Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



11 Dicembre 2016 - Ore 10:56


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
VOLLEY

Millenium non sbaglia e fa suo un grande derby

E’ un derby dal sapore dolce per Belsorriso Millenium, che vince meritatamente una partita dalle mille insidie in casa di Adro Monticelli, sudando le proverbiali sette camice per strappare 3 punti pieni alle padrone di casa. Dopo una partenza travolgente delle padrone di casa, Belsorriso domina due set, e nel quarto si decide tutto al fotofinish con una grande rimonta (l’ennesima), prova che a questa formazione il carattere non difetta. «Siamo felici del risultato perché vincere il derby fuori casa è una bella prova di forza, ma siamo ancora più felici dei 3 punti – commenta il presidente Roberto Catania – dobbiamo imparare ad entrare prima in partita e non avere cali di tensione perché ogni errore pesa. La cosa positiva è che nei momenti di difficoltà sappiamo serrare i ranghi, stringere i denti e fare rimonte importanti grazie all’apporto di tutta la squadra».

La formazione scelta da Mazzola è Baldi opposto, Garavaglia e Rinaldi in banda, Dall’acqua e Lapi al centro, Saveriano al palleggio e Portalupi libero. Seat Adro Monticelli risponde con: Losi al palleggio opposta a Stroppa, Teli e Coulibaly in banda, Raccagni e Fava al centro.

Il primo ruggito è quello delle cittadine che si portano 0-3, Monticelli risponde ma Belsorriso resta avanti fino all’11 pari, complice qualche sbavatura di troppo. Baldi e compagne provano a tenere botta fino a metà set, quando le franciacortine allungano 16-14. La grande carica agonistica delle padrone di casa emerge in questo frangente: grazie a una grande difesa minimizzano il potenziale offensivo ospite (solo 27% ad inizio gara) e volano addirittura 21-15. Le cittadine cercano di riportarsi in carreggiata ma sfiorano soltanto il pari (23-22), Adro Monticelli chiude 25-22.

Tutta un’altra storia il secondo parziale, Belsorriso Millenium scende in campo determinata è annichilisce le avversarie 1-8. Garavaglia insidiosa dai 9 metri, Baldi infila la difesa, Rinaldi passa sopra il muro, i centrali impensieriscono la difesa. E’ un altro Brescia. La reazione avversaria è annientata da un muro invalicabile (5 punti muro nel set) e da una buona continuità in battuta (5 ace nel set). Entrano Dall’ara in battuta e Gabrielli a muro, quindi Portalupi e compagne chiudono 12-25.

Altalena di emozioni nel terzo set, quando le padrone di casa partono in quarta mettendo a segno un 5-0 che spaventa le leonesse. Dentro Biava che rileva Baldi, mossa vincente di coach Mazzola perché la ricezione franciacortina soffre tremendamente la battuta dell’orobica. Salta il banco, Belsorriso pareggia e allunga da 7-2 a 7-10. Lapi va a segno, Dall’acqua efficace ancora in battuta: è 16-12. L’attacco avversario non fa male, Millenium dilaga e la pipe di Biava prima, l’attacco di Rinaldi poi, lanciano Brescia 16-25.

Coach Mazzola opta per lasciare Biava in campo e mette in guardia le sue ragazze perché si aspetta una reazione avversaria, che non tarda perché dopo un inizio immediato punto a punto è Adro Monticelli a trovare spazio per il 7-3. Millenium si riporta sotto momentaneamente ma una serie di errori lanciano Monticelli al massimo vantaggio 20-15. Proprio quando la partita sembra sfuggire di mano, le leonesse hanno una grande reazione d’orgoglio. Rientra Baldi che azzecca il punto, Garavaglia mette a terra palla sia di precisione che di potenza, Dall’acqua e Rinaldi toccano bene a muro. Entra Dall’ara per sfruttare la sua battuta pungente e con grande personalità mette in difficoltà le avversarie, è il pareggio. La tensione è altissima ma il sangue freddo non manca a Garavaglia che mette due palloni bellissimi dai 9 metri mentre Dall’acqua firma l’ultimo punto per l’esplosione di gioia del Belsorriso, che trova 9 punti in 3 partite dall’alto coefficiente di difficoltà.



Fonte: Comunicato stampa lun 02 nov 2015, ore 15.13
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:06 stradivarius
11 dic - Vai alla news »
Un testo, quello dell'Onorevole tansfuga, fatto solo di ovviomi ma dettato in realtà solo dall'ansia di riposizionarsi rapidamente sul front
09:54 Notiziona
11 dic - Vai alla news »
Elezioni provinciali ? Trattasi di accordi politici tra partiti o meglio tra singoli rappresentanti degli stessi per spartirsi non una torta
09:50 ???????????????
11 dic - Vai alla news »
Spero che almeno possa servire ad emarginare politicamente i voltaggabbana. Certo che ce ne è voluta tutta per fare il salto della quaglia d
09:48 @IMMIGRAZIONE
11 dic - Vai alla news »
In un intervista di Franco Bechis del novembre 2014 (visibile su You Tube) il leader dei pentastellati Di Battista affermò, sposando anche s
09:45 @!PAPA!?
11 dic - Vai alla news »
Ma il papa perche' non chiama in udienza i suoi vescovi, parroci e cardinali imponendo loro e a loro spese di accogliere tutti nelle loro ca
09:44 !!!!!!!!!!!!!!!
11 dic - Vai alla news »
Oh, finalmente una buona notizia!!!
09:41 ??????????????
11 dic - Vai alla news »
In realtà non succede proprio nulla se non salvaguardare le auto dei ricconi!!! Ancora una volta il Robin Hood Del Bono a rovescio!
09:36 Lunga vita
11 dic - Vai alla news »
Nessun commento, ma questa piccola vita è stata abbandonata vicino ad un luogo che permette proprio la sopravvivenza a chi non ha più niente
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...