Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 06 Dicembre 2016 - Ore 18:56


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
18 NOVEMBRE
Presentazione summit 2015

Tecnologia e fattore umano, al Musil di Rodengo c’è Summit 2015

E’ stata presentata oggi, giovedì 12 novembre, l’edizione 2015 di Summit, congresso promosso dal settore terziario di AIB  giunto quest’anno alla sesta edizione e che, come nel 2014, si terrà al Musil di Rodengo Saiano. Sarà il rapporto tra l’uomo e la tecnologia il filo conduttore dei lavori e dei confronti tra imprenditori e manager in programma mercoledì prossimo, 18 novembre:  dal sapiens sapiens all’uomo tecnologico, la strada è stata lunghissima, ma ogni miglio di questa strada in cui l’uomo è cresciuto è stato tracciato sempre e solo dall’uomo stesso,  dando così il via a quella circolarità di rapporto tra uomo e tecnologia sulla quale si discute e si discuterà sempre.

 

Summit 2015 proporrà mercoledì 18 due  fasi di lavoro.

Summit professional, al mattino (ore 9),  in cui si valuterà la strada percorsa dalla banda ultralarga, a Brescia e  non solo, andando a conoscere dove e come sono disponibili importanti infrastrutture e quale sarà lo sviluppo dei prossimi anni, fino ad arrivare al traguardo dell’agenda digitale 2020, una delle sette iniziative faro di quella strategia Europa 2020, che fissa gli obiettivi per la crescita nell’Unione europea da raggiungere appunto entro l’anno 2020, sollecitando a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per favorire l’innovazione, la crescita economica e il progresso. I partecipanti  diverranno protagonisti attivi e saranno  invitati a confrontarsi  in maniera aperta e friendly, grazie ad un metodo di discussione  nuovo (open space technology)  che consente di creare gruppi di lavoro ispirati ed efficaci.

 Summit 2015 inizierà invece al pomeriggio alle 14: dopo i saluti di Paolo Chiari, presidente del settore terziario di AIB,  lo psichiatra e scrittore Paolo Crepet – che sul suo sito innovativamente  invita a riempire lo schermo del pc con le nostre idee e non con quelle degli altri - proporrà il tema  di discussione del pomeriggio,  la cui condizione sarà poi affidata a  Maurizio Melis giornalista di Radio24, discussione che vedrà  tre confronti: tra Maria Chiara Franceschetti (ceo di Gefran) e  Franco Stefani (presidente di System Group),  cui seguirà il contributo di Davide Ragazzi neo laureato  con tesi sulla gamification (tecnica che utilizza delle meccaniche e dinamiche dei giochi come livelli, punti o premi, in contesti esterni al gioco per creare più interesse o risolvere problemi). Toccherà quindi a  Paolo Streparava (ceo di Streparava) confrontarsi con  Giorgio Cottura (Liva Nova, società del gruppo Sorin) cui seguirà Flavia Venturelli  che parlerà della sua tesi sugli strumenti per la progettazione  di applicazioni web basate sul riuso dei componenti). Chiuderanno i confronti Giancarlo Turati  (ceo di FasterNet e Martino Troncatti,  direttore delle risorse umane di Artsana), dopo i quali interverrà  Davide Pellegrini con tesi  su uno strumento di software basato su un’argomentazione quantitativa per il supporto dei processi decisionali. I lavori saranno chiusi da Agostino Santoni ad di Cisco Italia e da un intervista di Maurizio Melis al presidente di Aib Marco Bonometti . 

Sponsor della giornata che ha il patrocinio della Camera di Commercio, saranno: FasterNet, Goisis, Openjobmetis, Aon, Crelove, Bnl, Mittel Group. Contributi di Albatros Film, Aqm, Csmt, Italtelo e Intred.



Fonte: Comunicato Stampa gio 12 nov 2015, ore 11.45
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
18:36 Little Italy
06 dic - Vai alla news »
Solo 100 kg di hashish ? Poca..roba. Si può fare meglio, siamo in Italia e si parte con una custodia cautelare in carcere. Dopo, con calma,
18:21 @@narciso
06 dic - Vai alla news »
Beh, nel business Belli è il pilota automatico. Poi c'è il primo pilota, il secondo pilota, il tecnico di bordo, le hostess, gli steward, la
18:15 Primo Aviere
06 dic - Vai alla news »
E pensare che per alemno cinquant'anni, sino al 2011, quella era una base militare dove sono transitati, abitandoci, migliaia di soldati, so
18:12 mvb
06 dic - Vai alla news »
Caro signore: spiace doverLe rammentare come funzione l'economia di mercato, ma adesso provvedo. Il centrodestra lascia nel 2006 ed in quel
18:03 Musicisti
06 dic - Vai alla news »
Tutto normale: la cinese suona il flauto e l'italiano la tromba...
17:54 occhio a questi
06 dic - Vai alla news »
Il pericolo più grande corso dalla Repubblica in caso di una malaugurata vittoria del SI è stato sventato, ma abbiamo i precedenti dei refer
16:49 6,5
06 dic - Vai alla news »
sei milioni di euro evasi equivalgono a 6,5 euro a testa per ogni cittadino della provincia di Brescia, compresi i bambini.
16:27 @narciso
06 dic - Vai alla news »
perfetto intervento. Il non inquadrato Sandro è a sua insaputa già chiuso nella scatola... E lo hanno preso all'amo solo facendogli balenare
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...