Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 03:13


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
DAL PIRELLONE

Moschee, Beccalossi: la legge regionale non è solo utile, ma necessaria alla sicurezza

"Ai rappresentanti dell' opposizione che mi attaccano per avere contribuito a ispirare e difeso la nuova Legge urbanistica regionale sui luoghi di culto, rispondo che oggi piu' che mai sono convinta che tale provvedimento non e' solo utile, ma necessario". Si difende così dalle accuse l'assessore al Territorio e Urbanistica della Lombardia Viviana Beccalossi, commentando l'iniziativa del Governatore Maroni di scrivere al Presidente del Consiglio Matteo Renzi per convincerlo a far si' che il Governo rinunci all'impugnativa della Legge regionale sui luoghi di culto, che prevede diversi vincoli urbanistici anche connessi alla sicurezza, come l'installazione di telecamere e subordina la realizzazione di nuove costruzioni alla conformità di Vas (Valutazione ambientale strategica), concedendo, di fatto, la possibilità ai cittadini di portare obiezioni motivate in merito alla criticità dell'intervento.

"Se fino a venerdì tale azione non condivisa e a mio avviso fuori luogo poteva avere un senso politico - conclude Viviana Beccalossi - oggi deve prevalere il buonsenso e soprattutto la sicurezza dei cittadini. Io sto dalla parte della gente comune e ritengo sia meglio prevenire che presenziare a funerali. Anche per questo, stasera, parteciperò a un'iniziativa, insieme a Magdi Cristiano Allam, in provincia di Mantova, per illustrare i contenuti della Legge".




Fonte: Redazione mer 18 nov 2015, ore 15.03
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
kiesa
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mettere un po' di cavilli alle chiese non fa certo male, soprattutto in termini di sicurezza, visto che si può ancora dire che sono luoghi frequentati da molte persone. Non vedo perchè una sala civica deve avere delle regole e una capienza massima, e una chiesa o un oratorio no! Anche perchè così si rendono conto cosa vuol dire per lo stato adibire luoghi per l'accoglienza o altro, tutti argomenti assai cari al clero e fonti infinite di critiche per le carenze dello stato. Provate voi, dopo vediamo quanto è bello essere accoglienti e solidali...
mer 18 nov 2015, ore 23.30
Immagine profilo
@E brava!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Se ci fosse più controllo anche nelle parrocchie non sarebbe male, almeno sarebbero finalmente dei luoghi sicuri (in passato lo erano per i criminali!), oggi almeno non ti ruberebbero il portafoglio o altro quando vai all'oratorio, constatato che preti e diaconi niente fanno, compreso sorvegliare i ragazzi!
mer 18 nov 2015, ore 23.25
Immagine profilo
Vuoto totale
(UTENTE NON REGISTRATO)
Mi chiedevo cosa ha...in comune con la gente comune la Signora Viviana. E non mi viene in mente niente.
mer 18 nov 2015, ore 23.14
COMMENTO MODERATO
Messaggio cancellato dalla redazione perché conteneva una o più delle seguenti violazioni alla politica del sito. 1) Insulti o volgarità 2) Affermazioni razziste 3) Spam 4) Denial of service 5) Violazione del Copyright 6) Considerazioni che necessitano di approfondimento legale 7) Considerazioni passibili di denuncia verso terzi 8) Utilizzo di nickname con nome e cognome senza registrazione verificata. Invitiamo l'interessato ad attenersi alle regole del buon senso, della netiquette e alle leggi dello Stato. In caso di gravi e/o ripetute violazioni saremo costretti a segnalare l'identificativo della connessione a chi di dovere. Non si aprono dibattiti pubblici sulle cancellazioni. Chi volesse spiegazioni scriva a: info@bsnews.it
mer 18 nov 2015, ore 21.53
Immagine profilo
E brava!
(UTENTE NON REGISTRATO)
Per l'ennesima volta, la spensierata signora beccalossi si rivela un vero genio! La volpona, puntando sulle pastoie burocratiche per discriminarli (la voglio vedere ad esigere da ogni parrocchia o tempio di qualunque fede l'adeguamento alla sua legge sui luoghi di culto), vorrebbe ridurre i musulmani a pregare clandestinamente e raggiungere così almeno due risultati: fornire pretesti ai fanatici islamici per atteggiarsi a vittime e favorire il diffondersi di comunità informali, che si riuniscono in luoghi più o meno clandestini, senza responsabili individuati e, di fatto, con pochissime possibilità di controllo. Ma trovarsi un lavoro dove non faccia danni e, soprattutto, che non sia a spese di Pantalone no, signora beccalossi? Non ci ha mai pensato?
mer 18 nov 2015, ore 17.19
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:42 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
La maggioranza è salda, l'opposizione non è mai esistita, il privato è egoista per sua natura e non cambierà mai, Giunta e Sindaco non ascol
00:33 Bragagliadamus
19 gen - Vai alla news »
Eccola la profezia in pefetta sestina di Nostradamus." All'urna d'aprile il rosso si beffa del bono accordo con la croce in scudo. Del verde
00:29 Cittadino
19 gen - Vai alla news »
Io non sono né di destra né di sinistra, ma vi ricordate Paroli? Del Bono non sarà appariscente ma 1000 volte quello che sta facendo lui per
00:21 Tex
19 gen - Vai alla news »
Bragaglio la sua giunta non brillo' per simpatie e consenso in città. Spero che Del Bono le dia ascolto così perderà il poco consenso che gl
23:18 Claudio Bragaglio
18 gen - Vai alla news »
Per Coalizione 2018: Profezie? Sempre sconsigliabili, c'è sempre poi qualcuno che te le rinfaccia. Intanto, tipo Isaia o Geremia? Profezie d
22:06 Sandro
18 gen - Vai alla news »
Chi è senza peccato scagli la prima pietra. La maggioranza infiacchita, l'opposizione non troppo collaborativa, la città nel privato un po e
21:55 assessori
18 gen - Vai alla news »
Attendiamo le rabbiose reazioni delle assessore regionali.
21:39 consensi
18 gen - Vai alla news »
Il vescovo se la canta e se la gira come gli pare, peggio dei politici che almeno sono votati. Loro, il clero, no. E sono mantenuti da noi,
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...