Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Venerdì 09 Dicembre 2016 - Ore 16:27


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DAL TRIBUNALE

Dalle lastre non riconoscono tumore ai polmoni: indagati due medici bresciani

Due medici bresciani sono iscritti nel registro degli indagati per lesioni personali colpose. Il motivo? Stando a quanto riporta il Giornale di Brescia, non avrebbero diagnosticato il carcinoma maligno ad un 61enne dopo aver visionato le radiografie dei polmoni.

L'uomo, operaio per 24 anni alla fonderia Almag di Roncadelle si è rivolto al primo medico nel febbraio del 2014, ma nonostante la visione del tumore fosse chiara il medico non l'ha diagnosticato. Stessa cosa per il radiologo che a settembre ha visto le stesse lastre ai polmoni dell'uomo.

Solo un terzo consulto con il medico di famiglia ha permesso al 61enne di scoprire cosa avesse e di procedere con la chemioterapia, cura ancora in corso. L'operaio però, tramite il suo legale, ha denunciato la vicenda inducendo il sostituito procuratore di Brescia Carla Pappalardo ad aprire un'inchiesta e lo stesso ha fatto anche l'Asl per un altro fascicolo condotto da Lara Ghirardi.



Fonte: Redazione gio 05 nov 2015, ore 11.11
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
opera
(UTENTE NON REGISTRATO)
sarebbe carino mettere anche i nomi dei medici almeno uno si regola...........
dom 08 nov 2015, ore 19.21
Immagine profilo
rocanal
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se tre professionisti non hanno visto anomalie in una radiografia mi fa pensare che questa si stata di scarsa qualità ! La diagnosi di un carcinoma si fa con esami più complessi tipo tac !! L'errore è non approfondire le ricerche
ven 06 nov 2015, ore 00.03
Immagine profilo
Che dire...
(UTENTE NON REGISTRATO)
Il fatto è che la selezione già all'università fa ridere. Ai tempi dell'università diversi colleghi iscritti a medicina si accontentavano di un 20. In realtà per aspiranti medici il 28 dovrebbe essere il minimo richiesto. Troppa leggerezza anche nell'istruzione e nella verifica della preparazione dei medici, perciò, temo.
gio 05 nov 2015, ore 19.11
Immagine profilo
ALBERODELLAVITA
(UTENTE NON REGISTRATO)
Orgoglio Brescia !!!
gio 05 nov 2015, ore 14.00
Immagine profilo
Caronte
(UTENTE NON REGISTRATO)
Che medici di m.
gio 05 nov 2015, ore 12.20
Immagine profilo
stradivarius
(UTENTE NON REGISTRATO)
Terrificante e quasi incredibile, per entrambi i medici, ma soprattutto per un riadologo considerando poi che una diagnosi precoce, fra le tre diverse porincipali tipolgie di neoplasia polmonare, consente o meno di salvare una vita umana. Che ben due medici non rilevino una patologia così grave, fa davvero paura.
gio 05 nov 2015, ore 11.46
Immagine profilo
dai...
(UTENTE NON REGISTRATO)
l'incompetenza di qualche medico è disarmante. o sei bravo o sei fuori per quanto mi riguarda...non è di certo una professione per tutti e non è la laurea a renderti un buon medico
gio 05 nov 2015, ore 11.16
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:24 Pharmd749
09 dic - Vai alla news »
Hello!
15:21 @Bresciano
09 dic - Vai alla news »
Sono d'accordo: idea pessima, volgare, fuori contesto, rattristante, di cattivo gusto. E poi il trenino ce l'avevamo già e gira semivuoto da
15:14 @@@Sandro
09 dic - Vai alla news »
Belli, legga e ascolti bene questa: ieri Mattarella ha ricevuto il Gruppo parlamentare "Civici e Innovatori", che dal nome potrebbe essere..
15:02 Bresciano
09 dic - Vai alla news »
CHE STR*****TA! Veder e quel coso in giro per il centro, mi rattrista perchè da l'idea di una città provincialotta!
15:00 @5 STELLE
09 dic - Vai alla news »
Se avesse sentito la conferenza stampa dei rappresentanti pentastellati la notte del 4 dicembre da Montecitorio, avrebbe sentito con le sue
13:52 @1030
09 dic - Vai alla news »
Guarda che non sono mica criminali, sono persone che cercano una speranza. E' molto più pericoloso chi, come te, sparge paure ed odio, cont
13:46 a 12.51
09 dic - Vai alla news »
Fino al 1995 tutti avevano il retributivo. Di sbagliato e in dubbio di costituzionalità è che con legge 335/1995 hanno inserito il contribut
12:51 @5 stelle
09 dic - Vai alla news »
Meno male che ai genitori hanno lasciato una parte di retributivo. Cosi almeno riescono ancora ad aiutare i propri figli disoccupati. Altrim
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...