Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 04:47


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
IL CASO

Sfrattata dall'Aler per morosità, si trova a dormire in tenda ai giardinetti

Fabiola è un'ausiliaria della scuola elementare Melzi che dopo essere stata sfrattata dall'Aler a seguito di gravi problemi famigliari e senza poter rateizzare gli arretrati, ora non dispone di uno stipendio pieno e quindi, nell'impossibilità di trovare un'abitazione sul mercato privato, sta vagando da un'ospitalità notturna ad un'altra rischiando anche di non poter riposare e quindi di andare verso un esaurimento fisico e nervoso.

Le mamme e le maestre della scuola di San Bartolomeo e di Casazza che la conoscono e la stimano hanno scritto una lettera all'assessore Fenaroli per sottoporgli questa situazione. Al momento la donna ha “parcheggiato” la sua tenda nei giardinetti di Via Abbazia, nel quartiere di San Bartolomeo, dove giovedì l'Associazione Diritti per Tutti la incontrerà insieme ai rapprensentanti della stampa locale per raccontare la sua storia.




Fonte: Redazione mer 04 nov 2015, ore 14.41
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
@prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io non pago le tasse perchè sono disoccupato, sono lombardo da mille generazioni, ho uno stato che non mi tutela e non mi aiuta perchè ritiene più giusto aiutare chi viene dall'estero, non licenzia chi nella pubblica amministrazione non lavora con efficienza, non fa il proprio dovere e crea danni alla collettività, paga governanti e governatori profumati stipendi, finanzia partiti che dovrebbero vivere senza denaro ma sulla fiducia dei cittadini, finanzia una chiesa che pensa soltanto a pagare i propri ministri incapaci e aiuta solo chi viene da fuori, finanzia lobbies come banche, partecipate e parapubblico che non danno servizi utili e a buon mercato al cittadino, una giustizia che quando si tratta di prelevare a chi ha (pensioni d'oro) dichiara incostituzionali i provvedimenti, uno stato che paga pensioni senza i giusti contributi, non riconosce un reddito di cittadinanza a chi è indigente, non ha una scuola, una sanità che funzionano. Però si permette il lusso di aiutare il resto del mondo! Questa è civiltà!
gio 05 nov 2015, ore 10.57
Immagine profilo
Considerazione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Questa è stata sfrattata dall'Aler perchè non pagava, i nomadi (stanziali) di via Borgosatollo invece, secondo i benpensanti sinistri, devono fare domanda all'Aler per avere le case senza sapere cosa facciano, se lavorano o meno. Risultato: a questi magari la casa la danno per poi sfrattarli perchè non pagano e quindi siamo al punto di partenza, alla nostra non rimane che diventare nomade e vivere in una tenda. Ma cari sinistri decidetevi: volete far diventare stanziali i nomadi e nomadi gli stanziali?
gio 05 nov 2015, ore 10.47
Immagine profilo
@prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io pago le tasse e ritengo che chi é cittadino italiano debba essere per primo aiutato perchè questa è la nostra cultura. Ai poveri rimane poco non perché ci sono i rifugiati ma perché ci sono privilegiati che si accaparrano risorse occupando per esempio posti pubblici senza fare il loro dovere e ben pagati, la gente è costretta a spendere e a perdere ore di lavoro a causa di una burocrazia inutile, c'è una giustizia lenta e troppo pagata, c'è chi non paga le tasse come dovrebbero. Esistono italiani e stranieri, cioè poveri e privilegiati: i primi sono la mia patria i secondi i miei stranieri.
gio 05 nov 2015, ore 10.33
Immagine profilo
prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Io pago le tasse e ritengo che chi fugge da guerre e miserie debba essere accolto perché questa é la nostra cultura. Ai poveri rimane poco non perché ci sono i rifugiati ma perché ci sono privilegiati che si accaparrano risorse e non pagane le tasse che dovrebbero. Non esistono italiani e stranieri, ma poveri e privilegiati: i primi sono la mia patria i secondi i miei stranieri.
mer 04 nov 2015, ore 23.24
Immagine profilo
x@rob59
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quando non si hanno argomenti si continua con la solfa di fascisti chi non la pensa come loro... Mi sembra di tornare indietro di quarant'anni....
mer 04 nov 2015, ore 22.29
Immagine profilo
@prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non li ospitiamo a casa nostra perchè noi non siamo come voi che volete l'accoglienza indiscriminata. Noi diciamo che paghiamo le tasse e che tali contributi, in uno stato civile, devono servire alle istituzioni, che ci sono, per venire incontro a chi ha bisogno e prioritariamente agli italiani. Se poi le istituzioni spendono per tutto il mondo e ai nostri non rimane nulla questi sono i risultati di una gestione che noi riteniamo sbagliata! La carità che dici tu è una scelta individuale e personale che ognuno di noi fa a seconda della propria sensibilità e non la va a sbandierare come spesso fanno molti, che poi alla fine non fanno nulla!
mer 04 nov 2015, ore 22.25
Immagine profilo
@prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Non li ospitiamo a casa nostra perchè noi non siamo come voi che volete l'accoglienza indiscriminata. Noi diciamo che paghiamo le tasse e che tali contributi, in uno stato civile, devono servire alle istituzioni, che ci sono, per venire incontro a chi ha bisogno e prioritariamente agli italiani. Se poi le istituzioni spendono per tutto il mondo e ai nostri non rimane nulla questi sono i risultati di una gestione che noi riteniamo sbagliata! La carità che dici tu è una scelta individuale e personale che ognuno di noi fa a seconda della propria sensibilità e non la va a sbandierare come spesso fanno molti, che poi alla fine non fanno nulla!
mer 04 nov 2015, ore 22.25
Immagine profilo
@rob59
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il tuo protettore si chiama San Loreto.... protettore dei fascisti.
mer 04 nov 2015, ore 22.11
Immagine profilo
prima
(UTENTE NON REGISTRATO)
Quelli che dicono prima gli italiani, perché non l'accolgono a casa loro? La verità é che Fabiola viene ascoltata solo da Diritti per Tutti. Agli altri interessa solo dare addosso agi stranieri. E dei poveri, italiano o no, gliene frega una mazza. Non esistono italiani e stranieri, ma poveri e privilegiati.
mer 04 nov 2015, ore 22.10
Immagine profilo
Rob59
(UTENTE NON REGISTRATO)
....ahhhh ahhhhhh ahhhhh certo, certo, i l'impegno sono "rivoluzionari"....c ulo d camicia con i poteri forti. Ricordiamo il corteo non autorizzato a Trenzano con minacce contro il Sindaco....le occupazioni abusive tollerate dalla questura ,prefettura e Sindaco di BS.Le "casette di via Gatti " date in gestione ai "l'impegno sovversivi "del Sig. Gobbi....Dai siete collusi con questo sistema che dite di voler combattere .Siete solo ciciaru' e servi. ...
mer 04 nov 2015, ore 22.09
Immagine profilo
Gorgo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Oggi son passato ma non ho trovato la tenda...
mer 04 nov 2015, ore 22.06
Immagine profilo
@ISOLDICISONO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Bene allora, comandate voi adesso, perciò fate subito una legge che elimini i rimborsi elettorali, che dia la precedenza agli italiani sulle case, che non dia finanziamenti per opere inutili come la metropolitana e, già che ci siamo, che elimini l'8 per mille alle chiese e lo dia a disoccupati, anziani con minima, sanità, calamità naturali, debito pubblico, ambiente, edilizia pubblica. Allora dai, le cose giuste tu le sai e allora dimmi perchè tu non le fai?
mer 04 nov 2015, ore 22.03
Immagine profilo
@Prima...i pove
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ci sono, sono tanti, ma le istituzioni, deputate per questo, a cominciare dal comune, sono intente ad ospitare profughi e clandestini contro la volontà della gente!
mer 04 nov 2015, ore 21.59
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mer 04 nov 2015, ore 20.16
Immagine profilo
ISOLDICISONO
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se invece di finire regalati a milionate agli amici imprenditori costruttori di autostrade fallimentari (giusto per fare un esempio), i soldi si spendessero per mantenere ed incrementare secondo i bisogni l'edilizia pubblica non ci sarebbe bisogno di dormire in tenda e non ci sarebbe bisogno nemmeno di "Diritti per Tutti", unica realtà che fa qualcosa di concreto sul problema dell'abitare, altro che i cialtroni che strillano "prima gli Italiani" e intanto si intascano rimborsi elettorali a sbafo (altri milioni rubati)...
mer 04 nov 2015, ore 19.20
Immagine profilo
Ri.patetici
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mi raccomando: legnaioli Continuate a sproloquiare attaccati al monitor del Computer.. Così evitate di frequentare le osterie della val brembana o i fossi che portano a predappio. Che nuoce al fegato e alle cervicali.
mer 04 nov 2015, ore 19.09
Immagine profilo
Prima...i pover
(UTENTE NON REGISTRATO)
fantastici i commenti, la vicenda è stata sollevata da Diritti per Tutti, i "magazzinieri" come li definite voi...dove sono i Brescia ai Bresciani, padroni a casa nostra, etc etc? Come la storia insegna, sempre al fianco del potere costituito. Gli altri, bianchi e neri, uomini e donne, italiani e migranti, sono invece in basso a sinistra. Complimenti quindi a Diritti per Tutti.
mer 04 nov 2015, ore 18.21
Immagine profilo
@Patetici
(UTENTE NON REGISTRATO)
Un'intelligenza che però vedo non usi, oppure credi di avere?
mer 04 nov 2015, ore 17.58
Immagine profilo
@pat:illusione
(UTENTE NON REGISTRATO)
O no?
mer 04 nov 2015, ore 17.46
Immagine profilo
@pat:illusione
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ti darà piacere, ma è effimero. Finito di leggere, poco dopo, ritorni a sentirti quello che sei. O no'
mer 04 nov 2015, ore 17.38
Immagine profilo
Patetici
(UTENTE NON REGISTRATO)
I commenti qui sotto? Amo questo sito e ci entro soprattutto per leggere i commenti alle notizie. Mi fa sentire intelligente.
mer 04 nov 2015, ore 17.29
Immagine profilo
Dove sono?
(UTENTE NON REGISTRATO)
Dove sono gli amici perbenisti che ogni cosa riguardante gli extracomunitari in mezzo alla strada li difendono come non mai.......cosa mi dicono su questo fatto?! Peccato che siamo italiani e la pelle non sia nera.....altro che resort pranzi e cene!! PRIMA NOI !!!!!!!!!!!!!!!! É demoralizzante non avere diritti nel tuo paese......e i primi che arrivano invece ne hanno più di tutti noi messi insieme
mer 04 nov 2015, ore 16.39
Immagine profilo
itaglietta
(UTENTE NON REGISTRATO)
Noi non abbiamo problemi, ci permettiamo il lusso di ospitare stranieri,vero sinistri?
mer 04 nov 2015, ore 16.25
Immagine profilo
ggl
(UTENTE NON REGISTRATO)
Fenaroli, sindacalista Cgil, la casa non è un diritto di tutti? Galletti, l'accoglienza vale solo per i tuoi extracomunitari? Tali e quali ai preti.
mer 04 nov 2015, ore 16.23
Immagine profilo
Karitas
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per questa non c'è posto negli alloggi della curia? Monari, apriamoci al bisogno qui non vale? Ricordati che qui non prendi 35 Euro al giorno. E forse è proprio questa la ragione di tanto can can sui profughi e clandestini. Altro che solidarietà....
mer 04 nov 2015, ore 16.21
Immagine profilo
esempio
(UTENTE NON REGISTRATO)
per esempio la casa e' un diritto per certi e per altri e' la tenda o il ponte o meglio sotto il ponte il loro diritto?
mer 04 nov 2015, ore 15.24
Immagine profilo
Solo ora?
(UTENTE NON REGISTRATO)
I kompagni magazzinari sono in ritardo, o se ne sono accorti solo ora?
mer 04 nov 2015, ore 15.19
Immagine profilo
vergogna
(UTENTE NON REGISTRATO)
per lei niente hotel? ah no, è italiana
mer 04 nov 2015, ore 15.12
Immagine profilo
sicuro?
(UTENTE NON REGISTRATO)
diritti anche per gli italiani, ma siete sicuri?
mer 04 nov 2015, ore 14.47
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
23:58 @Sandro
08 dic - Vai alla news »
Il Movimento per comici o di comici sta, bontà sua, per andare al Governo del Paese e sarebbe oggi più votato persino della macchina da gue
23:55 Morgan Harrison
08 dic - Vai alla news »
Ciao, Ti chiedere assistenza finanziaria per festeggiare le vacanze di Natale e Capodanno, il che rende un notevole uno? o vuoi aumentare
23:48 Collant
08 dic - Vai alla news »
Si sbaglia, Belli, per un ventennio c'erano i "collant" a tenere unito tutto il centrodestra berlusconiano, ad Arcore come a Palazzo Graziol
23:00 @2047
08 dic - Vai alla news »
Ma adesso sei arrivato tu, genio con i geni giusti, che ci dirai anche quali sono le soluzioni....rispett o ad un topolino hai poche differe
21:50 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Si iscriva lei al nostro movimento civico e troverà un po più di serietà, non però da anonimo ( anonimo,che brutta parola! ) Non è un movi
21:42 Sandro
08 dic - Vai alla news »
Il collante iniziale della Democrazia Cristiana di Alcide De Gasperi era il pensiero etico politico cristiano. Nonostante le successive dege
21:19 CHIUSI
08 dic - Vai alla news »
Te pareva che i commercianti vedessero un poco più in lungo del loro naso. Andiamo tutti ai centri commerciali, che sono più disponibili e
20:47 @@1650
08 dic - Vai alla news »
dal tuo commento si capiscono due cose: che sei restato fermo all’ora legale e che segui i programmi di piero angela e progenie: il DNA in q
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...