Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitā illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pių o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Mercoledì 18 Gennaio 2017 - Ore 14:58


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
LA PROPOSTA DI BSNEWS.IT
marco gaia

Aib, Gaia (Turboden): non mi candido, ma l'energia č una delle prioritā

Uno dei nomi emersi dal sondaggio promosso da Bsnews.it per le primarie di Aib è quello di Mario Gaia, fino al 2007 docente del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, fondatore e amministratore delegato di Turboden, azienda specializzata nella costruzione di turbogeneratori basati sull’ORC (Organic Rankine Cycle), una tecnologia per la produzione combinata di energia elettrica e calore che, partendo dall’innovativo impiego di fluidi di lavoro organici invece che di vapore acqueo, risulta particolarmente efficace in applicazioni per il recupero di calore industriale e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili.

Turboden, che ha la propria sede in città in via Cernaia 10, rappresenta un’eccellenza produttiva di livello internazionale (la quota di maggioranza dell’azienda è stata acquisita – senza modifiche di rilievo dell’ assetto manageriale – dalla multinazionale statunitense UTC che, a sua volta, la sta cedendo al colosso giapponese Mitsubishi), è dunque normale che il Professor Gaia, pur ben identificando le caratteristiche del tessuto imprenditoriale della nostra Provincia al quale riconosce prerogative e qualità difficilmente riscontrabili altrove, risulti colto alla sprovvista non appena gli poniamo la domanda sulla questione del nostro sondaggio.

D – Cosa farebbe se venisse eletto alla guida di Aib?

R - Per evitare equivoci, di sicuro non mi candido. Detto questo, l’idea di una mia presidenza dell’Aib mi mette in grande imbarazzo, perché mi rendo conto che, in teoria, potrebbe sembrare facile sedersi a un tavolo e unire gli intenti, magari anche arrivando a definire le strategie utili per conseguire obiettivi comuni. Poi, però, all’atto pratico, sorgerebbero difficoltà che non mi ritengo in grado di risolvere. Un esempio di queste complessità lo si può evincere dall’interazione tra aziende e università: dal momento che è noto che i frutti della ricerca finiscono per essere pubblicati, da parte degli imprenditori c’è sempre una certa ritrosia nel collaborare per studi e analisi, è come se volessero esporsi solo fino a un certo punto, come se non volessero condividere il proprio potenziale. Se proprio mi ritrovassi a presiedere l’Aib – ma, ripeto, è solo fantascienza -, farei mio il pensiero del nostro responsabile dei rapporti istituzionali, Marco Baresi:punterei l’attenzione sulle problematiche relative al comparto della produzione e del ricupero di energia, settore costituito da una filiera d’imprese che sono arrivate a giocare un ruolo importante nell’economia in generale e dotato di grande potenziale di sviluppo ulteriore. Il tema dell’uso razionale dell’energia, importante per gran parte delle imprese bresciane potrebbe essere un primo punto su cui le imprese possono superare le barriere che le separano e fare sistema. (intervista Pippo Gussago)

LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI
* Bsnews.it, come annunciato, ha contattato e sta contattando TUTTI i protagonisti del sondaggio per intervistarli. Di seguito pubblichiamo le interviste già realizzate.

Bonometti (Omr): continuerò a fare la mia parte (17 gennaio 2013)

Pasini (Feralpi): momento difficile, preferisco dedicarmi all'azienda (18 gennaio 2013) 

LEGGI ANCHE

Cara Aib, ora le primarie facciamole davvero (24 dicembre 2012) 

Se anche Aib facesse le primarie (5 dicembre 2012) - APPELLO E COMMENTI

Primarie di Aib, il sondaggio di Bsnews.it (5 dicembre 2012) - RISULTATI E BIOGRAFIE 



Fonte: Redazione ven 25 gen 2013, ore 11.50
L'editore si riserva la possibilitā di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Ulderico
(UTENTE NON REGISTRATO)
Forse Gaia dovrebbe provare a dedicarsi a tutti e candidarsi...... Se tutti stanno chiusi nelle imprese questa Italia non cambia mai....
ven 25 gen 2013, ore 12.07
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
14:57 Sergio P.
18 gen - Vai alla news »
Il Sole 24 Ore ??? Mica č il Vangelo !!! E basta chiedere alla gente in giro : LA GENTE E' CONTENTA DEL NOSTRO SINDACO ....
14:42 @Minculpop
18 gen - Vai alla news »
Chi č fascista non appartiene ai democratici, ma a coloro che amano ed auspicano una dittatura nč pių nč meno dei comunisti. Quindi, ringraz
14:29 Piddino
18 gen - Vai alla news »
Vero un passaggio: i sondaggi non misurano pių un emerito niente!!!!!!
14:07 @1303
18 gen - Vai alla news »
Invece tu tifi per tutti basta che non siano bresciani.
13:55 bah?!
18 gen - Vai alla news »
Mi pareva strano che fosse in carcere... Che leggi di M...
13:26 giusto
18 gen - Vai alla news »
Se razzisti stupidi si comportano cosí, e sono pure pregiudicati, bene ha fatto la Questura ad impedire a questi figuri di andare a fare cas
13:22 grigio
18 gen - Vai alla news »
Se tu fossi un vero moralista coerent potresti tenerla in casa tua perché no!!!
13:03 @questore
18 gen - Vai alla news »
Mentre tu tifi per i fascisti.
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La pių grande comunitā italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...