Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Martedì 17 Gennaio 2017 - Ore 18:19


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
SUCCESSO BRESCIANO
Brescia Calcio

Champions, le Leonesse del calcio ai quarti di finale: vittoria sul Fortuna

Grande impresa delle Leonesse del calcio: serviva infatti una prestazione da Leonesse per superare il turno, risicato l’1-0 dell’andata per non poter pensare che il Fortuna Hjorring non avrebbe dato battaglia e non si sarebbe sofferto. Ma questo Brescia ha cuore, gambe, ma soprattutto testa.

 

Partono bene le biancoblu che al 2’ recupera palla sulla trequarti con Sabatino che sponda verso Rosucci brava nell’apertura immediata sulla sinistra ad innescare la corsa di Bonansea; l’esterno biancoblu salta l’avversaria, entra in area, ma il terreno scivoloso la costringe a calciare i scivolata con il pallone che è preda di Bledsoe. Dopo questa occasione la partita diventa contratta, il Fortuna Hjorring controlla un po’ più il gioco con il Brescia che si difende con ordine e cerca di fare male in ripartenza, questo fino al 27’ quando è ancora il Brescia a dare la scossa alla gara: cross di Cernoia dalla destra e Bledsoe che anticipa al limite dell’area piccola Girelli. Rispondono subito le danesi con il tiro dalla distanza di Hansen su cui è attenta Ceasar; al 32’ altra grande occasione di marca biancoblu con Bonansea e Sabatino che triangolano sulla ripartenza e Tarenzi che arriva in ritardo di qualche millimetro sul cross rasoterra della numero undici indirizzato sul primo palo. Immediata ancora una volta la replica del Fortuna Hjorring con un tiro di Thogersen dal limite destro che non sorprende Ceasar. Due minuti dopo, al 35’, angolo di Bonansea, Bledsoe esce a vuoto e Gama appostata sul secondo palo di testa non inquadra di poco la porta. L’ultimo sussulto del primo tempo giunge al 41’ con un colpo di testa di Tamires su cross di Igbo che finisce abbondantemente a lato.

E’ una sofferenza il secondo tempo, il Fortuna attacca a spron battuto fin dai primi minuti ed il Brescia fatica a ripartire e già al 5’ minuto le biancoblu rischiano di capitolare dopo un batti e ribatti in area con il pallone che carambola su D’Adda e termina in angolo. Un minuto dopo corss di Olar dalla destra, Nadim anticipa libera in area di testa va alla conclusione con Ceasar che riesce a deviare in angolo con le punta delle dita. Non si esce. 11’: Heroum ci prova dal limite dell’area ed il pallone esce di poco alto sulla traversa appoggiandosi sulla parte superiore della rete. Al 13’ il Brescia capitola: Nadim sfrutta un varco centrale sorprendendo la retroguardia biancoblu e riceve un filtrante preciso su cui si avventa e che trasforma in rete superando l’incolpevole Ceasar. E’ un botta tremenda per le biancoblu ed un minuto dopo il Fortuna raddoppia sempre con Nadim, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Diluvia, il freddo entra nelle ossa, ma le leonesse non mollano, Bertolini decide di cambiare ed inserisce Alborghetti per Tarenzi e la squadra trova un nuovo equilibrio, ma soprattutto nuova forza nella determinazione della vice capitana che scuote il gruppo con alcuni interventi decisi ed il Fortuna inizia a perdere terreno. Non vi sono vere occasioni da rete, ma il Brescia sposta in avanti il proprio baricentro, il Fortuna nonostante sembri messo meglio sotto l’aspetto fisico e più agio a giocare con condizioni quasi proibitive, con un vento forte che rende gelida la pioggia riesce a rendersi pericoloso solo più un volta con un gran tiro da fuori di Heroum su cui Ceasar fa buona guardia. In area italiana le danesi non riescono più ad entrare. I supplementari si avvicinano, Bonansea è stata rilevata da Boattin, Girelli calcia da fuori, pallone ribattuto su cui Sabatino si avventa e gira dal limite verso la porta; è un tiro sporco, quasi brutto, ma Rosucci è alle sue spalle e prova un tap in che riesce solo a metà, il portiere è ormai sul pallone, ma proprio l’ultima entrata sbuca da dietro, salta il portiere e deposita il pallone in rete. Il gelo dall’aria si trasferisce sugli spalti e nella squadra danese impietrita nel vedere la pazza corsa dell’intera squadra biancoblu verso la piccola veneta che ha appena consegnato il passaggio del turno al Brescia. Gli ultimi minuti sono un assedio, Ceasar prende tutto ed festa, è gioia. Pazza, infinita, storica gioia.

 

FORTUNA HJORRING – BRESCIA

FORTUNA HJORRING (4-4-2): Bledsoe; Pedersen (47’ st Payne), Jensen, Damjanovic, Tamires; Thogersen, Heroum, Hansen (13’ st Cordia), Olar; Igbo (32’ st Madsen), Nadim. A disp.: Baldwin, Moller Hansen, Vangsgaard, Gewitz. All.: Sorensen.

BRESCIA (4-3-1-2): Ceasar; Gama, D’Adda, Linari; Cernoia, Eusebio, Rosucci, Bonansea (36’ st Boattin); Girelli; Sabatino, Tarenzi (16’ st Alborghetti). A disp.: Vangelisti, Serturini, Ghisi, Lenzini, Mele. All.: Bertolini.

ARBITRO: Mitsi (Gre).

MARCATRCI: 13’ st Nadim, 44’ st Boattin

AMMONITA: Boattin



Fonte: Comunicato Stampa gio 19 nov 2015, ore 09.09
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
17:52 @1516
17 gen - Vai alla news »
Fanatica e grafomane.
17:23 @PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Effettivamente il provvedimento e, in questo caso, la sua applicazione preventiva rispetto a quanto possa eventualmente accadere prima, dura
17:03 ...............
17 gen - Vai alla news »
........guarda per vivere cosa bisogna scrivere.
17:00 considerazione
17 gen - Vai alla news »
Come diceva lo zio di Napoleone, cardinale: non riuscirà nessuno a distruggere la chiesa e i preti, nemmeno tu, caro Napoleone, perchè non c
16:36 @11.48
17 gen - Vai alla news »
Un servizio con elicotteri sarebbe ancor più efficiente, veloce, apprezzato e moderno. perché non istituirlo, fenomeno?
15:29 PAOLO
17 gen - Vai alla news »
Secondo me, ciò che Max73 intendeva dire è che la legge è assurda, in quanto questi personaggi vengono puniti per motivi estranei alla fede
15:28 a 15.16
17 gen - Vai alla news »
Fanatico a chi? Penso che sapere con chiarezza cosa significhi libertà di religione sia il minimo che ci possiamo chiedere, visto che nessun
15:20 cretini
17 gen - Vai alla news »
I cretini ci sono già, sono quelli che sono appena stati condannati al DASPO perché hanno insultato con offese e saluti nazisti il corteo de
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...