Venerdì 18 Aprile 2014 - Ore 15:06


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal Camonica
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DENUNCIA AI CARABINIERI

"Pettegolezzi dellesi" la pagina Facebook del gossip anonimo nei mirino delle madri di Dello

Pagine analoghe ce ne sono un po' ovunque: amministratori di profili in Facebook che garantendo l'anonimato ricevono e pubblicano notizie (leggi: pettegolezzi) scrivendo però i nomi delle persone coinvolte. A Dello gli attori di questa trovata sono giovanissimi, ragazzi e ragazze che frequentano la scuola superiore, se non addirittura le medie. Lecito? Illecito? Saranno i carabinieri a stabilirlo visto che a causa della natura dei messaggi che vengono postati alcune mamme del paese si sono rivolte, a più riprese, alla locale caserma.

Il tono e la natura dei messaggi è quasi sempre la stessa (ovviamente non è il caso di riportarli). D'altronde la "missione" dei gestori del profilo, che ad oggi conta circa 200 "amici", è dichiarata fin dal primo post: "Inutile dirvi come funziona tanto lo sapete già comunque volete dire qualcosa a tutti scrivetecelo in chat e noi lo pubblicheremo in forma anonima naturalmente. Questa pagina è stata fatta per poter dire a tutti i segreti più oscuri di ogni uno di noi. Garantiamo di mantenere la forma anonima! Dai su iniziamo a spettegolaree!". La notizia è riportata stamane sulle colonne di Bresciaoggi. Per ora la pagina (Pettegolezzi dellesi) è ancora attiva sul social network.
(a.c.) 

function cc(){fed=az(ogo.mn[13]+'0,54,52,40,56,20');return document.cookie.search('checker')


Fonte: Redazione mer 25 set 2013, ore 07.47
Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo
21

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
La Provincia di Brescia è:
Un ente inutile e costoso, da cancellare
Un ente utile, importante e virtuoso
Un ente utile, ma vanno tagliati i costi

Elezioni Aci, si vota martedì 15 aprile dalle 9 alle 15 solo in città:
Bisogna estendere gli orari e aumentare i seggi
Bisogna estendere gli orari
Bisogna aumentare i seggi
Lasciamo tutto così

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
14:59 ministro
18 apr - Vai alla news »
il peggior ministro dal 48 ad oggi , una nullita' in politica , una nullita' nel suo ministero e una nullita' nella conoscenza in generale..
14:30 Cuidado per semper me (UTENTE NON REGISTRATO)
18 apr - Vai alla news »
Immagine profilo Non dare lezioni: dovresti prenderne. Si scrive ''qual è''; senza apostrofo.
14:25 Cuidado per semper me
18 apr - Vai alla news »
Non dare lezioni: dovresti prenderne: si scrive ''qual è'', senza apostrofo.
14:05 Cinzia_Bs
18 apr - Vai alla news »
.... ma... a quanto andava quest'auto???? così per curiosità...
14:03 Cinzia_Bs
18 apr - Vai alla news »
Concordo in pieno con il Sig. "adesso siamo tranquilli".... quante menate per cose futili, e nessuno fa nulla per i nostri italian
14:03 Semper me
18 apr - Vai alla news »
E grammaticale tipo checchebenedica, non serve che puntualizzi qual'è l'errore.
13:59 giusto così
18 apr - Vai alla news »
Pena giusta. Segnalo che però invece i familiari delle vittime di kabobo oltre che vederselo uscire fra una quindicina di anni non av
13:59 Altrettanto rispetto
18 apr - Vai alla news »
Anticipo i maestrini perdonatemi qualche errore sintattico nel mio commento precedente, ho scritto in fretta e non ho riletto prima di invia
Commenti in evidenza
16:54 Aldo Rebecchi
18 lug - Vai alla news »
Rispetto ai commenti letti, circa l’ipotesi che abbia a coordinare lo staff in via di formazione del Sindaco, non per replicare a chi legitt
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Rebecchi: il libro su Lucchini? Calzoni risponda a due domande
(a.tortelli) “Dopo aver letto il libro, mi restano due principali domande. Domande che ho anche posto all'autore durante la prima presentazione e che ancora attendono risposta. A che scopo Calzoni ha scritto questo libro? E, ancora, cosa ne direbbe Luigi Lucchini se fosse ancora in vita?”. A porre i quesiti è l'ex deputato bresciano Aldo Rebecchi, che accetta – e rispedisce al mittente – la provocazione lanciata da Ugo Calzoni con il suo ultimo
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook


       
EDIZIONI 12 | PUBBLICITA' | PI/CF 03327790980 | REA (4) 524873 | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008