Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Lunedì 16 Gennaio 2017 - Ore 16:06


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
8 NOVEMBRE
Bomba disinnescare

Bomba da disinnescare, 1500 bresciani fatti evacuare per l'intera domenica

L'8 novembre, a Brescia, ci si prepara alla bomba: è stato infatti fissato per domenica il disinnesco dell'ordigno inglese che vedrà evacuate millecinquecento persone che vivono nelle zone a sud-ovest della città. In particolare saranno interessate le vie Vergnano, Lecco, Bergamo, Sondrio, Chiesanuova, Oddino Pietra, Pavia, Como, Siena, Pisa, Arezzo, Viterbo, Rieti, del Dosso, del Rampino, della Concarena e Lunga. Anche le vie Orzinuovi, Fura, Firenze, Napoli, Genova, Noce, Roma, Rose di Sotto,Rose, Divisione Acqui e Sorbana, per la parte che cade all'interno del cerchio off limits. A partire dalle 7 verrà interdetta la viabilità veicolare e pedonale.

I bresciani dovranno lasciare vuote le proprie case dalle 7 alle 16 e, per chi non sa dove andare, il Comune ha messo a disposizione il centro di accoglienza preparato da Loggia e Croce rossa. Dal Comune hanno già assicurato che «Ci saranno controlli anti-sciacallaggio» per la case lasciate vuote in quelle 9 ore. 



Fonte: Redazione ven 06 nov 2015, ore 10.21
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
bomba e pantera
(UTENTE NON REGISTRATO)
mi pare di rivedere lo spiegamento di forze costose per la famosa panterona delle torbiere , dopo tanto chiasso e tante spese inutili , la panterona tutti l' han vista..., nessuno l' ha mai trovata !!
dom 08 nov 2015, ore 06.18
Immagine profilo
cin cen
(UTENTE NON REGISTRATO)
mancano i corazzieri e mattarella che presiede allo scoppio...in ogni modo una esagerazione dal costo impressionante per una rudere di bomba che avrebbe potuto starsene sotto terra altri 80 anni tranquillamente!!! una buffonata messa al cubo , tende , protezione civile , carabinieri 24h , esercito , croce rossa ed una marea di spese per un ipotetico pericolo montato solo dall' opinione pubblica . mi auguro che non trovino mai qualche granata da 420 o da 380 , come quelle in zona presena adamello... e in germania allora che fanno ? è un cimitero di bombe d'aereo eppure non mettono in piedi questo cin cen !
dom 08 nov 2015, ore 05.55
Immagine profilo
Concordo
(UTENTE NON REGISTRATO)
Perfettamente d'accordo con il commento delle 8,39. In tempo di guerra erano centinaia gli ordigni inesplosi da far brillare e lo si faceva proprio come dice il commentatore, senza alcun problema. Sarebbe interessante conoscere il costo complessivo di questa operazione e, soprattutto, chi ci guadagna, quali "rimborsi" sono previsti.
sab 07 nov 2015, ore 09.46
Immagine profilo
esagerazione al
(UTENTE NON REGISTRATO)
anche in questo caso impera l'esagerazione e l'uso di mezzi ....bomba inglese detta del grappolo o a caduta libera , peso circa 230 kg , spoletta davanti e in coda...ormai un ammasso di ruggine e di fuoriuscita di materiale corroso . ricoprirla di terra e sacchi e collegare un detonatore e puffette il gioco è fatto , ma pare che sia obbligatorio invece evacuare mezza lombardia !! ci marciate dentro alla grande , tanto per fare clamore e allarmismo inutile . il raggio d'azione dell'esplosione viene circoscritto a 100 metri massimo , controllato e decisamente innocuo . bene , dobbiamo far vedere che siamo efficientissimi all' opininione pubblica ignorante.....ecco , evacuate tutti , andate a edolo che siete al sicuro !
sab 07 nov 2015, ore 08.39
Immagine profilo
b.
(UTENTE NON REGISTRATO)
Spero che per eventuali sciacalli venga applicata la pena prevista dal Codice di guerra.......natural mente speriamo che non scoppi durante il disinnesco della spoletta, e che non ci siano furti.
ven 06 nov 2015, ore 11.44
Immagine profilo
hi!
(UTENTE NON REGISTRATO)
uauuuuu
ven 06 nov 2015, ore 10.25
Immagine profilo
saretta
(UTENTE NON REGISTRATO)
speriamo che ci sia il sole almeno...
ven 06 nov 2015, ore 10.23
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
15:34 LAVORI SOC.UTIL
16 gen - Vai alla news »
Gli unici lavori socialmente utili che dovrebbero essere fatti fare a questi immigrati richiedenti asilo clandestini, è quello di mettere in
15:12 MINNITI-AFRICA
16 gen - Vai alla news »
Minniti non doveva andare in Libia, visto che in Italia non arrivano libici bensi' arrivano dall'Africa sub-shariana, ma doveva andare all'i
15:05 Bravo Emilio
16 gen - Vai alla news »
Del Bono vivacchia senza infamia e senza lode, verebbe da dire. Eredità pesanti le sue, sia quella di Paroli che quella di Corsini, che lo h
15:02 @14.51
16 gen - Vai alla news »
Brescia era una città con grandi disponibilità finanziarie, grazie ai dividendi ASM. Ora siamo con le pezze al c.lo, stiamo svendendo a pezz
15:01 considerazione
16 gen - Vai alla news »
Non vediamo l'ora che se ne vada... L'intervista poi del Giornale di Brescia bisognerebbe leggerla con i contenuti al contrario per capire c
14:59 Martin
16 gen - Vai alla news »
Diano pure degli incapaci agli altri (come all'asilo)intanto chi "oggettivamente" precipita (Sole 24 ore)è Del Bono!. Punto.
14:58 ORIO
16 gen - Vai alla news »
Nel mondo occidentale la donna ha lottato per secoli per raggiungere la libertà e l'indipendenza dall'uomo e per acquisire pari dignità. Nel
14:51 @@destrincapaci
16 gen - Vai alla news »
Il Metrobus è opera del centrosinistra cun piccolo (!) neo: Paroli ha fato di tutto per poterlo inaugurare nella sua consigliatura. E ci è r
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...