molti pensano di essere all aut
11:50 Cinzia_Bs
20 apr - Vai alla news »
Se non si cambiano le leggi è tutto inutile. Mi batto e mi batterò sempre su queste cose, ma vedo che la gente non capisce...
10:44 bepi
20 apr - Vai alla news »
Comunque a forza di non cominciare perché l'iter è lungo si muore...in cambio di niente (con stipendio alto) molti consiglieri
09:35 bigio
20 apr - Vai alla news »
ma il Bigio e' solo un alibi , in qualche modo queste ANPI e fiamme verdi devono farsi sentire altrimenti i contributi statali come glieli r
09:34 ppppbis
20 apr - Vai alla news »
ma credete veramente che tutti quelli che rivogliono il bigio abbiano in casa un manganello e un fez da rispolverare e da utilizzare in nuov
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Rebecchi: il libro su Lucchini? Calzoni risponda a due domande
(a.tortelli) “Dopo aver letto il libro, mi restano due principali domande. Domande che ho anche posto all'autore durante la prima presentazione e che ancora attendono risposta. A che scopo Calzoni ha scritto questo libro? E, ancora, cosa ne direbbe Luigi Lucchini se fosse ancora in vita?”. A porre i quesiti è l'ex deputato bresciano Aldo Rebecchi, che accetta – e rispedisce al mittente – la provocazione lanciata da Ugo Calzoni con il suo ultimo
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook


       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008