Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 08 Dicembre 2016 - Ore 10:45


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Diminuisci il carattere Aumenta il carattere StampaInvia tramite mail
vVENERDì 27 NOVEMBRE

Ridimensionamento Poste nel bresciano: la Cisl organizza un convegno

Venerdì 27 novembre alle 16.30, l’Auditorium della sede Cisl provinciale, in via Altipiano d’Asiago 3 a Brescia, ospita un convegno promosso da Slp Cisl per discutere il presente e il futuro del servizio postale nella nostra città e nella nostra provincia.

L’ultimo spot televisivo di Poste Italiane – si legge nella presentazione dell’iniziativa – ha come slogan ‘il cambiamento siamo noi’. Se è vero che l’azienda è stata al centro in questi anni di una profonda trasformazione è altrettanto vero che sul campo Poste Italiane ha lasciato e continua a lasciare questioni aperte nei confronti del territorio, dei cittadini e dei sui stessi lavoratori.

Come si conciliano passaggi come la quotazione in Borsa e il sistematico ridimensionamento del servizio? Davvero Poste Italiane pensa di affidare al progetto del “postino telematico” la soluzione dei problemi legati al recapito della corrispondenza a giorni alterni, della chiusura degli uffici postali o del ridimensionamento del Centro Meccanizzato di Brescia?

“Per questo vogliamo discutere del cambiamento di Poste Italiane – sottolinea Giovanni Punzi, segretario generale di Slp Cisl Brescia – del mantenimento della sue finalità sociali, delle logiche del mercato e del profitto che sono proprie della quotazione di Borsa, del presente e del futuro del servizio postale nella realtà bresciana”.

Ne discuteranno Paolo Prandi (Docente di Risk Management all’Università Cattolica di Brescia), Gian Antonio Girelli (Consigliere regionale della Lombardia ), Pino Marinaccio (Segretario regionale Slp Cisl Lombardia), Gabriele Zanni (Presidente dell’Associazione Comuni Bresciani); coordinerà il dibattito il giornalista Tonino Zana.





Fonte: Redazione mer 25 nov 2015, ore 15.16
L'editore si riserva la possibilità di ripubblicare in qualsiasi momento i commenti (senza correzioni e mantentendo il riferimento all'articolo citato) anche su altri mezzi e altre testate del gruppo.

Lascia il tuo commento a questa notizia

Nome
Testo del commento
Per inserire il tuo commento copia le lettere e i numeri che trovi qui a sinistra nella casella vuota che trovi qui a destra

Non riesce a leggere il codice? Aggiorna


   

   
Lascia il tuo commento con Facebook

COMMENTI

Immagine profilo
Futuro
(UTENTE NON REGISTRATO)
E' questo vecchio che in futuro sparirà quando finalmente saranno alla portata di tutti mezzi più comodi e meno onerosi!
gio 26 nov 2015, ore 21.17
Immagine profilo
guybonet
(UTENTE NON REGISTRATO)
Ritirato una raccomandata INPS per mia suocera stamattina. Oltre alla delega firmata e mostrato la sua e la mia carta d'identità ho dovuto fare tre firme. E' questo il nuovo?
gio 26 nov 2015, ore 18.22
Immagine profilo
futuro
(UTENTE NON REGISTRATO)
Anche le poste devono adeguarsi ai tempi: è finita da un pezzo l'epoca del personale in esubero illicenziabile (e da pagare), i posti creati ad hoc per creare consenso e l'utilizzo massiccio del servizio postale. L'utenza ormai si indirizza e si indirizzerà sempre più sul telematico, anche certificato. Quindi in futuro sarà un'attività marginale quella delle poste. Mettiamocelo in testa...
mer 25 nov 2015, ore 21.28
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
10:38 @NONNA
08 dic - Vai alla news »
Quindi tu hai detto che vecchi e bambini non possono piu' uscire di casa. Pertanto il tuo nipotino verra' chiuso in cameretta sua. Non si sa
10:18 puttanieri
08 dic - Vai alla news »
Ma i puttanieri bresciani che violentano le ragazze cinesi, si sono mai chiesti se le ragazze erano consenzienti? O tanto per loro le donne
10:08 @ NONNA
08 dic - Vai alla news »
Basta! 🔒🔒
10:01 @abele
08 dic - Vai alla news »
Alcuni? Siamo il paese dell'illegalita' diffusa. Ci stanno imitando.
09:12 LEGGERE
08 dic - Vai alla news »
Per lettore " BASTA CAGATE " Legga bene l'articolo pubblicato da BS NEWS martedì 6/12/2016 alle ore 10.25. Prima però vada dall'oculista. Le
08:41 distorsione
08 dic - Vai alla news »
Non é possibile che la notizia di una truffa mancata faccia più notizia della macroevasione di 6,5 milioni di euro che la GDF ha scoperto in
08:39 @2340
08 dic - Vai alla news »
Alla Mandolossa e Desenzano la polizia ha scoperto due case (20 in tutta Italia) dove venivano costrette alla prostituzione giovani cinesi.
08:32 abele
08 dic - Vai alla news »
quindi siccome alcuni italiani sono criminali dobbiamo tenerci quelli stranieri perché tanto anche gli italiani lo sono. ma certo!!!
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...